Vikings, Netflix conquista il sequel della serie tv Vikings: Valhalla

Le leggende dei Vichinghi al centro di Vikings: Valhalla sequel ordinato da Netflix

Vikings cambia casa.

Mentre si sta per chiudere il sipario sulla serie tv, un altro palcoscenico è pronto per portare avanti le vicende dei vichinghi. Netflix ha infatti ordinato la serie tv sequel di Vikings dal titolo Vikings: Valhalla, progetto che era stato presentato al momento dell'annuncio della chiusura con la prossima sesta stagione della serie.

Vikings è una serie tv prodotta da MGM TV per History negli Stati Uniti, in Italia la serie è distribuita da TIMVision in contemporanea con la messa in onda americana, come confermato anche con la prima parte della sesta stagione composta da 20 episodi divisi in due blocchi, una struttura inaugurata con la quarta stagione. La sesta stagione debutterà su History negli USA il 4 dicembre e in Italia dal 5 dicembre in streaming su TIMVision. Ma Vikings in Italia è anche in chiaro su Rai 4, su Sky Atlantic e in streaming su Netflix (dove sono disponibili le prime 5 stagioni). L'approdo su Netflix di Vikings: Valhalla sarà quindi naturale nel nostro paese, mentre sarà più complicato negli USA dove la piattaforma di streaming non ha i diritti di seconda visione della serie divisi tra Amazon e Hulu con cui sono già iniziate le trattative.

Secondo quanto riporta deadline Vikings: Valhalla sarà composta da 24 episodi che saranno scritti da Jeb Stuart ma con la supervisione di Michael Hirst, autore della serie originale, che rimarrà come produttore accanto a MGM Tv. Vikings: Valhalla sarà ambientato 100 anni dopo la fine della precedente serie e ricostruirà le avventure dei Vichinghi più famosi della storia come Leif Herikson, Freydis, Harald Harad e il Re Normanno Guglielmo il Conquistatore discendente dei vichinghi. Queste donne e questi uomini dovranno trovare la loro strada e sopravvivere in un'Europa in evoluzione e che sta affrontando molti cambiamenti.

Inizialmente, ovviamente, MGM TV stava discutendo con History per lo sviluppo di questa serie ma sono poi subentrate le piattaforme di streaming interessate a prendere in mano il marchio "Vikings" dal fascino e interesse internazionale. L'investimento su 24 episodi rispetto ai tradizionali 8/10 delle serie Netflix, mostra la voglia della piattaforma di avere questo contenuto originale che sicuramente sarà diviso in 2 blocchi così da essere rilasciato due volte nell'arco di 12 mesi.

Entusiasta Steve Stark responsabile dello sviluppo di contenuti originali televisivi di MGM "Valhalla è un progetto che appassiona tutte le parti coinvolte [...] siamo entusiasti di portarlo in tutto il mondo con Netflix". Channing Dungey VP Original Series di Netflix ha sottolineato come questo sequel "promette di avere tutto quello che i fan amano di questo mondo: emozioni, azione e grandi personaggi con fili narrativi che affrontano temi come la famiglia, la lealtà il potere."

  • shares
  • Mail