Eurogames, Ilary Blasi e Alvin a Blogo: "Siamo il pubblico in prima linea"

EuroGames: TvBlog intervista Alvin e Ilary Blasi a due giorni dal debutto su Canale 5 della nuova edizione di Giochi senza Frontiere.

A margine della conferenza stampa di presentazione di Eurogames, che si è tenuta oggi a Milano e che vi abbiamo raccontato in diretta, Alvin e Ilary Blasi si sono prestati a rispondere, tra il serio e il faceto, alle nostre domande. Ecco cosa ci hanno detto.

Benvenuti su TvBlog, mi dite un ricordo del vecchio Giochi senza frontiere, quando lo guardavate da bambini?

Ilary: Mi ricordo le estati che passavo a Frontone, che è un paese che sta nelle Marche, dove i miei sono originari, tutti lì sul divano riuniti a tifare l'Italia che puntualmente non vinceva mai.

Alvin: Io mi ricordo il bacio sott'acqua.

Io vi definirei positivamente dei "fantastici cazzeggiatori"...

Ilary: Pensavo dei vecchi moderni...

Ma no, poveri! Per questo siete perfetti per questo programma. Riuscirete ad esserlo anche in trasmissione? Riuscite a farvi trasportare dagli eventi?

Alvin: E' il nostro compito. Siamo gli spettatori in prima linea, siamo il pubblico in prima linea, perché siamo i primi a vivere le cose da lì, poi le trasferiamo a chi lo vede da casa. E' quello che dobbiamo fare.

Ilary: Siamo così come avete visto nella clip, così come ci vedete adesso. Tu ci guardi?

Devo guardare X Factor o Dritto e rovescio... 

Ilary: Seee ciao!

Alvin: Tu ci stai veramente dicendo che devi guardare un'altra cosa e non noi? E' poco professionale!

Stavo scherzando, non è vero...

Alvin: Noi siamo cazzeggiatori, ma te dai...

Io cazzeggio più di voi, è quello il problema. Invece, seriamente: cosa vi darebbe fastidio di leggere l'indomani della prima puntata?

Alvin: Potete scrivere quello che volete. E' chiaro che se è piaciuto ed è arrivato il programma è bello, però ognuno è libero di scrivere e di esprimere quello che vuole.

Quindi se dovessero dire: "Conduzione penosa"...

Ilary: Ci può stare anche quello.

A proposito di cazzeggio: Bring the noise era perfetto. Perché non è stato più riproposto?

Alvin: Bisognerebbe chiederlo alla rete. Gli ascolti erano buoni, il programma era buono, il feedback era positivo e sono passati milioni di persone in ogni puntata a vederlo. Io tuttora continuo ad incontrare persone che lo vogliono. Chissà: non è detta l'ultima parola. Non è che è sparito per sempre.

Ilary: Vedi, anche dopo anche 20 anni ritornano...

Alvin: Magari non dopo 20 anni..

Ilary, stesso discorso: dopo Eurogames, che è puro intrattenimento, che cosa hai intenzione di fare? Ti piace l'idea di continuare questo filone?

Ilary: Mi chiudo nelle stanze...

Per guardarti le repliche...

Ilary: Per guardare tutto quello che ho fatto!

  • shares
  • Mail