Le Tre Rose di Eva 4 | Puntata 14 dicembre 2017 | Diretta | Riassunto

Anticipazioni della settima puntata del 14 dicembre 2017 della fiction Le Tre Rose di Eva 4, su Canale 5

  • 21:42

    Aurora e Marzia si recano in prigione a trovare Alessandro.

  • 21:44

    Ma l’uomo non vuole vedere la donna, ora che ha scoperto che gli ha tenuto nascosto il fatto di essere stata da Ruggero negli ultimi due anni.

  • 21:45

    Vittorio, intanto, vizia Tessa.

  • 21:46

    Al Colonnello viene mandata una busta con dentro un proiettile. Capisce che è opera del Presidente.

  • 21:47

    Fiamma, intanto, ha lasciato di nascosto l’ospedale per incontrarsi con Edoardo.

  • 21:50

    Marzia continua ad occuparsi di Primaluce, certa che il casale si rialzerà in piedi come l sua famiglia.

  • 21:51

    Veroncia prova ad accedere al cellulare di Ivan, ma non conosce la password.

  • 21:53

    La donna si reca alle spa, dove Fiamma sta facendo riabilitazione, e cerca di far annegare la ragazza. Ma Edoardo interviene.

  • 21:54

    Fabio propone ad Aurora di andare via con lui.

  • 21:55

    Ruggero è preoccupato per Tessa.

  • 22:03

    Fabio convince Aurora ad andare via per qualche giorno: i due vanno in uno chalet di famiglia. Aurora si rende conto che Tessa ha dovuto rinunciare a tutta la sua vita per crescere Eva.

  • 22:05

    La donna, poi, rivela a Fabio che Vittorio è il padre di Tessa e Marzia.

  • 22:07

    Veronica riesce ad avvicinare Antonio, per parlare di Elena. Questa, però, sente tutto: lui lo sa, e bacia Veronica.

  • 22:08

    La donna reagisce, ma Antonio non gliele manda a dire: anche lei lo ha ferito, diventando l’amante di Ivan.

  • 22:10

    Fabio ed Aurora hanno un momento di intimità, ma lei non riesce a baciarlo: pensa ad Alessandro.

  • 22:12

    Fabio trova una pistola, che sembra nuova e senza proiettili, con il porto d’armi del fratello ed il buono per un ritiro in un’armeria.

  • 22:15

    Veronica scopre che la password del cellulare di Ivan è “Elena”. Scopre al suo interno un video in cui Ivan avverte le sorelle Taviani: sa chi ha sabotato la diga, e loro sono la chiave di tutto. La donna manda il video al Colonnello.

  • 22:16

    Nell’armeria Fabio ritira i proiettili del fratello, frangibili, ovvero non letali.

  • 22:17

    Per Aurora, il fatto che Ivan avesse comprato la pistola il giorno prima di essere aggredito da Alessandro vuole dire che non lo temeva, e che si doveva difendere da qualcun altro, a cui però voleva bene.

  • 22:20

    Il Colonnello e Veronica si incontrano: lei gli propone il cellulare con il video in cambio dell’elezione di Edoardo a sindaco, dell’eliminazione di Fiamma e di una quota sui proventi per la costruzione della diga. Lui accetta.

  • 22:21

    Aurora e Fabio chiedono aiuto ad Elena per capire da chi si stesse difendendo Ivan. La donna ricorda che la sera in cui è morto stava cercando Aurora, ma non sa perchè. Sa, però, che a rendergli la vita impossibile era la moglie Lucrezia, che non voleva concedergli il divorzio.

  • 22:25

    Aurora e Tessa cercando di convincere Tessa a tornare a Primaluce ed a dire la verità. Ma la donna le respinge.

  • 22:27

    Fabio entra a casa di Lucrezia per prendere delle prove dai vestiti del fratello.

  • 22:28

    L’uomo prova a sedurre la donna per farsi dire dove fosse la notte in cui è stato ucciso il marito: lei era ad una cena con i rappresentanti della banca, per farsi dare i soldi per la villa.

  • 22:35

    Vittorio rivela a Carlo ed a Lea che Tessa e Marzia sono sue figlie e, facendogli vedere il video, li costringe ad accettarle in famiglia.

  • 22:36

    L’alibi di Lucrezia regge, mentre gli scontrini trovati negli abiti di Ivan non sembrano portare a niente.

  • 22:40

    Alessandro non vuole ancora vedere Aurora, che si mette ad urlargli fuori dal carcere.

  • 22:42

    Edoardo scopre che è stata Veronica a mandare fuori strada Fiamma. La donna ha una scheda con tutti i dati del cellulare di Ivan, che nasconde dietro una fotografia.

  • 22:45

    Vittorio si allea con Lucrezia, per farle avere gli Astori ai suoi piedi.

  • 22:47

    Alessandro scrive una lettera ad Aurora.

  • 22:49

    Vittorio vuole imporre a Marzia il suo cognome.

  • 22:58

    Alessandro decide di vedere Aurora, che gli chiede scusa per non avergli dato ragione.

  • 22:59

    L’uomo ricorda che Ivan era teso quando lo ha visto l’ultima volta. Le chiede, però, di stare attenta a Fabio.

  • 23.05

    Marzia si reca all’Osteria del Passo, di cui le ha parlato Vittorio: era il luogo dove si incontrava con sua madre. Spera di trovare delle prove contro Vittorio.

  • 23:06

    Fiamma denuncia Veronica per tentato omicidio.

  • 23:07

    Ma Edoardo la scagiona.

  • 23:08

    All’osteria Marzia vede una foto dell’inaugurazione, in cui ci sono anche Vittorio e l’Ingegner Pavoletti, che ha costruito la diga anni prima: il Colonnelo ha partecipato alla sua costruzione, e potrebbe essere stato lui a manometterla..

  • 23:10

    Ma Pavoletti è morto sei mesi fa, investito da un’auto che è scappata.

  • 23:11

    Aurora riconosce il bar di cui Ivan aveva uno scontrino due giorni dopo l’alluvione: anche lui deve aver scoperto della manomissione della diga di Vittorio, ed avrebbe cercato di parlare con Pavoletti.

  • 23:13

    Fabio, intanto, cambia idea e non firma l’accordo per distruggere Villalba con la nuova diga, sotto gli occhi del Presidente: preferisce stare dalla parte di Aurora.

  • 23:16

    Elena sente per caso una conversazione che rivela che Alessandro è innocente, perchè la notte dell’omicidio era alla Radura.

  • 23:17

    Edoardo viene eletto sindaco.

  • 23:24

    Elena prova a far testimoniare Dante Minetti, che però vuole approfittarsene di lei. Fortunatamente, intervengono Antonio e Fabio, che la libera.

  • 23:28

    Tessa entra a casa Astori.

  • 23:31

    La testimonianza di Dante permette ad Alessandro di uscire dal carcere, ma questo, quando vede Aurora con Fabio, se ne va da solo.

  • 23:38

    Carlo ha firmato al posto di Fabio: la nuova diga si farà, tramite l’aiuto di Vittorio.

  • 23:41

    Fabio è stato allontanato da ogni affare di famiglia.

  • 23:42

    Aurora ricorda che le tre croci segnate da Lucia corrispondono ai gradi militari di Vittorio. E’ stato lui ad uccidere Ivan, ma non riesce a capire come mai. La puntata finisce.

Il liveblogging della settima puntata del 14 dicembre 2017 della fiction Mediaset Le Tre Rose di Eva 4: le sorelle mettono in guardia Tessa da Vittorio

Aurora prova a parlare con Alessandro, ma l’uomo è troppo arrabbiato con lei, che gli ha nascosto il fatto di essere stata negli ultimi due anni da Ruggero. Quest’ultimo, intanto, è preoccupato per Tessa, che si avvicina sempre di più a Vittorio.

Veronica, in possesso del cellulare di Ivan (Danilo Brugia), cerca di sbloccarlo, ma non conosce la password. La donna, inoltre, cerca di mettere in pericolo Fiamma, che è uscita dall’ospedale e che, nonostante il parere contrario della famiglia, è andata da Edoardo. Grazie ad Antonio (Giulio Pampiglione), scopre che la password del telefono è “Elena”.

Una volta sbloccato il telefono, vi trova un video in cui Ivan vuole avvertire le sorelle Taviani di sapere chi ha sabotato la diga, e che loro sono la chiave di tutto. Veronica propone così al Colonnello uno scambio: il telefono per avere Edoardo eletto sindaco, Fiamma fuori dalle scatole ed una quota sui proventi della costruzione della nuova diga. L’uomo accetta, e porta il video a Lea (Daniela Poggi) ed a Carlo (Corrado Tedeschi): i due scioccati da come finisce il video, devono piegarsi al volere del Colonnello, che porta a casa anche Tessa, ed ha trovato un’alleata anche in Lucrezia (Laura Torrisi).

Fabio ed Aurora, intanto, passano una giornata in uno chalet di famiglia. Qui trovano una pistola di Ivan, ed un buono per qualcosa da ritirare in un’armeria. I due si recano al negozio, e scoprono che Ivan aveva ordinato, un giorno prima dell’aggressione di Alessandro, dei proiettili frangibili, ovvero non letali. Ivan, quindi, non temeva Alessandro, ma qualcun altro a cui vicino, a cui però voleva bene. Secondo Elena (Licia Nunez) è Lucrezia, che non voleva concedergli il divorzio. La donna, però, dice che la notte in cui Ivan è stato ucciso era a cena con i rappresentanti della banca.

Marzia cerca di scoprire perchè la madre ha allontanato lei e Tessa da Vittorio: si reca quindi all’Osteria del Passo, dove l’uomo le ha detto che la incontrava. Qui vede una foto dell’inaugurazione in cui, oltre a Vittorio stesso, c’è anche l’ingegner Pavoletti, che ha costruito la diga: il Colonnello, quindi, conosceva i piani e potrebbe averla sabotata. Una tesi avvalorata dal fatto che Pavoletti è stato ucciso in circostanze misteriose sei mesi prima, e che vicino al suo studio ci sia un bar di cui Ivan aveva uno scontrino. L’uomo, secondo Aurora, potrebbe aver scoperto che Vittorio ha collaborato alla costruzione della diga, e che l’avrebbe sabotata.

Fabio, intanto, non firma l’accordo con la lobby per costruire la nuova diga e distruggere, così, Villalba: ormai è innamorato di Aurora, e non vuole ferirla. Nonostante questo, il progetto della nuova diga va avanti. Elena, invece, riesce ad origliare un ragazzo al bar, che rivela che Alessandro non può aver ucciso Ivan perchè quella notte era alla Radura. Grazie ad Antonio ed a Fabio, il ragazzo è costretto a testimoniare, facendo uscire Alessandro di prigione.

A firmare per la diga, al posto di Fabio, ci pensa Carlo: ora il figlio è stato allontanato da ogni affare di famiglia. In quel momento, Aurora capisce che le tre croci che Lucia (Antonietta Bello) ha indicato prima di morire corrispondono ai gradi militari di Vittorio: è stato lui ad uccidere Ivan, da cui voleva difendersi con i proiettili non letali, ma ancora non ne capisce il motivo.

Di seguito, la puntata del 14 dicembre 2017 de Le tre rose di Eva 4.

Le tre rose di Eva 4, puntata 14 dicembre 2017: anticipazioni

Tra Aurora (Anna Safroncik) e Alessandro (Roberto Farnesi) il clima e’ teso. E la vicinanza della Taviani a Fabio Astori (Fabio Fulco) e’ motivo di preoccupazione per Alessandro, ancora chiuso in cella. Tessa (Giorgia Wurth) e’ sempre piu’ gratificata dalle premure di Vittorio (Riccardo Polizzy Carbonelli), ma questo mette in allarme le sue sorelle e Ruggero (Luca Word). Devono trovare un modo per farle aprire gli occhi sulle menzogne di quell’uomo cosi’ pericoloso…La gelosia porta Veronica (Euridice Axen) a minacciare apertamente Fiamma (Gloria Radulescu): come allontanarla da Edoardo (Luca Capuano), che ancora ama ma che sta rischiando di perdere per sempre? E le cose si fanno ancora piu’ intriganti quando Veronica scopre il videomessaggio sul cellulare di Ivan (Danilo Brugia), del quale il Colonnello Astori sembra aver bisogno. E decide di incontrarlo. Intanto Marzia (Karin Proia) ripercorre le tracce di sua madre che la portano in piccolo hotel vicino alla vecchia diga.

Le Tre Rose di Eva 4, puntata 14 dicembre 2017: come vederlo in streaming

È possibile vedere Le Tre Rose di Eva 4 in streaming sul sito ufficiale di Mediaset e sull’app scaricabile su tablet e smartphone, mentre da domani sarà possibile vederlo nella sezione Programmi.

Le Tre Rose di Eva 4, puntata 14 dicembre 2017: Second screen

Si può commentare Le Tre Rose di Eva 4 sulla pagina ufficiale Facebook e su Twitter interagendo con l’account @LeTreRosediEva. L’hashtag ufficiale è #letrerosedieva4


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?’http’:’https’;if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+”://platform.twitter.com/widgets.js”;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,”script”,”twitter-wjs”);

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Le tre rose di Eva

Le tre rose di Eva è una fiction prodotta da R.

Tutto su Le tre rose di Eva →