Amici 17, Heather Parisi contro l'Auto Tune di Biondo (video)

L'Auto Tune gate è il terreno di scontro tra Biondo ed Heather Parisi durante la terza puntata del serale di Amici 2018

04_22_2018_00_31_10.jpg

In una serata piuttosto soporifera, senza particolari guizzi, ci ha pensato Heather Parisi, a fine puntata, ad accendere gli animi, all'interno della commissione di Amici 17. Quel giusto pepe che non guasta.

Tutto inizia quando Rudy Zerbi, in fase di eliminazione, chiede al cantante dei Bianchi, Biondo, di proporre il proprio cavallo di battaglia, Dejavu. A fine esibizione, il cantante ammette di aver cantato con l'Auto Tune (Qui, il video)

Heather: "Stai in una gara di canto e stai imbrogliando? Stai ammettendo di non saper cantare usando una macchinetta che ti rende intonato. Autotune is for pussies. L'ha detto Christina Aguilera"

Zerbi: "Detto da una donna è una grandissima stronzata. Dire non avere attributi è volgare. Puoi sparare su Biondo, ormai è lo sport nazionale""

Ermal: "Hai cantato meglio l'altra volta senza auto tune. (poi tentando di difendere la collega di commissione) Il contenuto della sua frase non deve essere travisato... voleva semplicemente dire non ha avuto gli attributi, non ha avuto coraggio. Non è un'offesa. Questo vuol dire tradotto in gergo"

Ventura: "E' entrato nel cuore della gente con o senza auto tune".

Poi, la showgirl americana lancia una stoccata assai incisiva (Qui, il video):

Parisi: "Mi hai chiamato, in un video non andato in onda, Heaters che vuol dire odiare, odiosa. Ti seguo. Tu hai una responsabilità con tutti i ragazzi, sono stata minacciata dai tuoi fan che volevano picchiare a sangue mia figlia perché ha espresso che non sapevi cantare. E' giusto minacciare una bambina di 7 anni?"

De Filippi: "Le minacce non le ha fatte Biondo, ma i suoi fan"

Ventura: "Heather sbagli la forma delle cose"

Biondo si scusa con il giudice: "Ho rosicato"

Per dovere di cronaca, la commissione ha salvato il giovane cantautore. Al prossimo round...

  • shares
  • Mail