Hillary Clinton, Shonda Rhimes e le protagoniste delle sue serie tv la sostengono in uno spot (video)

Le protagoniste delle serie tv di Shonda Rhimes e l'autrice stessa sono comparse in uno spot in cui sostengono Hillary Clinton, candidata alla Casa Bianca

La campagna elettorale americana passa anche per la televisione ed i suoi protagonisti: lo sa bene Hillary Clinton che, nel tentativo di diventare la candidata democratica alle presidenziali e, soprattutto, di sconfiggere il suo avversario Donald Trump, si è fatta aiutare nientemeno che dalle protagoniste delle serie tv di Shonda Rhimes e dall'autrice stessa.

In uno spot andato in onda ieri sera durante le tre serie tv scritte e prodotte dalla Rhimes -Grey's anatomy, Scandal e Le regole del delitto perfetto-, Ellen Pompeo, Kerry Washington, Viola Davis e la Rhimes hanno espresso il loro totale appoggio alla Clinton ed alla sua candidatura.

Ellen Pompeo

Le tre attrici, in un unico discorso, puntano in particolare sul confronto tra i personaggi che interpretano nei loro show, forti e determinate, e la candidata democratica che, invece, non è un personaggio di finzione e può davvero permettere all'America di migliorare:

"Ogni giorno mi sveglio ed interpreto una donna geniale, complessa, troppo qualificata e di successo, che lotta ossessivamente per la giustizia, che si preoccupa di ciò che la circonda, che dà voce a chi non ce l'ha, che viene messa in ginocchio ma si rialza sempre. Rendo la televisione ricca di questi personaggi che penso tutti noi possiamo essere: forti ma stremati, umani ma straordinari. I nostri personaggi sono in televisione, ma il mondo vero? Quello ha Hillary Clinton. Una donna genuina, pronta a lavorare sodo, che combatte per ciò che è giusto, che sta dalla vostra parte, che non si arrende, un esempio per tutti noi. Ecco perchè io sto con Hillary. Unisciti a noi".

Non sorprende l'endorsement di Shondaland alla Clinton: già nelle settimane scorse, la candidata si era presentata sul set di Scandal, evidentemente per conoscere il cast del telefilm e ringraziarlo per il sostegno. Un ringraziamento che è arrivato anche tramite Twitter, coinvolgendo anche Tony Goldwyn, regista dello spot:

"Sono così orgogliosa di stare con lei perchè lei sta con gli Stati Uniti @HillaryClinton.

@shondarhimes @tonygoldwyn @kerrywashington @violadavis @ellenpompeo: parliamo di personaggi che contano. Grazie per stare con questa squadra! -H".

La Clinton cerca così di contrastare il successo dell'avversario, puntando anche su volti noti e su una produttrice tra le più affermate e capaci di scuotere il pubblico americano, sperando che possa anche scuotere il loro voto.

  • shares
  • Mail