Volevo fare la rockstar, i personaggi

Ecco il cast di Volevo fare la rockstar, la nuova fiction di Raidue con protagonista Valentina Bellè nei panni di una giovane madre circondata da numerosi amici

Intorno alla protagonista di Volevo fare la rockstar, la nuova serie tv in onda da domani, 30 ottobre 2019, su Raidue (e dallo stesso giorno l'intera stagione sarà disponibile su RaiPlay), c'è un nutrito gruppo di personaggi e, quindi, di attori più o meno noti al pubblico.

Se il ruolo di Olivia, colei su cui ruota tutta la vicenda, è andato a Valentina Bellè, che il pubblico televisivo già conosce per I Medici e Sirene, per il resto del cast il regista Matteo Oleotto ha potuto contare su attori che hanno dato vita ad un gruppo molto unito: "Si è creato un gruppo incredibile", ha infatti detto, "formato da persone che avevano una grande voglia di lavorare, tanto che spesso la sera si vedevano per conto loro per provare le scene".

La serie si può inserire nel genere family dramedy, con personaggi che fanno parte della vita della protagonista in quanto suoi parenti o amici stretti, ma anche conoscenti che però avranno un ruolo determinante nelle sue decisioni.

Chi è Olivia?


Partiamo dalla protagonista, Olivia Mazzuccato. 27 anni, quando ne aveva 16 aveva un sogno: lasciare il piccolo paese del Nord-Est in cui è cresciuta, Caselonghe, per intraprendere la carriera di rockstar. Una gravidanza inaspettata, però, ha cambiato i suoi piani: Olivia è rimasta a Caselonghe, dove ha cresciuto le sue due figlie gemelle eterozigote, Emma (Caterina Baccicchetto) e Viola (Viola Mestriner), mettendo da parte i propri sogni e trovandosi tre lavori per tirare avanti senza l'aiuto di nessuno, nemmeno del padre delle bambine, di cui solo lei conosce l'identità.

Dopo un incidente stradale, però, Olivia inizia a farsi delle domande ed a chiedersi se abbia fatto bene a rinunciare ai suoi sogni, se sia davvero quella la vita che vuole vivere e, soprattutto, come mai dopo il ragazzo che le ha dato le sue figlie non si sia più innamorata. Inizia così un percorso di scoperta che la porta a riprendere in mano i propri desideri, a pensare alla propria vita ed anche, perché no, ad un compagno.

Chi è Francesco?


Un compagno che potrebbe avere le sembianze di Francesco Colombo (Giuseppe Battiston), che dalla frenetica Milano si rifugia in un paesino del Nord-Est, di cui rileva il supermercato in cui lavora proprio Olivia. Burbero, ha però un cuore d'oro, che mostra con la figlia adolescente Martina (Margherita Morchio) verso cui è eccessivamente protettivo. I suoi problemi di fiducia causati dall'ex moglie non gli impediscono di innamorarsi di Olivia, di cui però rispetta i tempi.

La famiglia di Olivia


Merita un discorso a parte la famiglia della protagonista, a partire dalle già citate figlie di 11 anni: Emma, molto arguta ma dal corpo esile, lontano da alcune sue coetanee, e Viola, al contrario più grande ma ancora infantile nel comportamento.

Le due sono state cresciute, oltre che da Olivia, anche dal nonno Primo (Teco Celio), nostalgico di Mussolini, che ha aiutato come poteva la protagonista in assenza della madre di quest'ultima, Nadja Casarin (Emanuela Grimalda), ex tossicodipendente che dopo anni lontana dalla famiglia torna a casa, in cerca di un'opportunità per trovare un posto per sé.

Il ritorno di Nadja non va giù ad Eros (Riccardo Maria Manera), fratello di Olivia, ragazzo irriverente, bugiardo cronico ed ambitissimo dalle ragazze a scuola, anche se lui non sembra essere interessato a loro.

Gli amici di Olivia


Tirare su due figlie da sola non è semplice, ma Olivia dalla sua ha anche degli amici su cui poter contare, come Daniela (Sara Lazzaro), che conosce da sempre, ex punk, sboccata e provocante, o Fulvio (Matteo Lai), oggi sacerdote: con loro aveva anche formato una band, i Takabrighe, che ogni tanto continua a suonare.

Poi c'è Vittorio (Ernesto D'Argenio), con cui Olivia era stata più che amica in passato, e che era scappato a Londra per inseguire, lui sì, il sogno di diventare rockstar. Vigliacco ed egocentrico, oggi però ha qualche guaio con alcuni personaggi loschi con cui si è indebitato.

Ed intorno a loro...


Famiglia, amici, interessi amorosi ma anche numerosi altri personaggi che interagiranno con loro. Nice Zignoni (Angela Finocchiaro), ad esempio, è una donna benestante, con il marito in stato vegetale ed il figlio scappato da tempo. Una persona senza scrupoli, tanto da decidere di chiudere la fabbrica in cui lavora Olivia.

Martina, come detto, è la figlia di Francesco, 16enne che in passato ha tentato il suicidio e che stringe amicizia con Eros, con cui condivide lo stesso umorismo. Ha a che fare con Eros anche Antonio Morganti (Fabrizio Costella), figlio del sindaco e carabiniere, che con il fratello della protagonista instaura un legame che va oltre l'amicizia, nonostante lui sia fidanzato con Vanessa (Alessia Debandi).

Cesare Conte (Lorenzo Adorni) è invece insegnante di Educazione Fisica e rugby di Viola, che prende una sbandata per lui, anche grazie al suo carattere gentile e timido, frutto di un'insicurezza che deriva dall'essere stato vittima di bullismo da piccolo. Il suo amico Giovanni Trevi (Davide Iacopini) è uno psicologo che a volte non rispetta l'etica professionale a favore del suo fare il dongiovanni.

Infine, Maurizietto (Tommaso De Tuddo) è il fratello di Antonio, un bullo che diventa alleato delle gemelle quando scopre che Viola potrebbe essere utile alla sua squadra di rugby. Nel cast troviamo anche Diego Ribon (Mancuso) ed Anita Kravos (Elena Moras).

  • shares
  • Mail