Suits, il riferimento a Meghan Markle nella nona stagione

Nel quinto episodio della nona stagione di Suits il personaggio di Mike (Patrick J. Adams) cita l'ex collega Meghan Markle, ora moglie del Principe Harry e che ha recitato per sette stagioni nella serie tv

Se c'è qualcosa per cui Suits si è distinto in questi anni è la cura nei dialoghi. Il legal drama di Usa Network, giunto alla nona ed ultima stagione, ha saputo costruire dei personaggi accattivanti grazie anche ai battibecchi, agli scontri ed ai discorsi che in questi anni hanno reso la serie tv di Aaron Korsh molto arguta ed intelligente.

Ma Suits si è fatto conoscere a chi non ne aveva mai sentito parlare anche grazie a Meghan Markle. L'attuale moglie del Principe Harry ha recitato per sette stagioni nello show, interpretando il paralegale Rachel Zane, colei che ruba il cuore del co-protagonista Mike (Patrick J. Adams). Ed è stato proprio quest'ultimo a citare la ex collega (la Markle, entrando nella famiglia reale britannica, ha abbandonato la recitazione) nell'ultimo episodio andato in onda.

Nella quinta puntata della nona ed ultima stagione, infatti, Adams fa il suo ritorno sul set come special guest-star, dopo aver lasciato il telefilm alla fine della settima stagione, proprio come la Markle. I loro due personaggi, che nel corso della serie hanno intrapreso una relazione, convolando a nozze e si trasferiscono a Seattle.

In occasione della stagione finale, Adams ha accettato l'invito ad interpretare ancora una volta il suo personaggio, per un caso che lo riporta a New York a scontrarsi nuovamente con Harvey (Gabriel Macht). Durante l'episodio, però, era inevitabile che gli ex colleghi gli chiedessero come sta la sua consorte. E qui arriva la citazione che unisce finzione a realtà.

"Sta bene", risponde infatti Mike. "In effetti, se vi dicessi quanto sta bene non mi credereste". Il riferimento, ovviamente, è allo status raggiunto dall'attrice, ora Duchessa di Sussex, diventata in breve tempo un'icona di stile a livello mondiale e protagonista delle pagine delle riviste di gossip.

Dal momento che avere la Markle sul set era praticamente impossibile (a meno che un suo cameo non sia stato registrato in assoluta segretezza), Suits ha deciso di rendere omaggio in modo divertente ma neanche troppo esplicito ad una delle sue ex protagoniste, ironizzando sull'insolito percorso da lei effettuato con un dialogo breve ma efficace.

  • shares
  • Mail