Bring The Noise: Furore incontra Stasera tutto è possibile in un format confusionario e sconclusionato

Bring the Noise, prima puntata dello show di Italia 1 con Alvin: la diretta e la recensione di TvBlog.

Un game show musicale mancava da tempo nei palinsesti delle reti generaliste e alla notizia dell'arrivo su Italia1 di un format di questo genere, non si poteva che essere contenti. Una sensazione durata poco, giusto il tempo di guardare la prima puntata Bring the Noise. Il programma, che ha sancito il debutto di Alvin come conduttore in prima serata dopo due edizioni dell'Isola da inviato (dove ha fatto davvero bene) e altrettanti 7 da spalla di Silvia Toffanin a Verissimo, ha deluso le aspettative. Ammesso che qualcuno, oltre al sottoscritto, ne abbia riposte.

Bring the noise non è altro che un format confusionario, a tratti sconclusionato. Complice un Alvin scatenato, anche nei pochi giochi simpatici (come quello in cui occorreva indovinare il nesso comune tra 5 cantanti) è finito tutto in caciara. Va bene la leggerezza e la voglia di divertirsi tra gli ospiti, ma certo una trasmissione non può ridursi solo a questo. Perché da casa si son sentite risate, urla sovrapposte, battute più o meno divertenti, qualche parolaccia qua e là, ripetuti balletti sulle note di Andiamo a comandare di Rovazzi (ospite e concorrente) riproposti fino alla nausea e addirittura un prete che irrompe sul palco con la sua parodia “Andiamo a confessare” in un vortice di nonsense che sembrava potesse risucchiarci.

bring-the-noise-prima-puntata-diretta-28-settembre-2016-alvin.jpg

Non sarebbe bastato riportare in tv Furore (che Bring the Noise ricorda molto), con buona pace di Alessandro Greco che lo ricorda in ogni intervista? Furore era un piccolo gioiellino, aveva grandi ospiti e in quella tv funzionava. Difficile a dirsi se la trasmissione di Alvin possa funzionare oggi, soprattutto con tutti i difetti che ha mostrato. Tante sono le analogie pure con Stasera tutto è possibile di Amadeus che ha avuto il merito di riportare in tv il game show d'intrattenimento con i vip. Non soltanto per i concorrenti famosi (peraltro alcuni come Follesa e Cicchella sono stati ospiti anche dello show di Rai2), ma soprattutto per alcuni giochi (come quello del playback o quello dei mimi). Anche qui tra gli ospiti non sono mancati dei comici (Follesa e Pucci) perché funzionali al tipo di format in quanto ottime spalle per le battute, come peraltro spiegato con precisione da Amadeus durante la conferenza stampa del suo game show. E fortunatamente non è ancora partito Big Quiz Music Show, sempre di Amadeus, che andrà in onda a dicembre e avrà un meccanismo simile.

Bring the noise è quindi la conferma che in televisione tutto cambia affinché tutto resti com'è. Ci si aspettava un programma innovativo e invece ci siamo ritrovati davanti ad una miscela di già visto tra musica (Furore) e giochi divertenti alternati a giochi demenziali (Stasera tutto è possibile), confezionato però in modo non impeccabile e con la durata (lunga) della tv di oggi. Un mix che ha rischiato addirittura di infastidire per la confusione e la pressappochezza. Certo non tutto è da rifare: molti giochi sono simpatici e divertenti, gli ospiti giusti possono funzionare. Basterebbe combinare meglio il tutto e provare a dargli un minimo di ordine.

Peccato per Alvin: sulla carta non poteva pensarsi ad un conduttore più giusto vista la sua lunga esperienza in programmi musicali. Oggettivamente, al netto dell'entusiasmo un filo eccessivo di questa sera, il conduttore ha tutto il tempo di migliorare il tiro. Il problema resta il programma..

Bring The Noise, prima puntata 28 settembre 2016 | Diretta

  • 21.22

    Si comincia. La sigla vede protagonisti Alvin e gli ospiti della puntata sulle note di Can't stop the feeling.

  • 21.24

    Un Alvin urlante annuncia gli ospiti con microfono gelato. Due tavoli, due squadre. Si gioca con la musica. Aspettiamo prima di dire quale programma ci ricorda..

  • 21.27

    Facchinetti comincia a mettersi al centro dell'attenzione, alzando la mano e chiedendo la parola: "Abbiamo uno stile io e Rovazzi. Tamarro, ma ce l'abbiamo".

  • 21.30

    Poteva mancare un pezzetto di Andiamo a comandare? No, con relativo balletto. Primo gioco: "Ritorna al ritornello", si usano le cuffie e mascherina. Barale: "A me piace giocare con la mascherina". Barale-Cicchella VS Henger-Pucci.

  • 21.31

    In pratica sono bendati e ascoltano altro in cuffia. Devono contare 21 secondi e poi alzarsi e cantare il ritornello di Arriverà di Modà-Emma. Non ce n'è uno che si sia alzato in tempo, tutti che urlavano a casaccio. Non sono mancate parolacce (Pucci).

  • 21.35

    Stavolta, eccetto Pucci, su Chandelier tutti si avvicinano al ritornello. Vince Cicchella. Un gioco confusionario, una 'caciara'.

  • 21.37

    Secondo gioco, REWIND. Jake La Furia VS Francesco Facchinetti. Una canzone sarà cantata al contrario e il concorrente dovrà farla indovinare alla Squadra.

  • 21.40

    La squadra (Barale, Follesa e Cicchella) indovina Non ti scordar mai di me di G. Ferreri.

  • 21.41

    Tocca poi a Facchinetti. Pucci, Rovazzi e Mercedesz indovinano Chi fermerà la musica. Ma che senso ha questo gioco? Tutto sconclusionato e confusionario.

  • 21.45

    Katia Follesa si cimenta col playback di Toxic della Spears.

  • 21.48

    Ospite Giulio Berruti. Dovrà testare le doti attoriali dei concorrenti. Gioco Jolly: 60 secondi di musica mentre Berruti ascolta altro. Mercedesz e Facchinetti imiteranno.

  • 21.53

    Facchinetti e Henger ne fanno indovinare solo 3.

  • 21.53

    Altra squadra, Barale e Jake La Furia. Tre canzoni anche per loro. un programma così confusionario non si vedeva da tempo.

  • 21.58

    La risata esagerata di Alvin alla battuta di Jake la Furia.

  • 21.59

    Altro gioco. Bisogna indovinare cosa hanno in comune i 5 cantanti del medley (R.Martin, Madonna, Lady Gaga, Morandi, Elvis Presley). I ballerini ballano con cartonati delle star. Alvin sembra non spiegare bene le regole o di regole in questi giochi non ce ne sono e l'unica regola è la caciara. La risposta esatta (di Facchinetti) è che sono stati tutti attori.

  • 22.13

    Siparietto simpatico di Alvin con "Wanda", calssica voce dei navigatori satellitari. Wanda canterà canzoni in modo monotono e i concorrenti devono indovinare. Le battute su canne e rollate si sprecano.

  • 22.15

    Per la precisione, Vento d'estate è cantata non solo da Max Gazzè, ma anche Niccolò Fabi. Ma figuriamoci..

  • 22.18

    Che senso ha riservare una prova alla squadra di Facchinetti? E loro che la lasciano suonare fino al ritornello per indovinarla? Mah.

  • 22.20

    Seconda mache playback: Rovazzi 'canta' What do you mean di J. Bieber. Rovazzi è molto più a suo agio di Fedez negli studi tv. Battute di Pucci e Facchinetti sulla sua magrezza e sulla sua carnagione chiara.

  • 22.24

    No vabbè, un prete che canta la parodia di Andiamo a comandare. "Ci andiamo a confessare". Ditemi che siamo su Scherzi a parte. Ma cosa salta poi Alvin?

  • 22.28

    ALvin continua a fare il balletto di ROvazzi, poi lo chiama sul palco per farlo tutti insieme. Faranno altro tutta la serata?

  • 22.31

    Acquappella è il gioco in cui dovranno cantare con la faccia immersa nell'acqua. Pucci alla terza immersione fa indovinare "Come mai" (anticipando il 'Come' prima di immergersi).

  • 22.34

    Cicchella indovina subito Certe Notti abbozzato da Jake La Furia immerso.

  • 22.44

    Nuovo gioco: la canzone strappalacrime. Cicchella canterà un pezzo struggente (Ancora di De Crescenzo), ma dovrà riuscire a far ridere gli avversari. Cicchella prova imitando Ferro, Cicchella e D'Alessio.

  • 22.47

    Dall'altro lato ci prova Pucci con Questo piccolo grande amore di Baglioni. Ridono Follesa e Jake. Alvin urla in modo convulso per farsi ascoltare. Resiste la Barale che non ride.

  • 22.58

    Altro giochino divertente. I Kutzo eseguono un medley di canzoni che contengono numeri. I concorrenti devono annotarli e alla fine dare la somma in 30 secondi. Vince la squadra di Paola Barale e co.

  • 23.02

    Irrompono sul palco (per il gioco Back to Future) Il Genio con la loro hit di qualche anno fa "Pop Porn0".

  • 23.05

    Si parla di "sextape". Mai tanto attuali come in questo periodo. Usciranno delle foto di star e Follesa e Henger dovranno dire se hanno fatto o meno filmini hard. (Pamela Anderson, Paolo Fox, pupo, Gerry Scotti, Paris Hilton, Brad Pitt, Hulk Hogan).

  • 23.18

    MMM song: si canta a bocca chiusa per far indovinare il compagno di squadra.

  • 23.31

    Tocca a Jake La Furia entrarenella cabina e cantare imitando. Dopo di lui, Pucci. Il programma chiude a mezzanotte: quasi 3 ore di giochini e siparietti ci sembrano effettivamente troppe.

  • 23.36

    Ed ora la prova playback di Jake la Furia che si confronta con Elthon John.

  • 23.38

    Scopriamo adesso chi ha vinto tra i 4 che si sono esibiti nella prova del Replayback. Vince Jake la Furia

  • 23.44

    Cambio genere, l'ultimo gioco con cui le squadre si giocano la vittoria finale. La squadre deve cantare una canzone nei vari generi proposti. La solitudine in stile salsa, reggae, rock e ska. Anche questo gioco è tra i pochi divertenti.

  • 23.48

    La seconda squadra se la cava meno bene con il Cambio genere.

  • 23.50

    Andiamo a comandare. Ancora una volta. Mentre ballano Alvin decreta vincitori Barale, Follesa, Cicchella e Jake la Furia.

  • 23.51

    Puntata finita.

Sbarca questa sera in prima serata su Italia 1 il game show musicale Bring The Noise condotto da Alvin e prodotto da Magnolia. Si tratta della prima edizione italiana del programma la cui regia è curata da Giorgio Romano.

Seguiremo, come di consueto, il debutto del programma in liveblogging qui su TvBlog e al termine forniremo la nostra recensione.

Bring The Noise, prima puntata 28 settembre 2016 | Anticipazioni: Il format

In ogni puntata, due squadre composte da quattro personaggi famosi (cantanti, attori, comici, star della tv e del mondo del web), si sfidano in una serie di prove bizzare a sfondo musicale. i concorrenti canteranno, balleranno, reciteranno scene di videoclip o di film musicali, da soli o con gli altri elementi del team. Sarà poi il conduttore a giudicare le prove e assegnare la vittoria ad una delle due squadre.

In studio sarnno presenti inoltre una live band (i Kutso) - che accompagnerà i concorrenti vip e Alvin durante la gara - e un corpo di ballo (con le coreografie di Francesca Cristofoli e di Laccio e dei Modulo Project) che coinvolgerà, tra un gioco e l’altro, le squadre con delle appassionanti performance.

Bring The Noise, prima puntata 28 settembre 2016 | Ospiti

I concorrenti che giocheranno nel primo appuntamento di Bring The Noise saranno: Paola Barale, il rapper Jake La Furia, Katia Follesa, Fabio Rovazzi, Francesco Facchinetti, Andrea Pucci, Mercedes Henger e Francesco Cicchella.

Dopo 3 secondi siamo crollati @puccigoal @frafacchinetti

Una foto pubblicata da Fabio Rovazzi (@rovazzi) in data:

Bring The Noise, prima puntata 28 settembre 2016 | Dove vederlo in tv e in diretta streaming

Sarà possibile seguire il programma in tv tutti i mercoledì in prima serata su Italia1. Inoltre, come tutti i programmi Mediaset, è possibile guardarlo in diretta streaming sul sito internet di Mediaset.

Bring The Noise, prima puntata 28 settembre 2016 | Come seguirlo sui social

Bring The Noise è anche sul web:
- sito internet
- pagina Facebook ufficiale di Italia1

L'hashtag per commentare il programma sui social è #bringthenoise.



  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: