Boom, da fine agosto su Nove. In corso i casting del quiz di Max Giusti

Max Giusti ne sta passando di ogni per registrare Boom a Barcellona. Si è prima infortunato e fa una vitaccia...

max giusti nove

Per Max Giusti si profila un'estate di duro lavoro. E' tutto pronto per il debutto del quiz Boom, che condurrà sul canale Nove, tutti i giorni alle 20.30, già da fine agosto per giocare d'anticipo sulla concorrenza.

Il conduttore e imitatore si è trasferito a Barcellona, dal momento che sta registrando le prime cinquanta puntate del quiz negli stessi studi che hanno ospitato la prima stagione di Caduta libera (e in cui ora va in onda la versione spagnola del format, dagli ascolti record). Stando a quanto anticipato dal Tv Sorrisi e Canzoni la tabella di produzione prevede quattro puntate al giorno, per cui Giusti lavora dalle nove del mattino alle nove di sera (per puro caso, più che per omaggio alla rete):

"Mi sveglio alle 8. Faccio colazione in albergo a basa di salame perché non ci son dolci. L'ho soprannominato 'Albergo uomini soli' perché ospita solo agenti di commercio e le signore dei viaggi organizzati. Si trova di fronte all'ospedale dove mi hanno ricoverato il primo giorno. Durante la registrazione della puntata zero sono scivolato sulla schiuma che esce dalle bombe e e mi sono fatto male. Alle 9 mi viene a prendere il pulmino. Poi vado al trucco e parrucco. Quini leggo le schede dei concorrenti, tutte le domande ed entro in studio senza copione. Io e la produzione siamo relegati qui in estate nella zona industriale, senza incontrare nessuna forma di vita nel raggio di sette chilometri…".

Insomma, sembrerebbe un bollettino di guerra. E invece…

"Sono entusiasta di questa nuova avventura. Quando mi hanno chiamato per propormi il programma, alla seconda riunione mi avevano già convinto. Respiri il fatto che sta nascendo una cosa grossa, importante e con un approccio nuovo. E' una grande opportunità lavorare a Discovery. Avevo delle proposte dalla Rai, tra programmi vecchi e nuovi, ma erano meno fresche. La tv sta cambiando e questa scelta mi motiva. Ci vorrà tempo, è una scommessa difficile insegnare alla persone a scendere al numero 9 del telecomando. Mi spiace andare contro una mia creatura come Affari tuoi, ma era giusto cambiare. Mostrerò una conduzione che mi rende più orgoglioso. E' quello che volevo fare. E in Rai non potevano offrirmelo. Sarò leggermente più cinico e sarcastico come a teatro".

Di Boom Giusti trova innovativo il fatto che "ci siano tre quiz in uno. Quello di situazione, dove una bomba esplode ed è una cosa tangibile che accade. Poi c'è la scelta multipla nella seconda fase, che coinvolge ancora di più il pubblico da casa. Infine ritorna il quiz a domanda libera. O la sai, o non la sai".

Per risolvere il problema della lingua, per cui il pubblico in studio rischiava di non rispondere alle battute di Max come accadde a Gerry Scotti in trasferta, "abbiamo chiamato molti italiani che vivono qui, ma anche gli spagnoli stanno imparando a conoscermi perché tra una puntata e l'altra imito Miguel Bosé e Julio Iglesias. Cerco tutto ciò che ci potrebbe unire a loro".

I primi concorrenti sono stati selezionati attraverso i social grazie alla community di Discovery. Per chi volesse partecipare, sono sempre in corso i casting come segnalato anche dalla Endemol che produce il programma:


"Siete quattro persone affiatate e unite da una passione ? Se volete partecipare al gioco più "esplosivo" della TV chiamate il numero 02. 89919935!".

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: