Cuochi d'Italia, arriva lo spin-off Campionato del mondo

Cuochi d'Italia, in onda su Tv8, avrà uno spin-off, ovvero Il Campionato del mondo, che metterà alla prova i cuochi che lavorano in ristoranti etnici

Cuochi d'Italia avrà uno spin-off. Ma come trattare la sfida dei cuochi italiani che da qualche anno Alessandro Borghese conduce su Tv8 (in onda anche su SkyUno)? Semplice: uscendo dai nostri confini ed esplorando le cucine tradizionali del resto del mondo.

Nasce così Cuochi d'Italia-Il Campionato del Mondo, di cui la casa di produzione della serie madre Dry Media sta effettuando in questa settimane i casting. Il format rimarrà pressoché identico rispetto a quello che già conosciamo: due cuochi si sfidano in due manches che richiedono abilità nella preparazione di altrettanti piatti, provenienti dalla loro cucina tipica.

La versione "international" del programma rimarrà su questi binari, con la differenza che i due concorrenti di puntata saranno cuochi che vivono in Italia ma che lavorano in ristoranti che propongono i piatti del loro Paese d'origine.

Per partecipare, basta andare sulla pagina dei casting di Dry Media dedicata al programma. Il Campionato del Mondo, in realtà, ha già riscaldato i motori, stando a quanto riporta il sito Tv Italiana che, già il mese scorso, aveva anticipato che non solo sono già state girate alcune puntate di questo spin-off, ma anche che alla conduzione non dovrebbe esserci Alessandro Borghese, ma Bruno Barbieri che, così, dopo MasterChef e 4 Hotel, si troverebbe alla sua terza esperienza televisiva. In giuria, invece, sarebbero stati confermati i giudici Cristiano Tomeo e Gennaro Esposito.

  • shares
  • Mail