Watchmen, HBO ordina ufficialmente la serie tv in arrivo nel 2019

La serie tv tratta dal fumetto di Alan Moore creata da Damon Lindelof arriverà nel 2019 su HBO

watchmen hbo

HBO ordina ufficialmente Watchmen.

Poco meno di un mese fa al Television Critics Association press tour il presidente di HBO Casey Bloys aveva detto che avrebbero deciso solamente dopo aver visto il pilot, evidentemente devono averlo visto e deve pure essergli piaciuto particolarmente visto che ne hanno ordinato immediatamente la serie tv che arriverà addirittura nel 2019.

Il prossimo anno sarà quindi decisamente ricco per HBO (e di riflesso in Italia su Sky Atlantic, la casa italiana delle serie tv HBO), visto che nel 2019 saranno rilasciate le ultime stagioni di Game of Thrones e Veep, la terza stagione di True Detective e appunto Watchmen, senza contare la terza stagione di Westworld, anche se non sappiamo ufficialmente se tornerà nel 2019 o se bisognerà aspettare i primi mesi del 2020.

 


"Nothing Ever Ends..." riportato nel video annuncio di HBO, fa riferimento a un famoso dialogo del fumetto di Watchman creato da Alan Moore, in cui Ozymandias chiede al dottor Manhattan se tutto sia stato fatto nel modo giusto, se tutto abbia funzionato alla fine.

I dubbi che HBO potesse decidere di non ordinare il pilot di Watchmen, realizzando così la sua prima serie tv con supereroi, erano obiettivamente davvero molto pochi. Le prime indiscrezioni legate all'interesse della rete per l'adattamento di questo fumetto, risalgono addirittura al 2015. Nel 2017 con l'arrivo di Damon Lindelof reduce dalle tre stagioni di The Leftovers, il progetto Watchmen ha subito un'accelerata arrivando poi all'ordine del pilot.

Sappiamo molto poco relativamente a come sarà strutturata la serie tv, le uniche informazioni le otteniamo dalla criptica descrizione ufficiale:

Ambientata in un'universo alternativo dove i "supereroi"sono trattati da fuorilegge, Watchmen riprende la nostalgia del rivoluzionario fumetto originale provando al tempo stesso di infrangere a sua volta le regole

Damon Lindelof

in una recente lettera ai timorosi fan della saga, ha spiegato come il suo lavoro non sarà un adattamento del fumetto, già portata al cinema da Zack Snyder, ma una storia originale che riprenderà i personaggi del fumetto e i suoi temi inserendone degli altri.

Un'altra cosa che conosciamo con certezza è il cast, un gruppo di attori di primo livello che avrà indubbiamente influito sulla scelta di HBO di realizzare la serie: Regina King, Jeremy Irons, Don Johnson, Sara Vickers, Dylan Schombin, Lily Rose Smith, Adelynn Spoon, Louis Gossett Jr., Yahya Abdul-Mateen II, Adelaide Clemens, Andrew Howard, Tom Mison, Frances Fisher e Jacob Ming-Trent.

L'ordine di Watchmen si aggiunge alle tante serie tv recentemente ordinate da HBO che sta lavorando per ampliare il proprio numero di produzioni, inserendo anche generi diversi dal fumetto al teen drama, come Demimonde di JJ Abrams, Lovercraft Country di Jordan Peele, The Nevers di Joss Whedon, Euphoria con Zendaya.

Fonti: deadline, ew, THR, Variety

  • shares
  • Mail