Maurizio Costanzo Show, puntata 22 novembre 2015

La seconda puntata della nuova stagione del Maurizio Costanzo Show su Rete4.

Maurizio Costanzo Show, seconda puntata, 22 novembre 2015: Diretta

  • 21.23

    Maurizio Costanzo esce dal sipario: “Seconda puntata, abbiamo un numero di ospiti imbarazzante.. Volevo parlarvi in modo diverso di Parigi con un ragazzo di 15 anni, si chiama Ludovico Mazzon”.

  • 21.26

    Ludovico Mazzon fa il suo discorso sui fatti di Parigi. Costanzo: “Ha solo 15 anni, affidiamoci a loro”. Poi saluta in modo bizzarro “i social”.

  • 21.30

    Presentazione degli ospiti.

  • 21.32

    Pippo Baudo ricorda subito Moira Orfei: “Grande personaggio del circo e del cinema, ha vissuto ed è morta nel suo carrozzone. Generosa, amava gli animali ed era artista vera e completa”.

  • 21.36

    Costanzo chiede a Baudo se dopo 54 anni di Rai ha qualche sassolino da togliersi: “Ma no, significherebbe avere invidie. Poi di questi tempi ci sono già tanti sassi”. I due passano a raccontare aneddoti da vecchi amici e Costanzo gli concede di intervenire in qualunque momento facendo domande.

  • 21.38

    Ora il Mago Denis mangia una lampadina, o meglio frammenti di una lampadina rotta: “Con la mia compagna dormo sui chiodi. Anche l’amore? Sì”.

  • 21.42

    Entra anche la sua compagna con tanto di tacco vertiginoso. “Posso spillarmi ovunque”. Baudo: “Allora stasera ci divertiamo”. Ilaria: “Mi sento vampira” dice e Baudo: “Bella coppia”.

  • 21.46

    Costanzo: “Quando vi baciate non restate incastrati?”. Ilaria: “No, ma a volte capita di farsi male”. Poi Giobbe Covatta recita il pezzo che recitò alla sua primaospitata al Parioli.

  • 21.59

    Smaila: “Sono passato dal grande successo all’impasse, da 400 puntate a nemmeno una. E quando avevi un certo tenore di vita..Mutuo da pagare ecc.. E così ho fatto il teatro, ho fatto Buscaglione.Con l’aiuto di Pippo. Da lì ho ripreso e così dalle canzoni fi ogni sera a Colpo Grosso ho cominciato a fare l’entertainer, 200 serate all’anno”. Pippo lo punzecchia sul caso del conto di Berlusconi: “Poi mi ha telefonato non è vero. Seimila euro”.

  • 22.05

    Britti strimpella e canta un pezzetto di 7000caffè

  • 22.09

    La Marini liquida velocemente il discorso matrimonio finito introdotto da Pippo: “Non ci tengo particolarmente a parlarne”. Poi il racconto del rapporto madre-figlia. Costanzo le vorrebbe veder litigare.

  • 22.10

    Gianna Orrù: “Cosa non sopporto di Valeria? I ritardi e la precisione maniacale nel prepararsi, i capelli..”.

  • 22.13

    La coppia di vampiri inorridisce al sentir parlare di aglio.

  • 22.15

    La madre ha detto che la Marini ha suonato al conservatorio: “Studiava anche 12 ore al giorno”. Così la mettono alla prova e suona un po’ di Per Elisa. Poi ci prova Pippo e la musica cambia.

  • 22.16

    Immancabile Il suo nome è donna Rosa.

  • 22.18

    Momento Buona Domenica con Smaila che canta Se telefonando e De Martino fa ballare Catherine Spaak.

  • 22.20

    Corrado Tedeschi: “Sempre fatto teatro anche quando facevo 300 puntate. Oggi i colleghi se gli dici che fai teatro pensano che sei morto”. Di Predolin ricordano M’ama non m’ama, ma lui dice: “Sono un precario. Però sono ripartito ora con un progetto in radio”.

  • 22.24

    Le battute di Stefano De Martino mi stanno stendendo.

  • 22.25

    Britti canta Perché, canzone con tema la violenza sulle donne.

  • 22.29

    A Costanzo è piaciuta la Spaak che ballava con De Martino e lo fa ripetere. Il conduttore è tutto un complimentarsi con lei per bellezza ed eleganza.

  • 22.32

    Baudo è l’enciclopedia vivente dello spettacolo. In due minuti racconta il lungo CV al cinema e teatro della Spaak. “Attualmente sono innamorata, sposata, felicemente. Non concepisco matrimonio senza amore. Mio marito ha voluto conoscere Maurizio”.

  • 22.35

    Britti glissa sull’argomento amore: “Quando vado in tv mi piace parlare di musica e suonare”. De Martino puntualizza la cosa che ci dicono da 15 anni nei programmi di Costanzo: “Britti uno dei più grandi chitarristi che l’estero ci invidia”.

  • 22.41

    Paolo Calissano (che Costanzo definisce “un uomo nuovo”): “Sono sereno, motivato, calmo, tranquillo. Ho cominciato a scrivere. Diversi anni fa scrissi una serie tv di successo. Negli anni dell’introspezione mi sono appassionato alla scrittura. Insieme a Rocchegiani abbiamo scritto un romanzo Le pagine oscure. Essere quelli che scrivono la storia è una libertà assoluta, riesco a mettere insieme le esperienze belle e brutte della vita”. Costanzo cita velatamente Domenica in “De Marino, in un altro programma da me hai portato la tua foto da piccolo a confronto con quella di Santiago”.

  • 22.46

    Il procuratore Sebastiano Ardita parla di mafia e della Sicilia. Poi si passa al caso della città di Messina senz’acqua. Costanzo gli chiede il rapporto con la paura: “Ricordo Falcone qui attaccato da Cuffaro e altri gli contestavano di essere andato a lavorare al Ministero della Giustizia” e Costanzo-Baudo ricordando quella di Falcone – Borsellino come “una stagione eroica”.

  • 22.51

    Zecchi: “La Spaak è una donna di lusso, elegante”. Spaak: “Secondo me sono due cose diverse: il lusso lo puoi comprare, l’eleganza no”. Poi Zecchi sulla Marini: “Ha un grande erotismo che trasmette da tutte le parti”. Costanzo la fa alzare per andare verso Zecchi e lei non se lo fa ripetere due volte ancheggiando sinuosamente.

  • 23.02

    Zecchi: “Mio figlio di 11 anni mi ha chiesto perché non vai a lavorare? ‘Io studio’ gli ho risposto, l’Estetica. Ciò che è bello e ciò che è brutto. E’ impazzito di gioia”. Poi Zecchi ricorda: “Tre mi hanno fatto sempre ridere: Fiorello, Iacchetti e Covatta”. Covatta: “Pure Iacchetti? E che professore di Estetica è?”.

  • 23.06

    Covatta riprende a leggere alcuni passi di un suo libro: “Parlo dell’anno 2020. Renzi quell’anno diventa pure medico di base, gelataio, maniscalco. Era come Padre Pio e appare e scompare. La sinistra si spacca su Vendola che si sposa con Casini e fanno un figlio Angelino”.

  • 23.10

    Baudo su Sanremo: “Si lo fa Conti. Certo che sono legato, l’affezione è enorme, ma è giusto che lo facciano i nuovi”. Costanzo: “Penso che la tua esperienza televisiva possa ancora essere messa a frutto”. Baudo: “Me lo dicono in tanti. Non so dare una risposta sul perché non ci sono più. Perché non mi chiamano. Se mi chiamano ho pure delle idee, sono disponibile”. Costanzo: “Vedo tanti incapaci in tv”.

  • 23.14

    Baudo dopo aver ascoltato come si fa il patto di sangue tra vampiri: “Posso dire? Sta cosa mi fa schifo”. Poi la “vampira” fa il suo numero: si fa spillare. E sceglie Britti. Battutona di De Martino: “Questa ragazza fa sangue”, Covatta: “Chiunque veda tua moglie dice la stessa cosa”. La Spaak inorridisce prima ancora di vedere, Costanzo le chiede di non farlo più e da padre padrone: “Finché la trasmissione è mia…”. Che senso ha invitarli? Alla fine Ilaria riesce a farlo mentre buona parte degli ospiti non guarda.

  • 23.20

    Smaila, su richiesta di Costanzo, dedica una canzone d’amore alla Marini. Pronuncia inglese e intonazione “impeccabili”. Poi Costanzo gli chiede di far cantare la sala e lui attacca con Riderà. Immancabile l’applauso, richiesto da Pippo, in ricordo di Little Tony.

  • 23.26

    Altro momento Buona Domenica. Tutti gli ospiti in piedi a cantare e ballare con Smaila.

  • 23.30

    Il pubblico incita Valeria a cantare. Lei ci mette tipo 6 secondi a farsi convincere. Canta e trascina gli altri.: “I love you Pippo, I love you Maurizio”. Non so se definirlo momento Buona Domenica o momento Bagaglino.

  • 23.31

    La Spaak, probabilmente inorridita da cotanta trashata, canta un po’ de La vie en rose.

  • 23.33

    Omaggio alla Francia con la Marsigliese. Sacro e profano si mescolano scientemente. Alla fine della musica standing ovation.

  • 23.40

    Nuova lettura di Giobbe Covatta, a seguire Britti che canta “Oggi sono io”.

  • 23.47

    Niente, dall’atmosfera Smaila’s non se ne esce più. Ecco che arriva “Marina”.

  • 23.50

    Passerella. Siamo giunti alla fine. “Gianna Orru” dice Costanzo, “Orrù, con l’accento” precisa lei, ma lui non l’ascolta. Valeria fa una passerella “aizzando la folla”, Pippo chiude in bellezza, acclamato.

  • 23.55

    Puntata finita.

Maurizio Costanzo Show, seconda puntata, 22 novembre 2015: Anticipazioni

Maurizio Costanzo Show torna questa sera, domenica 22 novembre 2015, con la seconda puntata della nuova stagione su Rete4. Noi di Blogo, come di consueto, seguiremo la puntata del talk show in liveblogging qui su TvBlog e potrete commentare la nostra diretta a partire dalle ore 21:10.

Maurizio Costanzo Show, seconda puntata, 22 novembre 2015: Ospiti

Mentre la scorsa settimana la puntata era stata registrata prima degli attentati di Parigi del 13 novembre e quindi, di conseguenza, non c’era stata alcun riferimento all’attualità, stasera in apertura di puntata il giovane 15enne Ludovico Mazzon racconta il suo punto di vista sulla tragedia della capitale francese.

maurizio-costanzo-show-mazzon.png

Tra gli ospiti della puntata ci saranno: Pippo Baudo, Paolo Calissano, Stefano Zecchi, Giobbe Covatta e la figlia Olivia, Valeria Marini e la madre Gianna, Catherine Spaak, Alex Britti, Sebastiano Ardita, Stefano De Martino, il mago Denis, Umberto Smaila, Franco Oppini, Corrado Tedeschi e Marco Predolin.

Maurizio Costanzo Show in streaming

Il Maurizio Costanzo Show è visibile, oltre che in tv, anche in diretta streaming su Rete 4.

Maurizio Costanzo Show | Second Screen

Maurizio Costanzo Show è anche su Facebook: www.facebook.com/mauriziocostanzoshowofficial

Twitter: @Costanzo | @Rete4 | #mauriziocostanzoshow

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo è un giornalista, scrittore, conduttore tv e radiofonico, autore tv e musicale, nonché professore universitario romano classe '38.

Tutto su Maurizio Costanzo →