City on a Hill, a settembre su Sky Atlantic la serie con Kevin Bacon che racconta il Boston Miracle degli anni '90

Kevin Bacon e Aldis Hodge sono i protagonisti della serie Showtime in arrivo a settembre in Italia su Sky Atlantic

Boston nei primi anni '90 era una città complicata e caotica. Corruzione e razzismo dominavano all'interno della polizia e ogni possibilità di riformare la situazione veniva osteggiata dai potenti della città. La rinascita della città capitale del Massachussets, l'uscita da questo lungo periodo d'ombra, è passata attraverso una profonda riforma cittadina della giustizia e una lotta ai traffici di droga e armi che controllavano la città.

Questa vicenda e il cosiddetto Boston Miracle sono al centro di City on A Hill una serie tv di Showtime, nata da un'idea di Ben Affleck, prodotta insieme a Matt Damon e con Kevin Bacon e Aldis Hodge tra i protagonisti. City on a Hill, in onda in queste settimane negli USA, arriverà in Italia su Sky Atlantic dal 3 settembre anche in streaming su Now Tv, Sky Go e disponibile on demand.

Scritta da Chuck MacLean, City on A Hill ci porta nella Boston dei primi anni '90, una città in cui la legge è imposta da una polizia corrotta e razzista, in cui la criminalità dilaga e la violenza è all'ordine del giorno. Non tutti per sono disposti a guardare dall'altra parte. Tra questi c'è il vice-procuratore distrettuale Decourcy Ward (Aldis Hodge), che arriva da Brookyln deciso a riportare la giustizia a Boston. Per raggiungere il proprio obiettivo, capisce di dover trovare gli alleati adatti, anche tra le persone più improbabili come l'enigmatico e instabile veterano agente FBI Jackie Rohr (Kevin Bacon), drogato, alcolista, corrotto, ma stimato e temuto da colleghi e nemici. Un rapporto complesso, quello tra i due che, per assicurare alla giustizia una famiglia di ladri d’auto, finiscono per trovarsi in un caso che cresce fino a coinvolgere, e alla fine sovvertire, l’intero sistema giudiziario.

City on a hill

City on a Hill è un crime drama classico che proprio in questa sua tipicità nasconde la sua forza. Un drama sporco e imperfetto, in cui nessuno è senza peccato, che mostra i limiti di una sistema giudiziario facilmente manipolabile ma che nasconde al suo interno gli anticorpi in grado di riportare fiducia, giustizia e cambiare il volto di una città. Kevin Bacon, con folti baffi da fine anni '80/primi anni '90, è perfetto nel ruolo del tormentato agente corrotto che persegue interessi personali ma non dimentica l'obiettivo generale e per questo finisce per allearsi con un vice-procuratore afro-americano (Hodge) deciso a sfidare il razzismo e l'avversione di quei poliziotti che agiscono senza subire mai le conseguenze delle proprie azioni.

Perfetta nel suo ricostruire quel periodo, City on A Hill ha un cast di ottimi caratteristi, spesso già visti in ruoli più o meno simili dai poliziotti (come Kevin Chapman spesso agente in tv) ai criminali (come Jonathan Tucker). Uno tra i migliori prodotti dell'estate americana, arriva a settembre su Sky Atlantic.

  • shares
  • Mail