• Tv

E’ morto Bill Paxton, protagonista di Big Love ed attualmente in onda con Training Day

E’ morto, all’età di 61 anni, Bill Paxton, attore noto per essere stato il protagonista di Big Love e per essere ora in onda con Training Day

Un addio nel mondo dello spettacolo ad un attore noto sia per il suo lavoro al cinema che in tv: è morto, all’età di 61 anni, Bill Paxton, attore con alle spalle una lunga carriera al cinema ma che era riuscito anche a diventare protagonista di alcune serie tv diventate cult, come Big Love, andata in onda sulla Hbo per cinque stagioni. Paxton, inoltre, era attualmente in onda sulla Cbs con Training Day, serie tv remake dell’omonimo film. L’attore è scomparso a seguito di alcune complicanze dovuto ad un intervento chirurgico. “Un marito e padre adorabile, Bill ha iniziato la sua carriera ad Hollywood lavorando ai film nel dipartimento artistico ed ha avuto una carriera illustre che si è dipanata per quattro decenni sia come attore e regista apprezzato”, ha detto la famiglia in un comunicato. “La sua passione per le arti era sentita da tutti coloro che lo conoscevano ed il suo calore ed energia instancabili erano innegabili. Chiediamo, per favore, di rispettare il desiderio di privacy della famiglia mentre piange il suo adorato marito e padre”. Lascia la seconda moglie Louise Newbury (prima aveva sposato Kelly Rowan), da cui ha avuto James e Lydia.

Nato nel 1955 a Fort Worth, in Texas, da Mary Lou e John Lane Paxton, la carriera di Paxton si è subito distinta al cinema. Dopo una piccola parte in “Terminator”, l’attore era tornato a lavorare con il regista James Cameron anche in “Aliens”, in cui era il soldato Hudson; “True Lies”, in cui era Simon, ed in “Titanic”, in cui ha interpretato Brock Lovett. La storia del relitto lo aveva colpito così tanto da essersi unito nel 2003 con Cameron nella spedizione verso il vero Titanic, che diventò un documentario, “Ghosts of the Abyss”. Tra gli altri film a cui l’attore ha partecipato, anche “Twister” ed “Apollo 13”, mentre prossimamente uscirà il suo ultimo film, “The Circle”.

In televisione, invece, Paxton si è contraddistinto soprattutto per aver interpretato Bill Henrickson in Big Love, serie tv della Hbo con al centro una famiglia poligama, ruolo che gli fece ottenere tre nomination ai Golden Globe. Proprio la Hbo ha rilasciato un comunicato stampa per ricordare l’attore:

“Siamo estremamente tristi nel sentire della scomparsa di Bill Paxton. Big Love è stata una serie fondamentale per la Hbo per molti anni grazie allo straordinario talento di Bill ed alla sua grazia. Dietro le quinte, era una persona calorosa, intelligente e divertente. Un vero amico per molti alla Hbo. Ci mancherà molto”.

Dopo questa serie, non si allontanò dal piccolo schermo, interpretando Randall McCoy, nemico di William Hatfield (Kevin Costner) nella miniserie di History Channel Hatfields & McCoys, mentre l’anno scorso ha dato volto a John Garrett, antagonista della terza stagione di Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. Come detto, era attualmente in onda con Training Day, serie tv della Cbs tratta dall’omonimo film di Antoine Fuqua, in cui ha interpretato il detective Frank Roarke, a cui viene affiancato il novello agente Kyle Craig (Justin Cornwell), che deve scoprire se il collega gestisce degli affari illeciti. Per ora, il network non ha comunicato decisioni sulla messa in onda dei restanti episodi della prima stagione.

I Video di TvBlog