Massimiliano Ossini a Blogo: "Non sono un giornalista, ma sono pronto per Unomattina estate"

Leggi l'intervista di Blogo al conduttore che da lunedì debutterà nella versione estiva del contenitore mattutino di Rai1

ossini-bisti.jpg

"Con la crisi del governo ho provato un po' di timore, ma adesso non vedo l'ora che inizi il programma. C'ho proprio voglia!". Massimiliano Ossini, impegnato per tutta la stagione tra Mezzogiorno in famiglia e Linea Bianca, è pronto per il debutto a Unomattina estate, al via da lunedì prossimo su Rai1. Al suo fianco Valentina Bisti, che già lo scorso anno condusse la versione estiva dello storico contenitore mattutino di Rai1 con Tiberio Timperi (che a settembre approderà a La vita in diretta).

Ho incontrato Valentina due volte, finora. L'ho trovata disponibile e aperta. Ha una grande voglia di fare ed è reduce dal successo della scorsa edizione di Unomattina estate. Mi ha colpito il fatto che mi abbia spronato a fare proposte; è partita con il piede giusto con me. Se c'è armonia nella coppia, il programma è fatto per il 70%.

Che Unomattina estate sarà?

Sarà calda. Speravo in un inizio più tranquillo, trattando argomenti meno importanti e meno delicati; invece, purtroppo, guardando quello che sta accadendo in Italia con la politica e all'estero con Israele e Gaza sarà un'estate molto calda. Comunque sarà bello, sono cose che mi appassionano, ma non potrò permettermi di essere superficiale. Affronteremo tutti gli argomenti, anche la cronaca nera e rosa, come nella tradizione di Unomattina.

Qualcuno storce il naso per il fatto che alla conduzione di Unomattina estate ci sia un non giornalista...

Non sono un giornalista, ma ho fatto programmi giornalistici e ho scritto per 7 anni sul Corriere adriatico. Sarei potuto diventare almeno giornalista pubblicista, ma non era il mio obiettivo. E poi ho già fatto (insieme a Georgia Luzi e Antonella Delprino) Unomattina Sabato e domenica, dove conducevo la rassegna stampa. Fino a quel momento a condurla erano i giornalisti, per la prima volta che la conduceva il volto della rete. E c'è poi un'altra cosa...

Prego.

Unomattina ha quasi sempre avuto come conduttori un giornalista e un volto della rete. Valentina Bisti è del Tg1, quindi anche stavolta la conduzione è bilanciata.

Trattandosi di un periodo molto caldo per la politica, con la possibilità che campagna elettorale si tenga durante l'estate, temi di non essere all'altezza?

Non temo di non fare bene, non credo di non essere all'altezza. Certo, affronto qualcosa di nuovo, ma ho già toccato temi delicati anche in prima serata con il programma di divulgazione scientifica E se domani. E comunque a Unomattina estate ho alle spalle una grossa e collaudata squadra. Nel caso in cui ci fosse la campagna elettorale, sarebbe coinvolto un giornalista del Tg1, non io né Valentina Bisti che ci occuperemmo degli approfondimenti successivi.

Se arrivassero le critiche, come le prenderesti?

Quest'anno ho maturato un'idea: basta con paure, ansie e angosce. Sto studiando vari filosofi, sto facendo meditazione, sto applicando tutto non soltanto alla mia vita professionale, ma anche a quella personale. Da padre di tre figli dico che i ragazzi non possono affrontare ogni giorno un esame. Ancora deve iniziare il programma e già se ne parla male? No, dobbiamo vivere di più la giornata e far bene quello che stiamo facendo adesso. Se il commento arriva da qualcuno che ha fatto più di me, ben venga, guardo e imparo. Se ha fatto meno di me, è solo invidia, neanche lo guardo.

Unomattina ha una struttura ben rodata. Cosa aggiungerà Massimiliano Ossini?

Un'attenzione maggiore sull'agro-alimentare e sull'ambiente, temi che mi sono cari. Inoltre penso che la spontaneità paghi: a persone che lavorano lì da molti anni magari alcune domande non verrebbero in mente affrontando un tema già affrontato in passato, a me che sono nuovo sì.

A che ora ti sveglierai?

Cinque e mezza, più o meno. Durante l'inverno per Linea Bianca mi sono spesso svegliato presto e non ho mai avuto problemi. D'estate sarà ancora più facile, anche se svegliarsi presto per tre mesi si farà sentire. Ma non lo vivo come un problema.

Siamo abituati a vederti in programma di intrattenimento e negli ultimi tempi hai anche sostenuto provini per format di questo genere. Ora Unomattina, il programma che più di tutti unisce informazione e intrattenimento. È questa la direzione che vuoi seguire da oggi?

Dopo i 4 anni di Linea Verde, i 3 di Geo&Geo, i 4 di Linea Bianca e tutti gli altri programmi di divulgazione, ero e sono convinto che il programma che può contribuire alla mia crescita sia uno come Unomattina o Vita in diretta. Unomattina è un'ottima palestra, un passaggio per poter fare qualcosa in più dopo.

Tipo?

Non ti nascondo che ho scritto un programma di divulgazione scientifica per una prima serata. Se poi mi chiedessi se mi piacerebbe condurre un quiz, ti risponderei di sì. Mi sono trovato bene quando feci le dieci prime serate su Sky di Sei più bravo di un ragazzino di 5a. Ritornerei volentieri a cimentarmi nel quiz. Tutte le porte sono aperte...

La priorità qual è?

I programmi di divulgazione scientifica e giornalistici, a partire da quello nuovo che ho scritto.

Ci sarai nella prossima stagione di Mezzogiorno in famiglia, che chiuderà domenica prossima?

Attualmente non so nulla, non ho ancora incontrato il direttore di rete. Non abbiamo parlato neanche di Linea Bianca. Diciamo che la risposta è 'in teoria sì, in pratica non lo so'. Vediamo...

  • shares
  • Mail