La "Profezia" dell'11 Settembre in un Telefilm

Un nostro lettore ci segnala un fatto curioso che merita decisamente un post. Come molti ricorderanno una delle cose più scioccanti degli orribili attentati dell'11 Settembre 2001 al WTC era quella diffusa sensazione di incredulità di fronte ad un evento assolutamente imprevedibile e inimmaginabile.

Forse perchè utilizzata in contesti di guerra e militari, forse perchè erano già passati 50 anni, in pochi avevano notato la somiglianza con la tattica d'attacco degli aviatori giapponesi durante la Seconda Guerra Mondiale, i Kamikaze. Ad ogni modo l'idea che dei terroristi potessero dirottare un aereo di linea per farlo schiantare su un palazzo, il Pentagono o le Torri Gemelle che siano, risultava aliena alla maggior parte di noi, ma evidentemente non a tutti. Il Presidente Bush, l'allora Consigliere per le Sicurezza Nazionale Condoleeza Rice, il Capo di Stato Maggiore dell'Aereonautica, tutti dopo gli attentati bollarono questo genere di attacchi come "inconcepibili", "non prevedibili", impossibili da evitare perchè eccessivamente fuori dagli schemi convenzionali.

In realtà qualcuno ci aveva già pensato e l'aveva mostrato in tv appena 6 mesi prima. Stiamo parlando Chris Carter, il "padre" di X-Files. Proprio così: nel pilot dello sfortunato spin-off The Lone Gunman, dedicato alle avventure dei tre Hacker che aiutano Fox Mulder nelle sue indagini, viene mostrato il dirottamento di un volo decollato da Boston nel tentativo di farlo schiantare sulle Torri Gemelle di New York.

Le differenze rispetto a quanto tragicamente avvenuto nella realtà sono tre: l'orario (nel telefilm succede tutto di notte, probabilmente per risparmiare sugli effetti speciali), il fatto che l'aereo sia dirottato "da remoto" sfruttando il pilota automatico e la natura dei mandanti dell'attentato.
Nel telefilm l'attacco sarebbe organizzato da alcuni settori del Governo Federale allo scopo di "giustificare l'aumento delle spese militari e l'attacco ad un paese con un regime non affine agli Stati Uniti". Probabilmente i sostenitori della "teoria della cospirazione" ritengono siano solamente due le differenze fra il telefilm e la realtà.

Dopo il continua il video tratto da YouTube, purtroppo disponibile solo in lingua originale...


  • shares
  • +1
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: