Che Tempo Che Fa, Luciana Littizzetto parodia il meme Meloni "Io sono Giorgia" (VIDEO)

Luciana Littizzetto propone una versione personalizzata del 'meme Meloni' a base di Io Sono Giorgia.

Anche Luciana Littizzetto si unisce alla "Io sono Giorgia challenge", che da una quantità di tempo ormai infinita propone sui social migliaia di versioni dell'estratto di un discorso di Giorgia Meloni alla manifestazione del centrodestra del 19 ottobre a San Giovanni in Laterano a Roma. "Io sono Giorgia, sono una donna, sono una madre, sono cristiana" con corollario di "genitore 1 e genitore 2" è stata trasformata in una hit da discoteca e si è trasformata nella base di migliaia di meme, in una gara che ha visto scendere in campo gente comune e influencer, aziende e social media manager (Taffo inclusa).

Una sequela di slogan che era sostanzialmente rimasta in una piazza romana è stata così sdoganata e portata all'ascolto di migliaia di utenti del web, giovanissimi inclusi, in maniera decontestualizzata ed è diventata oggetto di ilarità, meme, prese in giro costruite con la sì innocua intenzione di smontare, ridicolizzandolo, il messaggio medievale che contiene, ma finendo per farlo diventare un contenuto virale da record. E anche una medaglia nella comunicazione politica della Meloni.

Quando ormai sembrava che questo (direi, dopo settimane, estenuante) fenomeno sembrava ormai sul viale del tramonto, ecco arrivare (lunga, molto lunga) Luciana Littizzetto che la ripropone a Che Tempo Che Fa prima nella versione 'ufficiale', poi in una versione 'personalizzata', adeguata a lei e alla sua esperienza (e di Fazio) in Rai.

"Sono Luciana, sono una donna, sono una madre, sono pisquana" (sic!) è il refrain di questa versione che chiama in causa lei e Fazio su Rai 1 e su Rai 2, che cita Freccero, che è anche lunga. Ed evitabile. Prende comunque il posto dell'ormai consueta imitazione degli angeli custodi del Berlusconismo, anche quella arrivata lunghissima nel panorama del racconto (satirico?) della politica italiana.

La prossima settimana spazio al crollo del muro di Berlino? In attesa, chi non avesse visto l'intera puntata di Che Tempo Che Fa (che ha comunque regalato un bell'incontro con Gad Lerner, il ritorno di Cetto La Qualunque, una bella intervista alla Sandrelli, il debutto di Stefano De Martino e il racconto del medico legale Cristina Cattaneo) può recuperarla su Raiplay.

  • shares
  • Mail