Tv vecchia? – Pippo Baudo risponde a Fiorello

Tocca a Pippo Baudo – dopo Simona Ventura – rispondere alle accuse di Fiorello a proposito dello stato dell’arte della televisione italiana (e, per la cronaca, sarà uno degli argomenti di cui parleremo con Laura Antonini a MegaJay domenica mattina). Fiorello è molto intelligente: ha trovato il modo di essere presente, di far parlare si

di


Tocca a Pippo Baudo – dopo Simona Ventura – rispondere alle accuse di Fiorello a proposito dello stato dell’arte della televisione italiana (e, per la cronaca, sarà uno degli argomenti di cui parleremo con Laura Antonini a MegaJay domenica mattina).

Fiorello è molto intelligente: ha trovato il modo di essere presente, di far parlare si sè, pur essendo assente. Ma è facile criticare evitando di scendere nell’arena.


Questo il pensiero del Pippo nazionale ai margini della presentazione della nuova edizione di Domenica In. Come se le argomentazioni espresse dallo showman fossero l’unica cosa che conta di questi tempi in televisione: ne parlano tutti, e tutti sentono il bisogno di difendersi, in qualche modo.

E ancora:

Quella sollevata da Fiorello è una querelle vecchissima che ciclicamente ritorna. Noi comunque siamo dei temerari e continuiamo a fare tv, nonostante molti dicono che non si dovrebbe. Certo, ognuno ha il dovere di cercare di rinnovarsi e di innalzare la qualità di quello che propone […] Sono sicuro che appena avrà nuove idee, anche Fiorello tornerà in tv.


Ma non è finita, anche Fabrizio Del Noce, che continua a ricoprire anche l’incarico di direttore di RaiUno, dopo la nomina a direttore di Rai Fiction, ha detto la sua:

Non ci sono programmi vecchi e nuovi. Ma programmi che hanno ancora cose da dire e programmi che non ne hanno.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Fiorello

Tutto su Fiorello →