Le novità de La Strada di Casa 2

Le novità, dalla trama al cast ed i nuovi personaggi, de La Strada di Casa 2, la fiction con Alessio Boni e Lucrezia Lante Della Rovere in onda dal 17 settembre 2019 su Raiuno

Cast confermato in buona parte, con qualche piccola aggiunta che servirà ad alimentare il nuovo mistero di stagione: è questa la ricetta de La Strada di Casa 2, la seconda stagione della serie tv co-prodotta da Rai Fiction e Casanova Multimedia in onda da domani, martedì 17 settembre, su Raiuno.

Al centro, sempre Fausto Morra (Alessio Boni), per cui sembra non esserci pace: dopo aver scontato la sua pena in prigione, infatti, il protagonista è coinvolto in un nuovo caso, fino ad essere accusato di omicidio ed a dover improvvisarsi investigatore.

Chi è la vittima?


Se nella prima stagione Fausto era vittima di un blackout mentale e non ricordava nulla di quanto fosse accaduto prima che finisse in coma, nella seconda il protagonista ricorda bene cosa sia appena accaduto, e per questo deve difendersi da delle accuse di omicidio che gli vengono rivolte dalla Polizia.

La seconda stagione parte da qui, per giocare con il pubblico su due piani: uno è quello temporale. L'azione dal presente si sposta infatti a tre mesi prima, con il ritorno di Fausto, finito di scontare la propria pena, a Cascina Morra, in tempo per il matrimonio del figlio Lorenzo (Eugenio Franceschini) con Irene (Silvia Mazzieri). Quando quest'ultima, il giorno delle nozze, sparisce, Lorenzo si mette sulle sue tracce e con lui il padre, aiutato da Baldoni (Sergio Rubini).

L'altro piano è quello del mistero: come detto, ad inizio stagione il protagonista viene accusato di omicidio, ma di chi? La vittima non viene mostrata subito, e l'interrogatorio a cui è sottoposto Fausto si snoda nell'arco della stagione.

Il cast de La Strada di Casa 2


Nella seconda stagione rivedremo gran parte del cast della prima: oltre ai già citato Boni, Franceschini, Rubini e Mazzieri, ritroveremo Lucrezia Lante Della Rovere (Gloria), Benedetta Cimatti (Milena), Sabrina Martina (Viola) e Christiane Filangieri (Veronica). Il personaggio di Martino, prima interpretato da Andrea Lobello, ora sarà interpretato da Marco Di Natale.

A loro si aggiungono alcuni nuovi attori, tra cui Roberta Caronia, che sarà il Commissario Concetta Leonardi; Massimo Poggio nei panni di Valerio, marito di Giulia (Claudia Zanella) e membro del consorzio di cui fa parte il birrificio Morra e Mauro (Roberto Gudese), factotum di casa Morra, assunto da Fausto, di cui era il fidato compagno di cella in carcere.

Una produzione tra Torino e l'estero


Le riprese de La Strada di Casa 2 sono durate 26 settimane, tra Torino e la Repubblica Ceca. Per le riprese in Piemonte, sono state utilizzate 1.200 comparse e numerosi attori locali. In particolare, si è voluto dare risalto ad alcune tematiche attuali, come l'uso di pesticidi o le truffe nell'ambito dei marchi bio. La colonna sonora originale, inoltre, è stata curata da Mattia Donna & La Femme Piège.

Regista dei sei episodi è Riccardo Donna, che definisce questa stagione un "un racconto su più piani temporali che si inseguono fino a ricongiungersi al termine della quarta puntata, per poi correre insieme verso l’esplosivo e commovente finale. Tutti, nessuno escluso, possono essere colpevoli in questa storia, o magari sono tutti innocenti ed è tutto un grande sbaglio".

  • shares
  • Mail