Francesco Gabbani a Sanremo 2020 con Viceversa: il ritorno dopo la doppietta

Francesco Gabbani in gara al Festival di Sanremo 2020 con il brano Viceversa

Francesco Gabbani parteciperà al Festival di Sanremo 2020 con il brano Viceversa. Il cantautore carrarese è tra i 22 artisti che prenderanno parte alla settantesima edizione del concorso, in onda su Rai 1 dal 4 all’8 febbraio. Un ritorno sul palco dell’Ariston dopo le vittorie del 2016 e del 2017: Francesco Gabbani è stato infatti il primo artista nella storia del Festival di Sanremo a trionfare nelle due categorie principali, Nuove Proposte e Big, in due edizioni consecutive del concorso canoro, rispettivamente con i brani Amen ed Occidentali’s Karma. Con quest’ultimo brano ha partecipato all’Eurovision Song Contest 2017, classificandosi sesto.

Dopo aver abbandonato la band Trikobalto, nel 2011 Francesco Gabbani intraprende la carriera da solista. Il successo nazionale giunge nel 2016 con la vittoria sul palco dell’Ariston con Amen, nella categoria Nuove Proposte. Un percorso travagliato quello verso la conquista del titolo: dapprima eliminato per un errore di conteggio di alcuni voti della sala stampa, Gabbani riesce ad accedere alla finale del 12 febbraio 2016 e a conquistare, in un colpo solo, il primo premio, il Premio della Critica, il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo e quello dedicato ad Emanuele Luzzati.

Al successo di Sanremo seguono l’album Eternamente Ora, il tour promozionale #gabbatour, la firma della colonna sonora del film Poveri ma ricchi di Fausto Brizzi e le collaborazioni con Francesco Renga ed Adriano Celentano. Nel 2017 torna all’Ariston con il brano Occidentali’s Karma, la cui esibizione suscita grande curiosità fra il pubblico: sul palco del teatro ligure sale infatti, insieme al cantautore, un ballerino vestito da scimmia (“la scimmia nuda balla”). La vittoria del concorso gli garantisce un biglietto per l’Ucraina, dove prende parte alla sessantaduesima edizione dell’Eurovision Song Contest. Dato fra i vincitori del concorso, si classifica però al sesto posto, riuscendo ad ottenere comunque il Press Award.

Il 28 aprile dello stesso anno pubblica il terzo album, Magellano, da cui vengono tratti i due singoli estivi Tra le granite e le granate e Pachidermi e pappagalli, poi La mia versione dei ricordi in autunno. Dopo l’uscita dell’album, un tour che gli consente di ottenere un Wind Music Award l’anno successivo, quando prosegue con altre sei date. Chiude l’anno con un grande concerto di Capodanno a Milano, all’ombra del Duomo. Nel 2019, Francesco Gabbani pubblica È un’altra cosa come singolo estivo e, a novembre, Duemiladiciannove. E il 2020? C’è già chi lo dà tra i papabili alla vittoria a Sanremo, per una storica tripletta…

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →