His Dark Materials - Queste oscure materie, su Sky Atlantic inizia l'avventura di Lyra

Su Sky Atlantic e NOW tv arriva His Dark Materials-Queste oscure materie, la serie tv tratta dalla saga letteraria di Philip Pullman, ambientata in un mondo parallelo dove ogni essere umano è affiancato da un daimon, creature che lo rappresenta

Ci avevano già provato al cinema, ma il progetto si arenò dopo il primo film. Ora, His Dark Materials, la saga letteraria di Philip Pullman nota anche come Queste oscure materie, ci riprova, ma in tv. Da oggi, 1° gennaio 2020, alle 21:15 su Sky Atlantic (i primi due episodi andranno in simulcast anche su Sky Uno) e NOW TV arriva la serie tv tratta dalla trilogia dell'autore britannico.

La saga di Lyra e del suo daimon


La serie tv non tradisce la fonte letteraria, e porta il pubblico in un mondo parallelo al nostro, con numerose somiglianze ma anche delle significative differenza. La principale è la presenza del Magisterium, istituzione che bolla come eretiche qualsiasi idea sfidi le proprie, ma anche la presenza dei daimon, ovvero delle creature fortemente legate ad ogni essere umano, tanto da provocare forte dolore in caso di separazione.

In questo mondo vive Lyra Belacqua (Dafne Keen), 12enne che, appena nata, è stata affidata dallo zio, Lord Asriel (James McAvoy), al Jordan College di Oxford. Qui Lyra può studiare e vivere al sicuro, ma allo stesso tempo non può conoscere il mondo che la circonda, suo grande sogno.

Per questo, quando Marisa Coulter (Ruth Wilson) le propone di diventare sua assistente e di accompagnarla nei suoi viaggi, lei accetta entusiasta. Non sa che questo è solo l'inizio di un lungo viaggio, in cui scoprirà le vere intenzioni della donna, che nasconde un segreto, ed in cui si metterà alla ricerca dell'amico Roger Parslow (Lewin Lloyd), rapito insieme ad altri bambini dagli Ingoiatori, figure leggendarie di cui, ora si inizia a pensare la reale esistenza.

In questo viaggio, Lyra conoscerà numerosi personaggi, come l'aeronauta Lee Scoresby (Lin-Manuel Miranda), e visiterà nuovi luoghi, come il Nord da cui tanto è affascinata, insieme a due inseparabili compagni di viaggio. Uno è Pan, il suo daimon che, come quelli di tutti i giovani, deve ancora assumere delle sembianze definitive, mentre l'altro è l'Aletiometro, una strumento d'oro dalle sembianze di una bussola capace di dire sempre la verità.

Un classico dal sapore potteriano


His Dark Materials, co-produzione tra la Bbc e la Hbo, vede lo stesso Pullman direttamente coinvolto, tanto da riceverne la benedizione. Il merito va al lavoro di scrittura fatto da Jack Thorne, che ha scritto la serie insieme a Jane Tranter. Thorne è noto per aver portato a teatro "Harry Potter e la maledizione dell'erede", sequel teatrale della saga di J.K. Rowling. Il regista dei primi due episodi, invece, è Tom Hooper, premio Oscar per "Il Discorso del Re".

La fonte letteraria, come detto, è la trilogia di Pullman, ovvero "La bussola d'oro", "La lama sottile" ed "Il cannocchiale d'ambra" (in Italia editi da Salani), ma anche "Le belle sauvage" (anch'esso edito da Salani), primo volume delle trilogia de Il Libro della Polvere pubblicato due anni fa.

Una produzione che, in anni in cui il young adult la fa da padrone, ci riporta indietro nel tempo, alle storie in cui i bambini facevano davvero i bambini e non si atteggiavano a piccoli uomini già tormentati. Queste oscure materie non è banale o scontato, è un intrattenimento elaborato, visivamente suggestivo, ma soprattutto è un'ode alla curiosità.

Si torna un po' bambini, non si perde lo stupore, per un racconto che rispetta il fantasy offrendo al pubblico un mondo simile al nostro ma da cui ci si può aspettare di tutto. Pubblicata (ad eccezione del primo volume) in contemporanea con Harry Potter, His Dark Materials meritava una trasposizione che la presentasse al pubblico televisivo (una seconda stagione è già stata ordinata), dopo la mancata riuscita della trilogia cinematografica.

His Dark Materials-Queste oscure materie, streaming


E' possibile vedere His Dark Materials-Queste oscure materie in streaming su Sky Go, e sull'app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere su Sky On Demand. Inoltre, la serie è disponibile anche su NOW TV.

  • shares
  • Mail