Doctor Who 11, su Rai 4 la stagione del primo Dottore donna

Su Rai 4 arriva l'undicesima stagione di Doctor Who, la serie tv inglese che propone per la prima volta nel ruolo del protagonista una donna

L'undicesima stagione di Doctor Who, in onda da oggi, 20 gennaio 2019, alle 16:00 su Rai 4, ha fatto la storia della popolare serie tv inglese, un vero e proprio cult anche a livello internazionale. Il motivo, noto da tempo, è che il protagonista, il misterioso Dottore, Signore del Tempo alle prese con nemici extraterrestri e viaggi spazio-temporali, è per la prima volta una donna.

Una rivoluzione nel casting del ruolo del protagonista che, fino alla decima stagione è sempre stato interpretato da un uomo (e la stessa cosa vale anche per la serie classica, andata in onda dal 1963 al 1989). Ma se la società evolve ed aumenta la parità tra uomo e donna, perché non dovrebbe farlo anche una serie tv? Detto, fatto: dopo mesi di voci e di dibattiti, nel 2017 fu annunciato che ad interpretare il tredicesimo Dottore sarebbe stata Jodie Whittaker, nota per aver già lavorato in Broadchurch nei panni di Beth.

Il riferimento al giallo britannico non è casuale: il creatore dello show, Chris Chibnall, è diventato showrunner di Doctor Who a partire proprio da questa stagione. Si ricompone così, in parte, una coppia che i telespettatori hanno già apprezzato, e che ora è alle prese con avventure di tutt'altro genere.

Il tredicesimo Dottore si presenta così sotto un nuovo aspetto, con un carattere in parte differente rispetto al passato e con nuove inclinazioni che fanno poi da leva per tutta la stagione della serie. Ogni rigenerazione del Dottore porta inoltre con sé numerose novità, compresi dei nuovi compagni di viaggio: così a fianco della Whittaker troviamo Graham O' Brien (Bradley Walsh), autista in pensione che decide di seguire la protagonista dopo un tragico evento; il giovane ingegnere Ryan Sinclair (Tosin Cole), nipote acquisito di Graham ed affetto da disprassia e la poliziotta in prova Yasmin Khan (Mandip Gill), compagna di classe di Ryan alle elementari.

Un team che sarà sottoposto, come da tradizione, ad avventure nel tempo e nello spazio, di fronte a vecchi e nuovi nemici del Dottore. Una serie tv che riesce a rinnovarsi sempre, mantenendo però i capisaldi del proprio successo: una formula che fa di Doctor Who un appuntamento atteso non più solo in Inghilterra ma in ogni parte del mondo.

Doctor Who, streaming


E' possibile vedere Doctor Who in streaming sul sito ufficiale della Rai, e sull'app disponibile per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani sarà possibile vederlo nella sezione Guida Tv/Replay.

  • shares
  • Mail