Sanremo 2019, sul palco "arriva" anche Propaganda Live

Sul palco del Festival di Sanremo 2019 c'è stato anche Propaganda Live, grazie alla t-shirt indossata da Fabio Rondanini durante l'esibizione di Daniele Silvestri

Anche quest'anno, Propaganda Live arriva a Sanremo: nessuna incursione di Zoro, nessun reportage dal palco dell'Ariston, ma un piccolo "easter egg", se così lo si può definire, che ha fatto in modo che la trasmissione de La 7 potesse comparire durante il Festival.

Il merito, quest'anno, va a Fabio Rondanini, batterista della Propaganda Live Orchestra, la band che ogni venerdì sera accompagna musicalmente filmati e social top ten. Rondanini era sul palco con Daniele Silvestri e Rancore, interpreti del brano "Argentovivo", la cui musica è stata scritta proprio da lui, con Silvestri e Manuel Agnelli.

Per l'occasione, il batterista ha indossato la giacca d'ordinanza, ma sotto ad essa ecco la t-shirt con il logo di Propaganda Live in vista: non tutti se ne saranno accorti, ma i fan del programma avranno subito notato la chicca ed il regalo fatto da Rondanini alla squadra di cui fa parte.

Già l'anno scorso Propaganda Live era stato citato durante una delle serate del Festival grazie a Memo Remigi che, su scommessa con Zoro, era riuscito a dire la parola "Propaganda" all'interno del discorso che ha tenuto sul palco. Quest'anno nessuna scommessa era stata fatta ufficialmente, ma Propaganda Live è riuscito comunque a salire sull'Ariston.

  • shares
  • Mail