Braccialetti Rossi 3, protagonisti più adulti per sfide più dark (ma il messaggio è sempre lo stesso)

Braccialetti Rossi 3 conferma il suo stile ed il suo tono tra il dramma e la speranza, concentrandosi su ostacoli più adulti ed avvicinandosi ai giovani, offrendo un nuovo modo di affrontare le sfide

Braccialetti Rossi è la fiction più difficile della tv italiana. Non per i contenuti, per quanto il rischio di cadere nel buonismo è sempre dietro l'angolo, quanto per la necessità di trovare l'equilibrio tra il racconto drammatico ed il messaggio di ottimismo che è il vero punto di forza di una serie tv diventata un caso rarissimo tra i giovani.

La terza stagione della serie tv di Raiuno non propone particolari innovazione, proprio per questo motivo: tentare di stravolgere la narrazione o di dare un nuovo formato al racconto, oltre che inutile, sarebbe stato pericoloso. Braccialetti Rossi, quindi, cerca di seguire quella strada che al pubblico è già piaciuto in passato, cercando di raccontare la malattia senza cadere nella lacrima facile e, soprattutto, senza offrire i luoghi comuni che la tv ben conosce.

La novità di questa stagione è rappresentata, piuttosto, dalla scelta di dedicare maggiore spazio (sempre nei limiti: qui i protagonisti restano gli adolescenti) al mondo degli adulti: vediamo la preoccupazione di Carola, sorella di Cris, il litigio tra Stefano e Francesca (Antonietta Bello) sulla possibilità di coinvolgere Margi nella vita di Flam, ed il cinico punto di vista del Dr. Baratti: una contrapposizione con il mondo dell'ospedale che allarga la visione del racconto, sempre però tramite una prospettiva che non cerca profondità di significati particolari.

Braccialetti Rossi cerca sempre la semplicità, sia nella regia che nei contenuti: di fronte ad una clima più realista, che pone i protagonisti di fronte anche alle sfide esterne, la fiction di Raiuno non vuole deludere prima di tutto i suoi fan più giovani. Agli adulti, forse, Braccialetti Rossi potrà risultare difficile da seguire o da capire. Ma per il suo giovane pubblico, queste sfide, queste storie, queste speranze sono un modo per capire come vivere senza rinunciare alla speranza anche quando crescere sembra la sfida più difficile.

  • 20:30

    Il cast al Tg1 commenta il successo della serie tv.

  • 20:31

    Carmine Buschini spiega che il cast è molto unito.

  • 20:32

    Brando Pacitto chiude con un "watanka" di gruppo.

  • 20:38

    E' il giorno dell'intervento a Leo.

  • 20:39

    Tutti i Braccialetti sono lì per lui, compresa Cris, vestita da sposa.Lo bacia, ma lui non risponde.

  • 20:40

    Ma bisogna andare a quando il gruppo era rientrato dalla vacanza sull'isola, esclusi Cris e Leo.

  • 20:41

    Per Flam è una giornata dura: Chicco sta per andarsene. Lui le promette che andrà a trovarla, ma lei non gli crede.

  • 20:42

    Vale va a trovare Nina. Le dice che il bacio che si sono dati non è importante. Lei concorda. Lui pensa ad un'altra ragazza, ma non vuole perderla.

  • 20:43

    Cris e Leo, intanto, sono al faro.

  • 20:44

    Ma Leo, mentre prepara la cena alla ragazza, si sente male. Cerca però di nasconderlo a Cris.

  • 20:47

    Bobo, intanto, sotto lo sguardo di Davide, viene prelevato da scuola dall'ambulanza: è arrivato il momento di andare in ospedale. Ma non manca di ricevere un rimprovero per non aver risposto al telefono. Colpa del prof, che gliel'ha sequestrato.

  • 20:48

    Toni assiste alla scena, descrivendola a Flam.

  • 20:49

    In ospedale arriva anche la mamma di Bobo. Davide continua a seguirlo

  • 20:50

    Ma le analisi sembrano dire che c'è qualcosa di diverso rispetto a quelle precedenti. Bobo capisce che c'è qualcosa che non va: la situazione è cambiata.

  • 20:51

    Mentre parlano, Vale riceve un messaggio da un possibile aqcuirente per la sua tavola da surf. Ma Nina non capisce perchè voglia venderla: anche se ha una gamba artificiale, deve dimostrare agli altri che può farcela. Lui, un po' costretto, glielo promette.

  • 20:53

    Bobo sente una telefonata: non possono effettuare il trapianto.

  • 20:54

    La madre di Bobo scopre che il ragazzo ha avuto un peggioramento, e non si sa se potrà ricevere un trapianto.

  • 20:57

    Leo ripensa alla sua situazione: ha l'8% di probabilità che le cure abbiano effetto.

  • 20:58

    Nina, intanto, fa delle ricerche per Vale su surfisti senza una gamba.

  • 21:01

    Leo non riesce a dormire. Esce sotto la pioggia per sfogliare il suo diario, e ricordare la madre.

  • 21:03

    Si sente ancora male, ma in suo soccorso arriva Bianca.

  • 21:05

    La madre di Bobo va a sistemare le cose del figlio, cercando di non svegliarlo. Ma in realtà non sta dormendo.

  • 21:07

    Cris spiega la situazione di Leo a Bianca. Restando sull'isola, Leo ha provato a non pensarci. Sua madre è scomparsa per lo stesso male che lo affligge.

  • 21:10

    Cris, la mattina seguente, va a prendere i biglietti per il traghetto, anche se Leo non è d'accordo. Bianca, però, gli ricorda che ha promesso ai suoi amici che sarebbe tornato in ospedale.

  • 21:11

    Prima, però, lo porta nella "grotta della poesia", un luogo dove Bianca andava per ritrovare sè stessa. Sulla grotta ci sono delle incisioni messiatiche, che raccontano la storia del mondo. Leo ricorda di aver già visitato quel posto.

  • 21:13

    Leo confida a Bianca di non essere mai andato a trovare sua madre al cimitero.

  • 21:15

    Leo ricorda la madre, di cui ha raccontato nel diario dove, però manca una pagina, che era stata strappata da lui dopo aver scoperto che la donna non sarebbe guarita.

  • 21:16

    Vale, a casa, mette a posto le sue tavole da surf.

  • 21:17

    A scuola, invece, si avvicina a Bella, la ragazza che aveva già baciato. Lei lo invita ad una festa, ma lui non può andare, cosa che fa arrabbiare la ragazza: ma Vale ha un impegno che non può rimandare, altrimenti rischia di non trovare più il coraggio di farlo.

  • 21:21

    Per Cris e Leo è ora di partire. Leo non è sicuro di rivedere Bianca, ma lei è certa che troverà le risposte che cerca.

  • 21:26

    Bella decide di seguire Vale: scopre che stava provando a fare surf.

  • 21:27

    Cris e Leo sono arrivati.

  • 21:28

    Alfredi e la Lisandri, come tutti gli altri, lo accolgono con gioia.

  • 21:29

    Ma il tempo per festeggiare è poco: Leo deve sottoporsi ad una visita. Il ragazzo racconta alla Lisandri di aver avuto un'allucinazione di sua madre sulla scogliera. La dottoressa gli rivela che lo dovranno operare.

  • 21:32

    Cris lo aspetta.

  • 21:33

    Ma Cris non può restare: i due si salutano.

  • 21:35

    Leo va a trovare Nina. Ma, dopo la chemio, la ragazza sta dormendo.

  • 21:36

    Bobo sta facendo degli esami: ma non è ottimista e risponde in malomodo a Leo.

  • 21:37

    Aiutato da Toni, allora si mette a cercare in archivio la pagina del diario strappata.

  • 21:38

    Vale spiega a Bella perchè si sia allontanato. Bella, però, si sente disorientata.

  • 21:39

    Cris, a casa della sorella, chiama Vale per avvertirlo che sono rientrati.

  • 21:41

    Leo scopre che Bobo è il suo nuovo compagno di stanza. Ma poco importa: deve guardare cosa c'è nella scatola che ha trovato.

  • 21:42

    Flam riceve una visita di sua madre e suo fratello. La ragazzina è preoccupata che anche il fratellino abbia il suo stesso problema, ma la madre la tranquillizza.

  • 21:44

    Ma i genitori di Flam sono lì anche per scoprire se le proprie cellule staminali sono compatibili con le sue.

  • 21:45

    Vale va a fare visita a Leo. Ma Bobo chiede loro di fare meno casino: sta cercando di entrare nella banca dati dell'ospedale per capire se i medici gli stanno mentendo o no. Il ragazzo spiega loro che, non avendo mai potuto correre o fare attività fisiche, si è dato ad altre passioni astratte. Vale gli spiega che il letto in cui si trova è stato di un ragazzo (ovvero lui) a cui ha portato fortuna. Ma Bobo ha bisogno di un bravo medico.

  • 21:48

    Ed infatti, arriva Piero Baratti, che però non sembra avere molto rispetto verso gli altri.

  • 21:53

    Baratti ci resta un po' male, perchè pensava di essere stato chiamato per il suo curriculum. Invece, è stato contattato solo perchè il precedente cardiochirurgo è andato in pensione.

  • 21:55

    Bobo osserva di nascosto Nina mentre si sottopone alla chemioterapia.

  • 21:56

    Carola dice a Cris che deve chiamare i suoi genitori. Cris le dice che lo farà, ma prima le racconta di quanto successo sull'isola.

  • 21:59

    I genitori di Flam scoprono che nessuno due due è compatibile con Flam. La madre di Flam propone di parlare con Francesca.

  • 22:00

    Leo incontra Nina.

  • 22:02

    Sul tetto arriva anche Bobo, per suonare la chitarra. Nina, intanto, dice a Leo che non ha voluto dire nulla alla madre per non farla preoccupare.

  • 22:04

    Bobo racconta che sua madre, per quanto bella, attira gli uomini peggiori.

  • 22:06

    Bobo non si fa scappare l'occasione di cantare una canzone a Nina.

  • 22:08

    Stefano va a parlare con Francesca, la madre di Margi la sua prima figlia, di cui Flam non sa nulla. La ragazza arriva a casa e sente che la madre non vuole che Margi si sottoponga agli esami per scoprire se sia compatibile.

  • 22:11

    In attesa dell'arrivo della maestra, Toni tiene una curiosa lezione sulla sana alimentazione ai bambini.

  • 22:13

    Grazie a questa lezione, Leo ha un'illuminazione: tra i giochi, rintraccia la moto con cui giocava sempre da piccolo.

  • 22:14

    Dentro la moto, trova la pagina che aveva strappato del diario.

  • 22:15

    Margi, dopo aver sentito la discussione dei suoi genitori, va a trova Flam di nascosto, senza però dirle chi è. Le due legano subito.

  • 22:19

    In ascensore con Bobo, Nina vede Baratti. E' un colpo di fulmine, di cui si accorge Bobo.

  • 22:24

    Cris, su richiesta di Leo, ha preso la macchina di Carola, per andare al cimitero.

  • 22:28

    Leo apre finalmente la pagina strappata del diario. Vi aveva scritto "Mamma io ti salverò".

  • 22:28

    Ma vede anche un uomo davanti alla tomba della madre, che non conosce. Prova a fermarlo, ma l'uomo scappa. La puntata finisce.

Braccialetti Rossi, puntata 16 ottobre 2016; anticipazioni


Tornano, questa sera alle 20:35 su Raiuno, i protagonisti della fiction più attesa dai giovani: Braccialetti Rossi 3 riporta in televisione i temi della malattia raccontandoli tramite il punti di vista di un gruppo di giovani amici, all'interno di un ospedale e che, forti delle loro esperienze, si danno una mano l'un l'altro ad affrontare le proprie condizioni.

La serie tv parte un mese dopo il finale della seconda stagione: Leo (Carmine Buschini) e Cris (Aurora Ruffino) sono ancora sull'isola in cui insieme ai loro amici erano scappati. I due non vorrebbero rientrare in ospedale, ma le condizioni del ragazzo, che dovrebbe ricominciare a curarsi, si fanno più serie. Consapevole di avere solo l'8% di probabilità di sopravvivere, però, Leo riacquista il coraggio che sembrava aver perso e decide di continuare a combattere, anche di fronte ad una sorpresa che arriva dal suo passato.

Dalla sua avrà, ovviamente, Cris che, però, deve anche affrontare un altro problema: le sue scelte la mettono sempre più contro la sua famiglia, al punto da ritrovarsi cacciata di casa dalla sorella Carola (Francesca Valtorta). Vale (Brando Pacitto), invece, sembra aver allontanato lo spettro della malattia. Eppure, il ritorno alla vita di tutti i giorni non è semplice: si sente estraneo ai suoi coetanei, al punto che anche la sua fidanzata Bella (Silvia Mazzieri) si rende conto di non poter far parte dei Braccialetti. Ad aiutare Vale nell'affrontare la sua nuova fase sarà, invece, Nina (Denise Tantucci), che spinge l'amico a riprendere a fare surf, nonostante la gamba artificiale lo costringerà a doversi impegnare di più.

Proprio Nina, però, ha un'altra sfida da affrontare: la malattia non è stata debellata. La Dr.sa Lisandri (Carlotta Natoli) la rassicura che la nuova cura la farà guarire, ma la ragazza decide di chiamare i suoi genitori (Lucia Mascino e Maurizio Donadoni), che erano all'oscuro di tutto.

Toni (Pio Luigi Piscitelli), sempre impegnato a diventare il miglior portantino dell'ospedale, ha invece due questioni davanti a sè: una è la prossima dimissione del nonno (Vittorio Viviani), che costringerebbe anche il ragazzo a lasciare il nosocomio, mentre l'altra è l'amore. Toni ha infatti conosciuto Mela (Manela Micoli), con cui, però, non sa come comportarsi.

Sta per essere dimesso anche Chicco (Daniel Lorenz Alviar Tenorio), motivo per cui Flam (Cloe Romagnoli) si sente triste: ma il ragazzone burbero dal cuore tenero non lascerà da sola la ragazzina che, intanto, deve affrontare anche una nuova avventura. Scopre, infatti, di avere una sorella, Margi (Melania Melandri), nata dall'unione tra il padre di Flam, Stefano (Giulio Cristini), e la sua nuova compagna.

Per Rocco (Lorenzo Guidi), inoltre, l'integrazione con i compagni di classe dopo essere stato dimesso non è cosa facile, mentre Davide (Mirko Trovato) inizia a chiedersi cosa ci faccia ancora tra i suoi amici: per lui, però, c'è una nuova missione, che coinvolgerà Leo. Ai Braccialetti che già conosciamo, infine, se ne aggiunge un altro: Bobo (Nicolò Bertorelli), affetto da un problema cardiaco, la cui presunzione sembra essere un modo per difendersi, anche dalla madre (Francesca Chillemi). Per curarlo, arriva un nuovo dottore, il cardiologo Piero Baratti (Giorgio Marchesi), poco incline ad empatizzare con i suoi pazienti. Infine, faremo la conoscenza di un Generale (Luca Ward), misterioso personaggio che però si scoprirà essere molto importanti per qualcuno.

Braccialetti Rossi, co-prodotto da Rai Fiction e da Palomar, scritto da Sandro Petraglia e Giacomo Campiotti (quest'ultimo anche alla regia), con la collaborazione di Fidel Signorile e Leonardo Marini, è un caso unico nella fiction italiana: serie tv che avvicina i più giovani, ha creato una comunità di appassionati che circonda il cast anche quando non sono in onda. Ogni evento che li vede protagonisti porta numerosi ragazzi intorno a loro, intensificando il messaggio della fiction stessa. Non solo un modo per creare una fiction di successo, ma soprattutto, stando a quanto detto dal direttore di Rai Fiction Tinni Andreatta durante la conferenza stampa, un nuovo modo di fare servizio pubblico:

"Braccialetti rossi è stato il progetto che ha inaugurato il nuovo modo di fare servizio pubblico: coniugare il messaggio della malattia e della morte con un linguaggio estremamente potente e coinvolgente. Qualitativamente è un linguaggio moderno e contemporaneo, a livello della migliore serialità internazionale. I giovani non sono l'oggetto del racconto, ma i protagonisti. Loro disegnano il mondo con la libertà che solo i giovani hanno".

Braccialetti Rossi

Proprio i giovani sono protagonisti anche al centro della fiction. Per dirigerli, il regista ha spiegato di non aver forzato la mano

"Come sempre il mio lavoro sul set è stato soprattutto al servizio dei giovani attori. Per aiutarli a non recitare, ma ad essere se stessi cercando la verità spiazzante dei loro personaggi. E aiutando gli attori adulti a 'sintonizzarsi' con il mondo dei Braccialetti. Quest’anno la serie si arricchisce di nuove location e più esterni che danno respiro alle scene più dure dell’ospedale. Ancora una volta abbiamo camminato sul filo del rasoio cercando di realizzare un film che faccia sorridere ma anche pensare e commuovere".

Braccialetti Rossi 3, puntata 16 ottobre 2016: come vederlo in streaming


E' possibile vedere Braccialetti Rossi 3 in streaming sul sito ufficiale della Rai, mentre da domani sarà possibile vederlo sulla sezione Replay.

Braccialetti Rossi 3, puntata 16 ottobre 2016: Second screen


Si può commentare Braccialetti Rossi 3 sulla pagina ufficiale di Facebook e su Twitter, con l'account @BraccialettiRos. L'hashtag è #BraccialettiRossi.



  • shares
  • Mail