Chi vuol essere…un presentatore? Dal film al vero Milionario americano?

La star del premio Oscar Slumdog Millionaire (The Millionaire in Italia) Anil Kapoor, presentatore fittizio della versione indiana di Chi vuol essere Milionario? fa sapere che sarebbe entusiasta di accettare un’offerta da ABC per la conduzione della versione americana del programma, il cui rilancio nei palinsesti e’ previsto proprio per questa estate.Unica preoccupazione di Kapoor

di corbetz


anil kapoor millionaireLa star del premio Oscar Slumdog Millionaire (The Millionaire in Italia) Anil Kapoor, presentatore fittizio della versione indiana di Chi vuol essere Milionario? fa sapere che sarebbe entusiasta di accettare un’offerta da ABC per la conduzione della versione americana del programma, il cui rilancio nei palinsesti e’ previsto proprio per questa estate.

Unica preoccupazione di Kapoor e’ il suo forte accento indiano, che renderebbe la cosa piuttosto surreale. In realta’ pare che sia stato chiesto al 77enne (anche qui mettono in tv le “mummie” ogni tanto) Regis Philbin di voler tornare alla conduzione, dopo aver guidato con successo l’edizione Super Millionaire del 2004. Philbin ancora non ha fatto sapere e quindi…perche’ no…le carte di Anil restano ancora valide.

Curiosita’. Il 49 attore indiano era candidato per un ruolo in un nuovo pilot di Fox (realizzato dalla Warner Brothers) e diretto dal regista di House Deran Sarafian, ma alla fine non ha avuto la parte. Dopo il salto un’intervista-video tamarra ad un tamarrissimo Anil Kapoor subito dopo la vittoria ai Golden Globe, cosi’ potrete anche voi avere modo di apprezzare il suo inconfondibile, incomprensibile, accento. Tranquillo Gerry: per te nessun rischio di vederti soffiare il posto da questo simpatico omino anni ’80 baffuto e ipertricotico