In onda, duro scontro tra Giorgia Meloni e David Parenzo: "Mi ha diffamato"

Duro scontro a In onda tra Giorgia Meloni e David Parenzo. La leader di Fratelli d'Italia critica il libro scritto dal giornalista: "Ha falsificato le mie dichiarazioni, è diffamazione". La reazione: "Mi quereli, non uso questa trasmissione per parlare di me"

Uno scontro in diretta che ha condizionato tutto il resto dell’intervista. Giorgia Meloni si scaglia contro David Parenzo durante l’ospitata a In onda, mostrando alla telecamera il libro “I falsari” pubblicato di recente dal giornalista padovano.

Ha scritto un libro che si chiama I falsari ed è autobiografico”, tuona la leader di Fratelli d’Italia.

Quella che inizialmente sembra una scaramuccia, si trasforma in breve tempo in ben altro. “Non vorrei usare questa trasmissione per farmi pubblicità, sarebbe una marchetta” ironizza Parenzo, che però deve fare i conti col feroce contrattacco della Meloni, pronta a citare un paragrafo che la riguarda direttamente.

“In questo libro ci sono post manipolati. Mette in bocca a me che le nazioni che non si occupano del ricollocamento dei migranti non dovrebbero avere fondi dalla Unione Europea, cosa che io non ho mai detto. Manomette un mio post e poi mi insulta sulla parte che ha manomesso. Lei falsifica le dichiarazioni degli avversari per insultare. Questa è diffamazione”.

Il conduttore la invita a querelarlo e tenta di chiudere il caso, ma l’ex ministro insiste: “Parenzo prende un post, lo manipola e lo mette in bocca a me. O non ha capito, o ha manipolato”. La Meloni spiega quindi che quelle erano esternazioni di Giuseppe Conte e Luigi Di Maio che lei aveva ripreso e  stigmatizzato.

Vada in tribunale se pensa che sia vero”, ripete Parenzo. “Se ha problemi mi fa una bella querela per diffamazione, non uso questa trasmissione per parlare del mio libro”.

Ad interrompere il duello ci pensa un servizio. Al rientro in studio pare tornata la quiete, con Parenzo che per il resto dell’intervista evita di gettare ulteriore benzina sul fuoco. Luca Telese se ne accorge e al termine del blocco sottolinea l’atteggiamento del collega: “Spero che avrà apprezzato lo stile di Parenzo, che non ha fatto polemica con lei”.

  • shares
  • Mail