Battistology: la seconda edizione dello show di Maurizio Battista, su Comedy Central

La seconda edizione dello show del comico romano.

maurizio-battista.png

Battistology è il one man show di Maurizio Battista, comico e attore romano, andato in onda su Comedy Central, canale 124 di Sky, nel dicembre 2016, con la prima edizione. Lo show è formato dai famosi monologhi del comico romano, alternati con sketch, reportage ironici e interviste realizzate in esterna.

A partire da questa sera, lunedì 18 dicembre 2017, andrà in onda la seconda edizione di Battistology, intitolata precisamente Battistology 2 – Gli otti vizi capitali.

Nel comunicato ufficiale, troviamo le dichiarazioni di Maurizio Battista riguardante questa nuova edizione del suo show:

Esploreremo gli otto vizi capitali degli italiani o meglio i 7 + 1, perché le puntate sono 8, e dunque cerchiamo insieme quest’ottavo vizio! Il tormentone di tutte le puntate sarà dunque la ricerca dell’ottavo vizio che scopriremo solo all’ultima puntata. Faremo un viaggio dentro vizi e virtù degli italiani, in lungo e in largo per lo stivale, dove incontreremo tante persone che mi racconteranno il loro nuovo vizio capitale. Ma anche il pubblico in studio sarà protagonista in questa caccia al nuovo vizio ed al termine la sorpresa sarà grande...

Per quanto riguarda le rubriche contenute nel programma, tornerà la rubrica Dillo in doppia fila, dove persone provenienti da tutta Italia potranno dire la loro opinione, riguardante il vizio protagonista della puntata, in una piccola location con una telecamera a loro disposizione; una novità di quest’anno, invece, sarà la presenza di un vero psicologo a cui Battista chiederà di spiegare, da un punto di vista scientifico, l'origine del vizio protagonista della puntata.

I monologhi sono stati registrati presso i teatri di Cinecittà World, a Roma.

Battistology 2 – Gli otto vizi capitali è un format originale Comedy Central Italia, scritto da Maurizio Battista con Paola Tiziana Cruciani, Marcello Conte e Giuseppe Colella, prodotto da Verve Media Company e diretto da Claudio Bozzatello.

  • shares
  • Mail