Isidoro: il gatto burlone ancora sulla breccia

Isidoro in un nuovo film e in un nuovo speciale I cartoon televisivi hanno avuto come protagonisti molti gatti, basti pensare solo ai più noti: il gatto Felix, uno dei gatti più amati e longevi nato nel lontano 1919, lo sciocco gatto Silvestro che ha sempre la peggio rispetto al tenero Titti, Tom (antagonista di Gerry) nato dall'estro di Hanna e Barbera, Garfield pigro e goloso di lasagne, Doraemon il gatto-robot venuto dal futuro, e ancora la tenera gattina bianca Hello Kitty. La lista sarebbe lunghissima.

Tra i tanti, provo tenerezza quando penso al gatto Isidoro (Heathcliff), personaggio dei fumetti e dei cartoni animati creato dal vignettista americano George Gately, che ero solita leggere da bambina su Topolino e il Corriere dei Piccoli. E' proprio dedicata al gattone la notizia che FitzRoy Media e lo studio di animazione Magic Lantern Entertainment hanno deciso di collaborare per portare il gatto arancione e tigrato al cinema, con un film mix tra CGI e live-action, oltre ad avere in preparazione uno speciale su dvd.

Isidoro nasce nel 1973 ed ebbe subito un grande successo di pubblico. La striscia attualmente è scritta e disegnata da Peter Gallagher, nipote di Gately, che ha assunto la direzione della striscia nel 1998. Il gatto burlone tormenta gli abitanti del quartiere e produce guai a non finire. E' randagio, teppistello, dallo spirito intraprendente, sempre a dar fastidio a Spike il bulldog, a combattere con il gatto rivale Riff-Raff e a corteggiare la micetta persiana Sonia, la cara amica dal fiocchettino rosa. E' massiccio ed è dotato di una grande forza con la quale si fa rispettare. Le sue giornate sono caratterizzate dalle spedizioni nel negozio di pesce a rubacchiare qualche saporito bocconcino, e dagli assalti al furgone che trasporta il succulento latte. Nonostante ami la libertà ogni tanto torna a casa dai suoi padroni umani: Nonno continuamente infastidito dalle sue marachelle, Nonna che lo adora e i piccoli Iggy e Marcy. Nei fumetti non parla ma nelle due serie animate televisive del 1980 e 1984 gli viene assegnata la parola per renderlo ancora più divertente.

Isidoro è stato un punto fermo nella cultura popolare per decenni e il delizioso personaggio ha sicuramente un grosso potenziale e ancora molto da dire. Il progetto che sarà realizzato per primo è uno speciale in dvd previsto per il 2011. Per rinfrescarci la memoria, ho scelto per voi un episodio in lingua inglese dal titolo Mad Dog Catcher dove il gattone cerca di aiutare l'amico accalappiacani a non perdere il lavoro ma anche questa volta ne combinerà una delle sue.

[via Animation Magazine]

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: