Serie TV, novità: Ashley Zukerman arriva in Masters of Sex, Lolita Davidovich lascia Shades of Blue

A&E non ordinerà The Infamous e potrebbe abbandonare le serie tv

Ashley Zukerman

Masters of Sex: Alysia Reiner, Jeremy Strong e Ashley Zukerman sono entrati come ricorrenti nella quarta stagione della serie Showtime attesa per l'11 settembre negli USA. Reiner sarà Anita, attraente, sicura di se e esuberante, leader di un gruppo di femministe che sfiderà Libby (Caitlin FitzGerald) provando a farle nascere una sorta di coscienza femminile; Strong sarà Art uno psicologo del Kinsey Institute, nuovo socio di Johnson vista la crescita dello studio medico, un uomo intelligente, aperto e creativo che darà una scossa al rapporto con Johnson; Zukerman è un nuovo paziente della clinica Gary Diebold, in difficoltà perchè non riesce più a soddisfare sua moglie, sempre gentile e ben educato, non capisce perchè la moglie lo vorrebbe meno gentile in camera da letto. La nuova stagione vedrà William Masters (William Sheen) e Virgina Johnson (Lizzy Caplan) catapultati nel 1968 con la stagione che si espanderà anche negli anni '70 che porteranno molte novità sia professionali che personali ai due protagonisti.

Shades of Blue: Lolita Davidovich, che ha interpretato in sette episodi della prima stagione, Linda la moglie del tenente Matt Wozniak (Ray Liotta), lascia la serie, al suo posto arriva Margaret Colin. La ragione, secondo quanto rivelato da NBC, sarebbe legata ad alcune sovrapposizioni di impegni per Davidovich. La serie tornerà in onda in midseason su NBC.

The Infamous: A&E ha deciso di non ordinare a serie il pilot hip-hop crime drama prodotto dagli A+E Studios. Secondo quanto riporta deadline lo studio di produzione della serie con protagonisti Bokeem Woodbine e Jason O'Mara starebbe cercando un nuovo canale cui far ordinare The Infamous. Scritto da Joshua Zetumer e diretto da Anthony Hemingway, la serie sarebbe stata ambientata a Los Angeles durante gli scontri degli anni '90. Al centro due uomini a loro modo complicati: un gangster in cerca di redenzione (Woodbine) che si scontra con un detective (O'Mara) che prova a catturarlo. Dopo aver abbandonato questo pilot e dopo la cancellazione di Damien, A&E ha in onda solamente una serie tv, l'ormai storica Bates Motel. Sicuramente nelle prossime settimane saranno annunciati nuovi progetti, anche se Nancy Dubuc, CEO del gruppo A+E ha lasciato intendere che A&E potrebbe avere una programmazione senza serie tv una volta chiuso Bates Motel, spostando tutte le serie su History.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail