Tale e Quale Show, Carlo Conti applica il metodo Barbara d'Urso. Cast poco brillante, Lidia Schillaci è il Leicester del programma. Giuria scandalosamente generosa

Lidia Schillaci vince a sorpresa con una strepitosa Lady Gaga la prima puntata del celebrity show di Rai1. La serata vola, nonostante alcune pecche.

  • 21.32

    Ci siamo! Con qualche minuto sulla tabella di marcia, inizia la nona edizione di Tale e Quale Show

  • 21.33

    "Siamo alla nona edizione in otto anni del programma che riunisce tutta la famiglia", annuncia un raggiante Carlo Conti. Poi presenta la giuria composta da Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme. Fine anteprima

  • 21.37

    Carlo Conti presenta i vocal coach, oltre a Emanuela Aureli e al maestro Pinuccio Pirazzoli.

  • 21.38

    A rompere il ghiaccio Flora Canto, compagna di Enrico Brignano. Porta sul palco Cristina D'Avena. "Ti chiami Canto, le aspettative sono alte", le dice Conti. Autori già scatenatissimi.

  • 21.41

    Trasformazione molto fedele nel look, nella voce così così. Flora Canto interpreta un medley costituito da Mila e Shiro, due cuori nella pallavolo e Occhi di gatto.

  • 21.43

    Loretta Goggi è entusiasta: "Sei stata bravissima, smettila di buttarti giù. Trucco molto somigliante". Panariello: "Bravissima, un applauso di incoraggiamento in quanto prima". Salemme: "Bravissima, sei molto simile, il trucco è bellissimo e anche la voce. Sei stata esagerata, una cosa da brivido!". Conti dedica la performance ai bambini e a Matteo e Viola, in uno "speciale gruppo di ascolto stasera". Si riferisce ai figli.

  • 21.46

    Il secondo a esibirsi è Francesco Pannofino, il mitico Renè Ferretti di Boris. Veste i panni di Barry White.

  • 21.50

    Ecco l'attore nei panni del musicista. Porta You are The First, My Last, My Everything. Look che rasenta la caricatura. Con la voce non ci siamo proprio, sembra Ferretti. Ma la giuria sarà generosa.

  • 21.52

    Salemme commenta: "Sei stato bravo, ringrazio tutti i doppiatori del cinema. Mi hai fatto ridere pure nel filmato, sei un artista a tutto tondo". Goggi: "Mi sono divertita tantissimo. So che tu canti, non sapevo sapessi anche imitare. La tua voce è troppo riconoscibile, ma si vede la tua voglia di divertirti". Panariello: "Era un po'Francesco Pannowhite come stile. Fate la differenziata qua? Dove mettete l'abito?".

  • 21.55

    Terza esibizione in gara. La valletta di Conti Sara Facciolini sarà Baby K. A lei il compito di contemporaneizzare la serata con La Playa, hit dell'estate 2019.

  • 21.58

    Ecco la Baby K di Facciolini. Voce troppo calante e leggermente stonata. Ma figuratevi se la giuria sarà dura con lei.

  • 22.00

    Incursione a sorpresa della vera Baby K che si complimenta con Sara Facciolini. Conte ricorda che Roma-Bangkok è unico singolo di diamante degli ultimi 10 anni. Poi sparisce.

  • 22.01

    Panariello: "Carlo, spiega a Salemme chi è Baby K. Sei stata molto brava, Sara". Loretta: "Aspetto questi momenti di balletto in cui ci tuffiamo con un po' di nostalgia. Inizialmente eri un po' impacciata, poi hai beccato tutto alla grande". Salemme: "Mantieni la nota benissimo".

  • 22.05

    Quarta protagonista è Lidia Schillaci. I meno famosi vengono giocati nella prima mezz'ora. Sarà Lady Gaga con Shallow.

  • 22.09

    Trasformazione che rasenta la perfezione. E Lidia già rivelazione: l'inciso è identico. bravissima. Il pubblico applaude.

  • 22.11

    Ed è subito standing ovation! Loretta: "Bravissima! Il trucco per 3/4 è molto simile. Ringrazia Dio per la tua voce". Salemme: "Ti chiami Schillaci, hai fatto un gol pazzesco". Già favorita.

  • 22.14

    Intanto Emanuela Aureli imita Mara Venier, Elisa Isoardi e Barbara d'Urso.

  • 22.15

    Gigi & Ross costituiscono un unico concorrente, come avvenne all'Isola dei Famosi per le Kris & Kris. Saranno manco a dirlo, i Righeira. Ovviamente il brano è L'estate sta finendo.

  • 22.20

    Momento un po' Eurovision. Esibizione onesta per dare un po' di colore. Bel ritmo finora, la serata tiene nonostante i tanti nomi poco famosi. Salemme: "Orgoglioso siano di Napoli". Goggi: "I Righeira non hanno voci caratterizzanti, siete stati perfetti, ho voluto fare una standing ovation. Meritano anche le canzoni scanzonate, chapeau!". Panariello: "Mi avete stupito". Quanta durezza ...

  • 22.25

    Panariello ricorda che prima di loro i Righeira sono stati interpretati da Fabrizio Frizzi e Amadeus. Applauso commemorativo per il primo e in bocca al lupo da Conti per Sanremo al secondo.

  • 22.26

    Francesco Monte è Mahmood. Il brano è ovviamente Soldi.

  • 22.27

    Pausa brevissima prima del Monte Mahmood. Panariello e Salemme hanno fatto finta di andare in bagno, lasciando sola Loretta.

  • 22.33

    Monte diventa Mahmood. Trasformazione discutibile, sembra Fantaghirò. Male con la voce.

  • 22.35

    Loretta: "Sei stato bravissimo, una sorpresa, non sapevo che tu cantassi, Mahmood lo chiama Morocco in quanto si fa col tuner". Salemme: "Bravo a prendere il colore della voce, lui è metà sardo e metà marocchino". Piccola querelle tra Goggi e Salemme sulla provenienza di Mahmood. Si corregge: "Mi ha ricordato il colore delle vocalità sarde".

  • 22.39

    Si gioca con Panariello nei panni del George Clooney italiano con voce di Pannofino.

  • 22.41

    Tiziana Rivale ci porta negli anni Ottanta con Kim Carnes e Betty Devis Eyes.

  • 22.44

    Bene il look, convincente anche la prestazione vocale. Con la Schillaci tra le migliori finora.

  • 22.46

    Il pubblico gradisce. Conti dice che non è mai riuscito a portare Kim Carnes a I Migliori Anni. Lodi da Panariello, Goggi (che le ricorda la stessa casa discografica) e Salemme.

  • 22.48

    Conti preannuncia la decima puntata con esclusivamente la gente da casa.

  • 22.49

    Ora tocca a Eva Grimaldi, che non ha mai cantato nemmeno sotto la doccia. Diventa Amanda Lear.

  • 22.50

    Non male questa performance di Eva. La giuria la elogia.

  • 23.05

    Agostino Penna, creatore della leggendaria sigla di Uomini e Donne, è Elton John.

  • 23.06

    Penna canta Rocketman. Somiglianza ok, passabile l'esibizione. Purtroppo non nomina nemmeno una volta Tina.

  • 23.08

    Goggi: "Bravo, somigliantissimo, eri pure al piano". Salemme: "Esibizione eccellente, la voce era quella da giovane". Panariello: "Hai fatto una interpretazione straordinaria".

  • 23.10

    Davide De Marinis si traveste da Gianni Morandi. Nel 2011 cantava Morandi Morandi, con il quale supplicava di portarlo a Sanremo, allora conduttore del Festival. Comunque la canzone è Banane e Lampone.

  • 23.14

    I cantanti di professione funzionano, ma De Marinis sembra non rispondere pienamente a questa affermazione. Bravo a tratti, ma la sua voce originale non si perde.

  • 23.16

    Panariello: "Sembri Salemme!". Poi fa cantare al pubblico un pezzo di Naturale, ultimo suo inedito, come se l'avessima sentita ovunque. In realtà si è fermata a Ora o mai più.

  • 23.19

    Ancora da Ora o Mai Più, ecco Jessica Morlacchi. Farà Ivana Spagna in Gente come noi. Ma nessuno mai riesuma la struggente Con il tuo nome?

  • 23.23

    La Morlacchi si impegna, esibizione discreta. Il pubblico applaude.

  • 23.25

    Goggi "severa": "All'inizio non precisissima, poi hai preso il volo". Panariello: "All'inizio non sei stata perfetta, poi hai fatto il vezzo di Ivana". Ok per Salemme.

  • 23.26

    Ultimo è David Pratelli (cioè non sarà Ultimo, ma solo in ordine di tempo). E' stato il primo a vestire i panni di Carlo Conti. Nino Ferrer è il suo personaggio, per gli anziani di Rai1 che forse ora dormono. Canta Vorrei la pelle nera. Non fatela cantare ad Amadeus (la capiremo in pochi).

  • 23.31

    Esibizione difficile da giudicare, è veramente di un'altra epoca.

  • 23.32

    Panariello ci ricorda per un attimo che siamo nel 2019: "Con questa canzone hai fatto una ruffianata a ... Nemmeno Emilio Fede quando fece l'abbonamento al Milan!".

  • 23.34

    Goggi saluta la Carrà in quanto primo successo di Ferrer in Io, Agata e Tu, nel quale c'era appunto la regina del tuca tuca. Salemme dice di mettere la canzone negli stadi per sconfiggere il razzismo. Applauso globale per artisti, trucco e parrucco, autori e lavoratori vari.

  • 23.38

    Bilancio della serata: bel ritmo, poche esibizioni belle - brave solo la Schillaci e la Rivale - e giuria scandalosamente sempre di manica larga.

  • 23.41

    Conti lancia Le ali della libertà, serata con Andrea Bocelli condotta da Serena Rossi e Stefano Accorsi. Bacio per Mara Venier per Domenica IN.

  • 23.45

    Flora Canto - Syria. Francesco Pannofino - Drupi. Sara Facciolini - Emma. Lidia Schillaci - Giorgia. Gigi e Ross - Fabrizio Moro ed Ermal Meta. Francesco Monte - Tommaso Paradiso. Tiziana Rivale - Adele. Eva Grimaldi - Milva. Agostino Penna - Gaetano Curreri degli Stadio. Davide De Marinis - J-Ax. Jessica Morlacchi - Donna Summer. David Pratelli - Jarabe De Palo. Sono gli accoppiamenti della prossima puntata.

  • 23.46

    Momento imitatori del web, protagonisti della puntata nip finale.

  • 23.48

    Rivediamo rapidamente le esibizioni della serata. Nemmeno fossimo a Sanremo o Eurovision. Comunque il programma è rimasto l'ultimo varietà.

  • 23.49

    Panariello premette che favorisce i non cantanti. Poi però piazza prima - meritatissimamente - la Lady Gaga di Lidia Schillaci.

  • 23.53

    Anche Salemme premia la Schillaci.

  • 23.55

    E la premia anche la Goggi.

  • 00.00

    Ed è Lidia Schillaci la vincitrice della prima puntata della nona edizione di Tale e Quale Show. Come per il finale di Sanremo, esibizione replicata. La prima puntata finisce qui, buonanotte.

Tale e Quale Show rappresenta l'ultima roccaforte dei varietà di un tempo: è l'unico programma a riunire le famiglie oltre Sanremo e la Nazionale e su Twitter regna incontrastato come trending topic.

Il segreto del suo succcesso risiede nella formula karaoke della trasmissione, con un repertorio giustamente democristiano: ci sono Baby K (presente in studio con un cameo lampo) , i successi degli anni '80 (Righeira) , ma anche Mahmood e perfino Nino Ferrer, per non dimenticarsi del pubblico di riferimento della rete ammiraglia di viale Mazzini.

Nonostante la nona edizione le tre ore dello show sono volate via, grazie a un ritmo serrato e all'assenza di tempi morti. Questo non vuol dire tuttavia che la macchina rodata sia esente da imperfezioni: il cast prescelto è complessivamente mediocre, se si eccettuano la brava Tiziana Rivale (praticamente identica a Kim Carnes) e la rivelazione Lidia Schillaci in Lady Gaga, che ha avuto la colpa magari di aver partecipato a Operazione Trionfo come Lydia quando i talent show non erano ancora di moda. Quest'ultima si è resa protagonista di un'esibizione davvero maiuscola, portando la Germanotta in Shallow, colonna sonora del film Born This Way. Schillaci come il Leicester, la piccola squadra che nel 2016 allenata da Claudio Ranieri riuscì a portarsi a casa lo scudetto in Premier League.

Alla vigilia inoltre si è scritto molto della poca notorietà dei concorrenti: per ovviare a questo problema, tre volti meno noti si sono esibiti nella prima mezz'ora di emissione (Flora Canto, Sara Facciolini, Lidia Schillaci), come avviene con i Giovani ultimamente a Sanremo, fatti esibire in apertura di serata.

Una chiave di lettura suggerisce che Carlo Conti abbia applicato a Tale e Quale Show "il metodo d'Urso", infarcendo il cast di nomi seminoti, da Flora Canto, nota come compagna di Enrico Brignano, ad Agostino Penna, che ci auguriamo stia campando di Siae ogni volta che viene riprodotto il jingle di Uomini e Donne (sì, l'ha inventato lui), passando per Sara Facciolini, esempio forse più lampante di questa interpretazione, dato che ha un passato di valletta per Conti ne I Migliori Anni e L'Eredità. Insomma, come Barbara d'Urso pesca i gieffini dai suoi programmi, così sta cominciando a fare il suo collega.

Rimane infine un grosso neo la giuria, scandalosamente di manica larga. Non è tollerabile sentirsi dire cinquanta volte in tre ore di trasmissione parole al miele come "bravissimo", "bravissima", "complimenti". Tra il buonismo e l'acidità esiste sicuramente una via di mezzo.

Tale e Quale Show, anticipazioni puntata 13 settembre 2019


Tutto pronto per la nona edizione di Tale e Quale Show, il varietà di Rai1 del venerdì sera d'autunno. Al timone, come sempre, Carlo Conti.  Si parte stasera alle 21.20 per nove puntate, che andranno in onda in diretta dagli studi televisivi “Fabrizio Frizzi” di Roma. TvBlog seguirà in diretta questo esordio.

Il programma vedrà come sempre 12 personaggi del mondo dello spettacolo cimentarsi in performance apparentemente impossibili, imitando i big della musica nazionale e internazionale. Canteranno sempre rigorosamente dal vivo, aiutati dalla professionalità di un team composto da stilisti, truccatori, parrucchieri, coreografi e “vocal coach” che lavorerà per renderli il più possibile simili alle star che andranno a impersonare.

A giudicarli, Loretta Goggi, presente sin dalla prima edizione, affiancata da Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme.

Sul palco si sfideranno Flora Canto e Sara Facciolini; l’attrice Eva Grimaldi; le cantanti Jessica Morlacchi (ex Gazosa) e Lidia Schillaci (ex Operazione Trionfo); il cantautore Davide De Marinis (reduce da Ora o mai più 2); la cantante e compositrice Tiziana Rivale; i comici Gigi e Ross; il modello Francesco Monte; l’attore Francesco Pannofino; il cantante e pianista Agostino Penna; l’imitatore David Pratelli.

Alla fine di ogni esibizione tutti gli ospiti si sottoporranno alla giuria, che avrà il compito di giudicarne le prestazioni con un voto che si sommerà a quello che ciascuno sfidante, esprimendo la propria preferenza, sceglierà di assegnare a un concorrente rivale.
Anche quest’anno non saranno previste eliminazioni: grazie alla somma delle due votazioni alla fine di ogni trasmissione sarà decretato il vincitore di puntata e sarà stilata una classifica parziale che porterà all’elezione del vincitore finale. A far vedere gli abbinamenti tra gli artisti e i personaggi che dovranno essere imitati nella puntata successiva, l’oramai celebre “slot machine”.
Nel corso delle settimane, i dodici protagonisti saranno preparati dai tutor del varietà: i vocal coach Maria Grazia Fontana, Dada Loi e Matteo Becucci, e la “actor coach” Emanuela Aureli.
Tutti gli arrangiamenti saranno curati dal maestro Pinuccio Pirazzoli.

Tale e Quale Show è scritto da Carlo Conti, Ivana Sabatini, Emanuele Giovannini, Leopoldo Siano, Mario d’Amico, Walter Santillo e Stefania De Finis. Le musiche sono del maestro Pinuccio Pirazzoli, le coreografie di Fabrizio Mainini, la scenografia di Riccardo Bocchini, i costumi di Simonetta Innocenti. Regia di Maurizio Pagnussat.

 

Tale e Quale Show: dove vederlo


Tale e Quale Show andrà in onda su Rai1 dalle 21.20. Sarà possibile guardare il celebrity talent anche in livestreaming su Raiplay.

 

Tale e Quale Show: Second Screen


Il programma condotto da Carlo Conti è presente anche su Facebook, Twitter e Instagram.

  • shares
  • Mail