• Tv

La battuta del giorno

Antonio Zequila è uno dei personaggi più trash che la televisione contemporanea abbia prodotto. In un certo senso lo potremmo definire come una sorta di Lecciso al maschile, una sorta di virus mediatico che imperversa nelle trasmissioni RAI. Ieri, nella puntata di Domenica In – il terzo condotto da Mara Venier – ha dato spettacolo

di

Antonio Zequila è uno dei personaggi più trash che la televisione contemporanea abbia prodotto. In un certo senso lo potremmo definire come una sorta di Lecciso al maschile, una sorta di virus mediatico che imperversa nelle trasmissioni RAI.
Ieri, nella puntata di Domenica In – il terzo condotto da Mara Venier – ha dato spettacolo in contrapposizione a Adriano Pappalardo, complice anche una telefonata in diretta del figlio del cantante, Laerte.
Fra le perle che ci ha regalato Zequila, non potevo esimermi dal segnalare questa, straordinaria, in risposta a Laerte (che, giustamente, difendeva la sua scelta di non partecipare a programmi come L’Isola dei Famosi):

Io sono un cantante e un attore.

Ora, per puro amor di cronaca forniamo ai lettori del TvBlog l’elenco dei film in cui Antonio Zequila è accreditato come attore. Pronti?

Li trovate – in parte – sull’internet movie database. Si passa dal capolavoro Omicidio al telefono – di cui potete ammirare la locandina – a grandi titoli quali Gatta alla pari e Il Burattinaio a evergreen indimenticabili come Ljuba e Tradita a morte.
Senza dimenticare lo straordinario ruolo di Marcello nella prorompente serie tv Cento Vetrine.
Del resto, lui è un cantante e un attore.