• Tv

Spot e creatività

Prendo a prestito questa categoria, La Gazzetta Dello Spot, creata da Nick e poco sfruttata, per iniziare una – spero gradita – rubrica di segnalazione degli spot più interessanti che si trovano in rete. Per questo primo post, prendo spunto dalla nostra Selvaggia Lucarelli, che indirizza i suoi lettori verso la pubblicità di un tonno.

di

Prendo a prestito questa categoria, La Gazzetta Dello Spot, creata da Nick e poco sfruttata, per iniziare una – spero gradita – rubrica di segnalazione degli spot più interessanti che si trovano in rete. Per questo primo post, prendo spunto dalla nostra Selvaggia Lucarelli, che indirizza i suoi lettori verso la pubblicità di un tonno. Un tonno in scatola che si chiama Chicken Of The Sea.
Lo spot mi sembra interessante e ironico, sfrutta la struttura del corto con colpo di scena finale e gioca pesantemente con l’immagine patinata degli oggetti-femmina che infestano il tubo catodico con i loro ventri piatti e le loro gambe lunghe e affusolate. Un bell’esempio di pubblicità che non usa a tutti i costi il testimonial famoso. Per vederlo è sufficiente un click (e avere un plug-in per la lettura dei file flash installato. Niente paura, in caso contrario provvederà il vostro browser a dirvelo).
[Via Selvaggia – via Adjab.com]