Maratona True Blood su Fox, da stasera. La seconda stagione dal 9 novembre (e spoiler sulla terza)

Assetati di “True Blood”? Se non conoscete ancora gli abitanti di Bon Temps e le loro storie, allora Fox (canale 110 di Sky) vi offre la possiblità di rimediare: da stasera, e per la prossime tre settimane, ogni sabato dalle 22 il canale satellitare trasmetterà la prima stagione della serie scritta da Alan Ball, al

Assetati di “True Blood”? Se non conoscete ancora gli abitanti di Bon Temps e le loro storie, allora Fox (canale 110 di Sky) vi offre la possiblità di rimediare: da stasera, e per la prossime tre settimane, ogni sabato dalle 22 il canale satellitare trasmetterà la prima stagione della serie scritta da Alan Ball, al ritmo di tre episodi a serata.

Il tutto non solo per far conoscere a chi non ne ha ancora avuto l’opportunità lo show della Hbo, ma anche per rinfrescare la memoria a chi questi episodi li ha già visti, in previsione della messa in onda della seconda stagione della serie, che partirà sempre su Fox dal 9 novembre.

Un’occasione da non perdere per entrare di nuovo o per la prima volta nel mondo dei vampiri che fanno “coming out” di fronte a tutta l’umanità, grazie all’invenzione del True Blood, un sangue sintetico che permetterebbe (ma il condizionale è d’obbligo) ai vampiri di convivere in pace con gli essere umani.

Ma il telefilm va oltre, e racconta anche della storia d’amore tra la protagonista Sookie (Anna Paquin) e il vampiro Bill (Stephen Moyer), che si incontrano nel pub dove lei lavora, il Melrotte’s, luogo dove conosceremo molti altri personaggi all’apparenza secondari ma che col tempo assumeranno dei ruoli chiave all’interno della linea gialla della prima stagione, che vuole un misterioso assassino in giro per il paese a mietere vittime.

Oltre ai sopra citati personaggi, vanno ricordati anche Jason (Ryan Kwanten), fratello dongiovanni di Sookie, Tara (Rutina Wesley), migliore amica della protagonista alle prese con una madre problematica, LaFayette (Nelsan Ellis), cugino di Tara nonchè cuoco del Merlotte’s, il cui proprietario Sam (Sam Trammell), oltre che una cotta per Sookie, riserverà altre sorprese. Dal lato dei vampiri, invece, non possiamo non ricordare Eric (Alexander Skarsgård), spietato quanto potente nemesi di Bill.

Se già la prima stagione era stata un successo, la seconda ha battuto ogni record, toccando nella season finale di settembre i 5,1 milioni di telespettatori. Un record che però non è stato accompagnato da un riconoscimento privilegiato come gli Emmy Awards: la serie è stata infatti snobbata nelle categorie più prestigiose, ricevendo “solo”, quest’anno, un premio per il miglior cast di una serie drama.

E la terza stagione? Hbo la manderà in onda la prossima estate, ma già circolano alcune interessanti informazioni a riguardo.

-Attenzione: spoiler-
Alcune recenti dichiarazioni di Alan Ball si sono concentrate sulla morte nella terza stagione di uno dei personaggi della serie che già conosciamo. Niente paura: l’autore ha però garantito che sarà un personaggio di cui faremo volentieri a meno. A proposito delle varie guest star che hanno partecipato alla seconda stagione, invece, Ball ha sottolineato che alcune di queste compariranno anche nei nuovi episodi, come Evan Rachel Wood e Allan Hyde, interpreti di Sophie-Anne (vampira regina della Lousiana) e Godric, creatore di Eric.

Ultime notizie su True Blood

True Blood è un fantasy drama, creato da Alan Ball, basato sui romanzi del Ciclo di Sookie Stakhouse, scritti da Charlaine Harris.

Tutto su True Blood →