Le Tre Rose di Eva 4 | Puntata 7 dicembre 2017 | Diretta | Riassunto

Anticipazioni della sesta puntata del 7 dicembre 2017 della fiction Le Tre Rose di Eva 4, su Canale 5

Il liveblogging della sesta puntata del 7 dicembre 2017 della fiction Mediaset Le Tre Rose di Eva 4: Alessandro viene portato in carcere.

Mentre Fiamma è in sala operatoria, la sua famiglia allontana Edoardo (Luca Capuano), considerandolo responsabile di quanto accaduto, mentre Veronica continua a tormentarlo. Aurora cerca di farsi dire da Alessandro dove sia stata la notte precedente: l'uomo, ai Carabinieri, ammette di aver seguito l'auto che guidava Fiamma, ma quando ha capito che a bordo c'era lei, ha smesso di seguirla.

Ad incastrarlo, però, ci pensa Tessa che, travolta dall'odio per la sua famiglia e sostenuta dal padre Vittorio, decide di dire ai Carabinieri di non avere a che fare con i danni rinvenuti all'auto di Alessandro, e di aver fornito un alibi falso per l'omicidio di Ivan su richiesta dell'uomo. Non solo: quando Fiamma si risveglia, anche lei ricorda di averlo visto guidare l'auto che la seguiva. Alessandro, quindi, viene messo in stato di fermo. L'unico modo per salvarsi, secondo l'avvocato, sembra essere quello di screditare Tessa, che è evidente stia mentendo, ma l'uomo non vuole ferirla.

Alessandro, però, fa una cosa: raggiunge il deposito dove si trova la sua auto, ora una prova, e preleva una capsula che seppellisce nel giardino di casa. Aurora ricorda che stava facendo quel gesto la mattina stessa e raggiunge quel post con Fabio. Qui, Alessandro, gli rivela cosa c'è all'interno della capsula: foto e documenti di loro due, da sigillare per poi dare ad Eva (Giulia Baccini) una chiave per aprirla e scoprire così la vera storia dei suoi genitori. Aurora, ormai, non sa più a chi credere: se alla sorella o a lui. Neanche un bacio sembra riuscire a convincerla.

Tessa, invece, non riesce più a mentire e chiede a Vittorio di chiudere la faccenda. L'uomo, però, le mostra la denuncia che Alessandro ha appena firmato contro di lei, che potrebbe portarle via Eva. A questo punto, Tessa si ricrede e sferra l'attacco finale: porta ai Carabinieri una foto in cui Aurora si trova accanto alle iniziali A.M., quelle che Lucia (Antonietta Bello) aveva indicato prima di morire: stava indagando sull'omicidio di Ivan senza dirglielo. La donna, dopo aver scoperto da Marzia (Karin Proia) che Tessa aveva già protetto Alessandro la notte dell'omicidio di Ivan, decide di testimoniare contro di lui, capendo che nasconde qualcosa. L'uomo, però, intanto prosegue le sue indagini, facendosi dire da Elena (Licia Nunez) che ad aver ucciso Ivan potrebbe essere stata la moglie Lucrezia (Laura Torrisi), in cerca dell'eredità.

Il Presidente, intanto, festeggia un misterioso anniversario, che sembra essere legato ad Alessandro, che ora si trova in carcere. Riceve la visita di Tessa, che gli rivela che è stato Ruggero (Luca Ward) a tenere nascosta Aurora, e che lei lo sapeva. Ma le rivelazioni non si fermano qui: Marzia dice infatti ad Aurora che sia lei che Tessa sono figlie di Vittorio. Loro madre decise di crescere Aurora e le sorelle lontano da lui, motivo per cui lui la odia.

Veronica, che ha anche bruciato la macchina di Alessandro per incastrarlo, è in possesso del cellulare di Ivan: dopo l'incidente di Fiamma, si è recata sul posto prima degli altri e l'ha preso dalla macchina. Aurora, infine, mentre mostra alla figlia le foto di lei con il padre, si rende conto di aver sbagliato a scegliere uno tra Tessa ed Alessandro: deve aiutarli entrambi.

Di seguito, il liveblogging della puntata del 7 dicembre 2017 de Le tre rose di Eva 4.

  • 21:34

    Aurora informa Alessandro che è ricercato dalla Polizia. Lui non vuole dirle dove si trovasse la notte precedente.

  • 21:36

    L'uomo ammette di aver seguito l'auto che guidava la donna, ma quando si è accorto che c'era Fiamma dentro l'ha lasciata stare. Insiste nel dire che Fabio ha il cellulare. I carabinieri, però non gli credono.

  • 21:37

    Lea restituisce la fede ad Edoardo.

  • 21:38

    Veronica continua a minacciare Edoardo. La donna gli insinua il sospetto che sia stata lei a mandare fuori strada Fiamma, ma l'uomo non ne ha le prove. Non solo: le carte che lei ha dato al notaio lo incastrano per i suoi omicidi.

  • 21:42

    Tessa, che è stata convocata dai carabinieri, decide di andarsene da casa di Vittorio: lui le spiega che fu sua madre a non volerlo vicino. Tessa ammette di odiare la sua famiglia: Vittorio si offre di aiutarla.

  • 21:45

    Edoardo, in ospedale, viene allontanato dalla famiglia di Fiamma.

  • 21:46

    Tessa, dai Carabinieri, nega di aver urtato la macchina di Alessandro, incastrandolo anche per quanto riguarda l'omicidio di Ivan: l'uomo le avrebbe chiesto di mentire sul suo orario di rientro a casa quando Ivan fu ucciso.

  • 21:51

    Elena cerca di far capire agli Astori che nè lei nè Alessandro centrano con l'omicidio di Ivan. Ma in quel momento scopre che Alessandro è in stato di fermo.

  • 22:02

    Vittorio si congratula con Tessa per quanto fatto.

  • 22:05

    Alessandro spiega ad Aurora che non ha mai chiesto a Tessa di mentire sul suo orario di rientro: Tessa non è più quella di prima.

  • 22:07

    Fiamma si risveglia. La giovane ricorda tutto: alla guida dell'auto c'era Alessandro.

  • 22:13

    L'avvocato di Alessandro gli consiglia di screditare Tessa per potersi salvare. Ma l'uomo non vuole rovinare la donna, che ha amato.

  • 22:23

    Aurora scopre della dichiarazione di Fiamma. Ora solo lei può scoprire dove Alessandro abbia nascosto il cellulare di Ivan.

  • 22:24

    La lobby è impaziente: spera che il Presidente sappia punire Alessandro.

  • 22:27

    Alessandro entra di nascosto nel deposito dove si trova la sua macchina: recupera una borraccia che sembra contenere qualcosa di importate e dà fuoco all'auto.

  • 22:28

    Seppellisce la borraccia in luogo che nessuna potrà scoprire.

  • 22:29

    Aurora ricorda proprio quella borraccia: potrebbe contenere il cellulare.

  • 22:30

    La donna, però, ricorda che Alessandro la mattina stava facendo una buca in giardino. Si reca in quel punto con Fabio.

  • 22:32

    Alessandro li sente, e decide di rivelare cosa ci sia all'interno della borraccia: foto e documenti che ricostruiscono la storia sua e di Aurora.

  • 22:36

    Aurora non sa a chi credere, ma bacia Alessandro.

  • 22:38

    Edoardo, che non può ancora far visita a Fiamma, le lascia dei fiori alla finestra.

  • 22:47

    L'avvocato avverte Vittorio che ha accettato di seguire il suo consiglio.

  • 22:48

    Ruggero avverte Tessa: deve smettere di comportarsi così.

  • 22:49

    L'uomo la segue, e la vede raggiungere Vittorio. La donna vorrebbe ritirare la sua accusa, ma il padre le mostra la denuncia firmata da Alessandro, e la richiesta di allontanarla da Eva, per farle cambiare idea.

  • 22:55

    Tessa porta ai Carabinieri una foto che rivelerebbe che Aurora ha cancellato i segni che Lucia ha lasciato prima di morire, e che incastrerebbero Alessandro. La donna, però, nega.

  • 22:58

    Anche Marzia, però, ammette che Tessa aveva protetto Alessandro per amore: l'uomo, quindi, nasconde davvero qualcosa.

  • 22:59

    Fiamma ed Edoardo finalmente si incontrano.

  • 23:00

    Alessandro, intanto, cerca di capire chi avrebbe potuto uccidere Ivan: per Elena, potrebbe essere stata la moglie, per avere l'eredità dell'uomo. In quel momento, scopre che sta per essere arrestato dopo la testimonianza di Aurora.

  • 23:09

    L'uomo raggiunge Aurora, che ammette di non sapere più se fidarsi di lui. I Carabinieri lo arrestano.

  • 23:13

    Il Presidente, da sola, festeggia un misterioso anniversario. In un album però, ci sono solo foto di Alessandro.

  • 23:15

    Ruggero avverte Aurora che Tessa si vede con Vittorio. Marzi spiega loro perché: è il padre suo e di Tessa. Loro madre ha preferito crescere Aurora che dare a loro un padre, per questo lui la odia.

  • 23:16

    Tessa saluta le sorelle: ha deciso di andare dal padre.

  • 23:17

    Aurora è arrabbiata con Marzia perchè non gliel'ha detto prima.

  • 23:19

    Tessa va a trovare Alessandro in carcere: gli rivela che è stato Ruggero a tenere nascosta Aurora, e lei lo sapeva.

  • 23:23

    Veronica ha il cellulare di Ivan: la notte dell'incidente di Fiamma è arrivata prima di tutti e l'ha preso. E' stata sempre lei a dare fuoco all'auto di Alessandro.

  • 23:25

    Nel far vedere i ricordi della sua storia con il padre alla figlia, Aurora si rende conto che non doveva scegliere tra Tessa ed Alessandro, ma li deve aiutare entrambi. La puntata finisce.

Le tre rose di Eva 4, puntata 7 dicembre 2017: anticipazioni


anna.png

I segni di un incidente sul suo pickup, l'ennesima confessione di Tessa (Giorgia Wurth) contro di lui, sembrano davvero incastrare Alessandro (Roberto Farnesi) per il tentato omicidio di Fiamma (Gloria Radulescu), ma è proprio la testimonianza di Aurora (Anna Safroncik), ormai consumata dal dubbio e dai sospetti insinuati anche da Tessa, ad accusarlo definitivamente dell'omicidio di Ivan (Danilo Brugia) e a portarlo in carcere.

Alessandro è colpito da più fronti: anche il misterioso Presidente, Cristina Rontal (Anna Favella), continua a giurargli vendetta per qualcosa che riguarda il loro passato. Aurora scopre che Vittorio Astori (Riccardo Polizzy Carbonelli) è il padre delle sue due sorelle e, di fronte all'ennesimo scioccante segreto, si dispera e reagisce con una promessa: non deve scegliere tra Alessandro e Tessa, ma salvarli entrambi!

Le Tre Rose di Eva 4, puntata 7 dicembre 2017: come vederlo in streaming


È possibile vedere Le Tre Rose di Eva 4 in streaming sul sito ufficiale di Mediaset e sull'app scaricabile su tablet e smartphone, mentre da domani sarà possibile vederlo nella sezione Programmi.

Le Tre Rose di Eva 4, puntata 7 dicembre 2017: Second screen


Si può commentare Le Tre Rose di Eva 4 sulla pagina ufficiale Facebook e su Twitter interagendo con l'account @LeTreRosediEva. L'hashtag ufficiale è #letrerosedieva4


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

  • shares
  • Mail