Serie Tv, trailer di Una serie di Sfortunati Eventi di Netflix, Colony 2 e Taboo con Tom Hardy

Nuovo trailer per la serie originale Netflix in partenza il 13 gennaio con Neil Patrick Harris nel ruolo portato al cinema da Jim Carrey

Nuovo trailer per Lemony Snicket Una serie di sfortunati eventi, attesa serie tv in arrivo su Netflix il prossimo 13 gennaio in tutti i paesi in cui il servizio è presente e proprio per questo il trailer lo trovate in apertura in italiano e a questo link in lingua originale. Tratta dalla collana di romanzi di Daniel Handler, portato al cinema negli anni passati con Jim Carrey nei panni del Conte Olaf qui interpretato da Neil Patrick Harris che già in questo nuovo lungo trailer mette in mostra tutte le sue capacità interpretative e mimetiche, sotto lo spesso strato di trucco che lo rende quasi irriconoscibile.

una-serie-di-sfortunati-eventi.jpg

Una serie di sfortunati eventi in otto episodi, racconta le avventure di tre orfani, Violet, Klaur e Sunny Baudelaire (Malina Weissman, Louis Hynes, Presley Smith) che dopo la morte dei genitori in un misterioso incendio, finiranno sotto la tutela del lontano parente il Conte Olaf (Harris), interessato più a mettere le mani sulla loro eredità che al benessere dei ragazzi. Dopo che il suo piano è fallito e le sue vere intenzioni rivelate, il Conte farà di tutto per mettere in pericolo i ragazzi che proveranno in ogni modo a sfuggire alle sue grinfie e a cercare di scoprire quello che è successo ai ragazzi. Nel cast troviamo anche Patrick Warburton nei panni di Lemony Snicket, Alfre Woodard sarà la zia Josephine, Joan Cusack invece Justice Strauss, Don Johnson sarà Sir, Aasif Maandvi sarà lo zio Monty e Catherine O'Hara la dottoressa Orwell.

Ironico, visionario e visivamente coinvolgente, il trailer di Una serie di sfortunati eventi rimanda alle atmosfere di Pushing Daisies un piccolo e sfortunato gioiello della serialità andato in onda alcuni anni fa, creato da Bryan Fuller.

I trailer di Colony e Taboo


Partirà il 12 gennaio su USA Network la seconda stagione di Colony, serie tv inedita in Italia che racconta di un futuro in cui la Terra è dominata dagli alieni che l'hanno colonizzata, con l'azione principalmente concentrata su Los Angeles dove vivono Will (Josh Holloway) e Katie (Sarah Wayne Callies), divisi tra la voglia di ribellarsi e la necessità di sopravvivere collaborando con gli occupanti, per ritrovare il figlio scomparso il giorno dell'occupazione.

Debutterà il 7 gennaio su BBC One e il 10 su FX Taboo, la miniserie in 8 parti creata, prodotta e interpretata da Tom Hardy, sviluppata insieme a suo padre e a Steven Knight (Peaky Blinders) prodotta da Ridley Scott. La serie è ambientata nel 1814, Hardy interpreta James Keziah Delaney un uomo che ha raggiunto gli spazi più estremi della terra e ne è tornato irrimediabilmente cambiato. Creduto morto in Africa, James torna a Londra ritrovando quello che è ormai rimasto dell'impero navale del padre, deciso ha ricostruirlo e a ricostruire se stesso. Taboo si dipana tra cospirazioni, tradimenti e un oscuro segreto di famiglia. Oltre a Hardy nel cast troviamo Jonathan Pryce, Oona Chaplin, Stephen Graham, Tom Hollander, Jason Watkins, Franka Potente, Jefferson Hall, Richard Dixon, Mark Gatiss, Nicholas Woodeson e Lucian Msamati.

  • shares
  • Mail