Sotto copertura 2 | Ultima puntata 6 novembre 2017 | Diretta | Riassunto

Il liveblogging dell’ultima puntata di Sotto copertura 2, la fiction di Raiuno che racconta il vero lavoro della Polizia nella cattura del boss Michele Zagaria. Segui il liveblogging della puntata del 30 ottobre

Romano si trasferisce a Roma, dove ottiene la sicurezza che le indagini sulla cattura di Zagaria continueranno. Ma la De Simone (Lorenza Indovina) vuole chiuderle, cosa che non piace a Visentin: questo, infatti, le mente, per riuscire ad utilizzare un drone per seguire Agata, che la Polizia ha capito essere molto vicina al boss.

Ma Zagaria ha capito che la ragazza e Nicola lo hanno tradito, prelevando due campioni al cantiere. Per questo, fa incendiare l’associazione contro i rifiuti tossici dove Agata aveva portato i campioni. Poi, ordina a Nicola di ucciderla: il ragazzo, nonostante l’amore che prova per la giovane, obbedisce. Almeno così fa credere al boss: Agata, infatti, è viva, e salva Nicola da Cangiano (Ivan Castiglione) che, su ordine di Zagaria, prova ad ucciderlo: il ragazza ha la meglio e diventa il suo braccio destro. Non basta, quindi, l’insistenza di Agata, che intanto, ha accettato di far mettere delle cimici in casa da Laura (Giulia Fiume) e Carlo (Antonio Folletto), a collaborare con la Polizia.

Romano, intanto, va a Ginevra, per capire se riesce a trovare delle prove a suo favore per quanto riguarda la cassetta di sicurezza dove sono stati versati i 200mila euro che lo accuserebbero di aver favorito la camorra. Ma la sua firma è stata falsificata, facendola coincidere proprio con il periodo in cui si trovava in Svizzera per un’altra indagine. L’uomo decide così di contattare un imprenditore, a cui era stata assegnata precedentemente la sua cassetta di sicurezza, per avere i documenti che certificano che la cassetta non poteva essere a suo nome ai tempi delle firme. In questo modo, ottiene la conferma che le firme erano finte e che è stato incastrato.

Nicola s’incontra con Romano, di nascosto: dopo aver ottenuto la garanzia che Agata sarà portata in un luogo sicuro, decide di collaborare con la Polizia e di parlare. Arriva così il giorno della cattura di Zagaria, che sta progettando di trasferirsi in un altro bunker: Nicola temporeggia per farlo restare lì, in modo da far arrivare in tempo la Polizia. A guidare le operazioni c’è anche Romano che, non essendo Casapesenna in provincia di Napoli (dove ha il divieto di dimora), può essere presente. Anche i Ventriglia, inoltre, voltano le spalle a Zagaria.

Per il boss non resta che la resa: una volta raggiunto da Romano e da Visentin, chiede di potersi fare una doccia. Portato fuori, chiede a Romano di portarlo lui in prigione, proprio come avvenuto nella realtà. Due anni dopo, Romano è stato totalmente assolto dalle accuse. Salvo (Antonio Gerardi) e Teresa (Sara Ricci) si rimettono insieme, così come Carlo e Chiara (Nina Torresi). Il Comune di Casapesenna è stato sciolto per mafia ed è stato eletto un nuovo sindaco, mentre il centro polifunzionale è stato bonificato e completato. Romano può godersi la festa.

Di seguito, il liveblogging dell’ultima puntata del 6 novembre 2017 di Sotto copertura 2.

  • 21:33

    Romano arriva a Roma, pronto a lavorare nel suo nuovo ufficio.

  • 21:34

    La sede dell’associazione che lavora contro i rifiuti tossici in Campania viene data alle fiamme. Lucia scopre che Agata collabora con l’associazione.

  • 21:36

    Proprio Agata va a dormire da Nicola. La ragazza vorrebbe andarsene via, ma per il ragazzo non è una scelta da fare. Non solo: Zagaria li vuole incontrare.

  • 21:37

    Chiara si rende conto che è stato Carlo a denunciare il padre.

  • 21:39

    A Roma, Michele riceve il consiglio di concentrarsi sul suo processo. Lui, però, chiede di non far sciogliere la squadra.

  • 21:40

    Visentin, invece, scopre che la De Simone vuole bloccare l’indagine.

  • 21:41

    Laura riesce ad incontrare Agata, ma non le dice che è della Polizia. L’agente le chiede di raccogliere ulteriori informazioni su Zagaria e sul centro polivalente.

  • 21:46

    La squadra è ormai certa che Zagaria sia a casa dei Ventriglia. Visentin è deciso a proseguire il lavoro di Romano, anche se il tempo è poco.

  • 21:47

    Carlo corre a Roma, per confessare a Michele che l’ha tradito: ora vuole proteggerlo. Ma Romano vuole restare da solo. Carlo, però, resta sotto il suo albergo.

  • 21:51

    Romano non ce l’ha con Carlo: i due vanno a cena insieme.Il giovane vorrebbe lasciare la Polizia, ma Romano gli fa cambiare idea: c’è bisogno di lui a Napoli.

  • 21:53

    Laura propone di usare un drone per pedinare Agata.

  • 21:54

    Romano inizia a lavorare al processo su di lui. Ricorda che in Svizzera potrebbe chiedere aiuto ad un tizio che l’ha aiutato in passato in un’indagine sul riciclaggio di denaro, proprio in Svizzera.

  • 21:56

    Visentin avverte la De Simone che la pista su cui lavorava Romano si è chiusa, ma non quella a cui sta lavorando lui.

  • 21:58

    Zagaria decide di incontrare Agata e Nicola a casa di lei, la sera della festa di paese, per potersi muovere senza problemi.

  • 22:02

    La squadra, mentre porta il drone sopra casa Ventriglia per assicurarsi che sia tutto ok, capisce che i genitori di Agata sono stati uccisi da Zagaria e che la ragazza potrebbe essere sua figlia.

  • 22:03

    Il drone segue la macchina che esce da casa Ventriglia e dentro cui c’è Zagaria. Ma i fuochi d’artificio della festa fanno perdere il contatto con il drone.

  • 22:06

    Il boss arriva a casa di Agata, che gli chiede di poter lavorare con lui. Ma Zagaria le rivela di sapere che ha prelevato i campioni del cantiere. La ragazza, però, gli chiede di non usare più la violenza per lavorare insieme.

  • 22:09

    Zagaria non se la beve e fa chiamare Nicola: sa del suo tradimento. Il boss vuole che la uccida.

  • 22:12

    Romano, intanto, arriva a Ginevra. Ottiene una copia del registro delle cassette di sicurezza della banca, per capire quando sia stata aperta quella con i 200mila euro che lo incastrerebbero.

  • 22:17

    Sul registro, però le firme sono state falsificate molto bene, e sono state apportate nel periodo in cui Romano ha lavorato a Ginevra.

  • 22:21

    Teresa scopre da Carlo che Laura ha un tumore.

  • 22:22

    Nicola obbedisce a Zagaria ed uccide Agata. Il boss assiste alla scena.

  • 22:25

    Zagaria, per distrarsi, ordina a Claudia di scendere nel suo bunker.

  • 22:36

    Romano riceve la visita della moglie e della figlia. A quest’ultima dice di confidare nella giustizia, e di sentire Carlo.

  • 22:38

    Laura mente a Salvo sul fatto che il tumore sia in regressione.

  • 22:39

    La ragazza lascia Salvo, perchè non vuole essere tra lui e la moglie.

  • 22:41

    Il braccio destro di Zagaria, Cangiano, prova ad uccidere Nicola, ma Agata, che è viva, lo uccide. Zagaria lo chiama, per complimentarsi: se è riuscito ad ucciderlo vuole dire che merita di diventare il suo nuovo braccio destro.

  • 22:44

    Laura e Carlo fanno un’irruzione a casa di Nicola, dove trovano Agata.

  • 22:47

    Agata accetta, e lascia mettere delle cimici a casa sua. Il ragazzo, però, non vuole tradire il boss.

  • 22:49

    Romano rintraccia l’imprenditore che aveva la cassetta di sicurezza che in seguito è stata assegnata a lui. Vuole sapere quando l’ha chiusa ed avere i documenti a riguardo.

  • 22:50

    Carlo decide di incontrare Nicola. Prova a convincerlo a lavorare per la Polizia, ma al giovane servirebbe la garanzia di Romano.

  • 22:58

    Ma il giovane è deciso a scappare con Agata.

  • 23:00

    Carlo organizza un incontro con Romano, che gli assicura che Agata sarà trasferita in un posto sicuro. A quel punto, il ragazzo parla, e rivela dove si trovi Zagaria.

  • 23:01

    Questo, però, significa che dovrà separarsi da Agata.

  • 23:04

    Visentin ottiene l’ok per il blitz a casa dei Ventriglia. Ma vuole che sia Romano, in collegamento telefonico, a guidare le operazioni.

  • 23:05

    Zagaria, intanto, sta preparandosi per una nuova fuga. Nicola temporeggia e scappa.

  • 23:08

    Zagaria scopre che lo stanno andando a prendere: chiama Domenico, per ordinargli di farlo scappare. Ma l’uomo gli dice di no.

  • 23:11

    La Polizia è in casa: il boss è accerchiato, ma bisogna costringerlo alla resa.

  • 23:12

    Per prima cosa, la Polizia stacca la corrente, per bloccare il condotto di areazione del bunker.

  • 23:21

    La fiction mostra le immagini vere della Polizia.

  • 23:22

    Zagaria accetta la resa: si fa passare un cavo per allacciare la corrente ed aprire il bunker.

  • 23:25

    A Zagaria non resta che chiedere di potersi fare una doccia prima di uscire.

  • 23:27

    Per Romano il lavoro è finito. Ma proprio come avvenuto nella realtà, Zagaria vuole che sia lui a portarlo in carcere.

  • 23:29

    Due anni dopo, Romano, ovvero Pisani, è stato assolto. Il Comune di Casapesenna è stato sciolto per mafia ed è stato eletto un nuovo sindaco. Il centro polifunzionale è stato bonificato e completato. La puntata finisce.

Sotto copertura 2, ultima puntata 6 novembre 2017: anticipazioni

Ci sarà la resa dei conti, nell’ultima puntata di Sotto copertura 2-La cattura di Zagaria, in onda questa sera, alle 21:25 su Raiuno. Lo scontro tra Romano (Claudio Gioè) e Zagaria (Alessandro Preziosi) si fa sempre più tesa, con mosse decisive e sacrifici da entrambe le parti.

Nella puntata, Romano è stato allontanato dalla squadra, dopo le accuse rivolte a lui dalla Pm De Simone (Lorenza Indovina), con le prove costruite dal boss stesso. Non per questo, però, il protagonista smette di dargli la caccia, lavorando in modo da poter far cadere le accuse e riunirsi al team, che ora è guidato da Visentin (Matteo Martari).

Zagaria, intanto, scopre del tradimento di Agata (Alejandra Onieva) e Nicola (Erasmo Genzini): come conseguenza, il giovane dovrà decidere se seguire l’amore o restare fedele al boss, compiendo l’unico gesto possibile che gli sia rimasto. La squadra, inoltre, prova a coinvolgere nelle indagini anche una persona molto vicina a Romano. Il tutto, mentre il tempo stringe e la possibilità di catturare Zagaria diventa un’occasione unica.

Sotto copertura 2, ultima puntata 6 novembre 2017: come vederlo in streaming

E’ possibile vedere Sotto copertura 2 in streaming sul sito ufficiale della Rai, mentre da domani sarà possibile vederlo nella sezione Guida Tv/Replay.

Sotto copertura 2, ultima puntata 6 novembre 2017: Second screen

Si può commentare Sotto copertura 2 su Twitter, usando l’hashtag #SottoCopertura.


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?’http’:’https’;if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+”://platform.twitter.com/widgets.js”;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,”script”,”twitter-wjs”);

I Video di TvBlog