Nicola Savino: "Sono tornato a Mediaset per provare un brivido nuovo"

Per Savino il ritorno a Le Iene, un nuovo programma "di genere" nel 2018 e una possibile trasmissione con la Gialappa's sulla Champions

nicola-savino.png

Nicola Savino, intervistato dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, ha anticipato qualcosa della nuova stagione televisiva che lo vedrà protagonista a Mediaset. Il conduttore ha spiegato:

Una sera a settimana sarò a “Le iene” a partire dall’autunno. Poi da gennaio condurrò quattro puntate di uno show nuovo e molto impegnativo che stiamo preparando sin da ora: sarà uno show, come si dice in gergo, “di genere”.

Sui motivi che lo hanno portato a lasciare la Rai e ad accettare la proposta del Biscione (al netto dell'offerta economica):

L’editore Pier Silvio Berlusconi e il direttore di Italia 1 Laura Casarotto mi hanno proposto una serie di prime serate interessanti. Mi sembrava una bella sfida. Mi attira sempre uscire dalla “zona di comfort”. Ho già una famiglia e un lavoro radiofonico stabili. In tv forse c’è ancora spazio per un brivido nuovo.

Nuovo o non nuovo, di sicuro per Savino ci saranno Le Iene, dove 20 anni fa lavorava come autore:

Se 20 anni fa mi avessero detto “Diventerai il conduttore delle Iene” non l’avrei creduto. Ero molto timido, adesso ho messo da parte un po’ di timidezza. Forse ho più consapevolezza, di certo la mia vita è più giocosa.

Dopo aver ammesso che deve alla Rai "la professionalità delle persone troppo spesso vituperate, le persone che lavorano sul campo e negli studi, quelle a cui sono più affezionato", Savino ha chiosato alludendo ad un possibile nuovo programma con la Gialappa's Band dedicato alla Champions League.

Ora che è tornata la Gialappa’s potremo seguire la Champions League su qualche canale Mediaset. Chissà...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail