Pechino Express 3, la prima puntata spiegata a TvBlog da Costantino della Gherardesca ... e le anticipazioni della seconda puntata

La prima puntata di Pechino Express 2014 commentata da Costantino della Gherardesca e alcune anticipazioni su ciò che vedremo questa sera.

Pechino Express prima puntata 1

Questa mattina TvBlog ha contattato il conduttore di Pechino Express Costantino della Gherardesca per parlare della prima puntata del reality game di Rai 2 e avere qualche anticipazione su ciò che vedremo questa sera. Di seguito potete leggere la trascrizione della lunga chiacchierata...

Ciao Costantino e grazie di essere qua con noi. Parliamo della prima puntata di Pechino Express e delle coppie. In questa edizione, forse più che in quelle precedenti, è emersa la figura del motivatore. Mi riferisco a Clementino con Paolo per farlo sgobbare, a Roberta con Eva quando non correva, a Mariana con Romina nel caso delle scimmie assassine (ma parleremo dei singoli casi dopo). I ruoli dei componenti delle coppie saranno sempre così netti o è stato un caso?

Man mano che va avanti la avventura i ruoli cambiano, radicalmente. Non direi che è stato "un caso", ma erano semplicemente le dinamiche che si sono costruite per affrontare la prima tappa. Non sono ancora dei "viaggiatori", sono alle prime armi, devono ancora imparare chi è bravo a fare cosa.

Allora occupiamoci singolarmente delle coppie. Io inizierei da quella degli sposini, perché ho notato che La Pina, con la sua sensibilità e il suo modo di raccontare è un valore aggiunto alla narrazione…

Se non me l'avessi detto tu, te ne avrei parlato. E' un valore aggiunto straordinario che l'anno scorso non avevamo, forse solo marginalmente con i "figli di". Nella scorsa edizione mi dovevo fermare, a volte tornare indietro, e raccontare delle cose che erano sfuggite ai viaggiatori troppo presi dalla gara. Quest'anno, fortunatamente, abbiamo dei gran raconteurs tra cui spicca sicuramente la Pina.

Di tutt'altro spessore è Angelina delle Cattive, curiosa, simpatica, fuori dagli schemi e decisa a voler diventare famosa per i suoi carpiati sui pick up: entro la fine del programma dobbiamo aspettarci un tuffo?

Aspettatevi un tuffo entro la puntata di stasera!!! Angelina è veramente brava nella gara, finora è la più tenace, assieme alle Cougar e gli Eterosessuali. Sono molto fiero di lei.

Personalmente ho trovato più cattivi delle Cattive I benestanti: va bene che è un gioco, ma era veramente necessario provare ad impedire ai coreografi di salire sul camion con loro?

Non credo che Alessandra Celentano sia un agnellino: i benestanti la pagheranno cara, in un modo o nell'altro. Io, da concorrente, gli avrei fatti salire i coreografi. Ma in questa edizione sono già tutti AGGUERRITISSIMI dalla prima puntata.

A proposito dei Coreografi ... loro mi hanno sorpreso: pensavo che la Celentano non si riprendesse più dopo l’inizio traballante e tornasse prima del tempo a Roma a divorare qualche alunno e invece insieme a Corrado ha trovato la quadra e ha vinto la tappa. Saranno dei degni concorrenti? Saranno loro a farla pagare ai Benestanti?

Corrado è un uomo di una bontà straordinaria, un vero motivatore ed appoggio morale. Nel nostro programma la Celentano sta viaggiando con il suo grande amico, stanno vivendo un'esperienza unica che una donna intelligente come lei non butterà certo via

Ti cito: "I benestanti la pagheranno cara". Saranno I coreografi i carnefici?

Non aggiungo altro alla frase che hai citato.

Cambiamo coppia. Gli eterosessuali sono quelli che mi hanno impressionato di meno, per ora li trovo molto competitivi (soprattutto Betti), ma piatti. Cosa non ho capito di loro?

Hai capito tutto invece, DEVONO essere competitivi e piatti. Non potevamo certo mettere uno psicoanalista francese tra gli eterosessuali di Pechino Express, gli eterosessuali sono il contraltare perfetto agli amati freaks che contraddistinguono il programma. Nel "Wacky Races" di Pechino Express sono Peter Perfect.

(rido) ... A differenza loro i Fratelli sembrano meno concorrenti e più viaggiatori della domenica. Destano molta simpatia, sarà anche perché a tratti fanno venire in mente Totò a Milano…

Paolo e Clementino sono due angeli. In un programma che fa uscire fuori la verità come Pechino Express sta emergendo che un rapper continuamente preso da mille puttanate mediatiche come Clementino in realtà, sradicato dalle velocissime dinamiche dello showbusiness, è una persona estremamente sensibile, un bambino in balia di un Mondo tanto più grande di lui.

Ho lasciato per la fine le due coppie protagoniste vittime di incresciosi fatti, le Cougar, con Eva Grimaldi maltrattata da tutti (il rutto che ha ricevuto è già cult) e le immigrate con Romina terrorizzata dalle scimmie assassine. Puoi tornare per un attimo narratore e cercare, a mente fredda, di spiegarci i due fattacci?

Una signora della birmania, per dire "no" ad Eva Grimaldi, le ha ruttato in faccia. Eva ha continuato a chiedere ospitalità, e la signora le ha ruttato in faccia una seconda volta. In realtà la signora birmana è un GENIO della comunicazione, perché Eva ha capito il significato del rutto benissimo, certamente meglio di quanto avesse potuto capire una frase in birmano. E si è messa a piangere. Per quanto riguarda le scimmie rabbiose del Monte Popa...Romina era semplicemente terrorizzata, ci sono molte scene in cui si è aggrappata sopra l'operatore Sirio, urlando e piangendo, che non abbiamo potuto montare.

Toglici una curiosità: perché volevi vendere a Severgnini il tappeto a 27.000€. Ti ha poi contattato? Porterai a termine l’operazione?

Magari!!! Il sogno della mia vita è aprire un negozio a Milano dove vendo puttanate chic-issime che compro in Asia per pochi centesimi... a migliaia di euro. Quel tappeto comunque, in una veranda di Capalbio, starebbe benissimo.

(rido) ... ma non farti sentire da Severgnini, che qualora aprissi il tuo negozio non acquisterebbe nulla da te. Ti conviene confermare che il valore del tappeto era effettivamente di 27.000€, prezzo da amico...

Quel tappeto in particolare infatti l'avrò pagato 30.000 euro, ma non ci sta in casa mia a Milano che è troppo piccola, quindi lo rivenderei a un prezzo di favore. In grande amicizia.

(rido) ... ok ok... parliamo della seconda puntata, che andrà in onda questa sera, che porterà i concorrenti dal villaggio di Paw Kae alla città di Taunggyi. Cosa ci puoi dire dei luoghi che vedremo?

La seconda puntata sarà massacrante, e molto più divertente della prima. Vedremo dei luoghi bellissimi, fra cui l'unica zona del sudest asiatico dove producono degli ottimi vini. I concorrenti dovranno affrontare anche una specie di trekking apocalittico tipo Aguirre. Sarà un bagno di sangue. Non reagiranno benissimo.

Concludiamo la nostra conversazione con una anticipazione di un fatto che accadrà stasera, che per potrebbe passare inosservato, ma che secondo te è assolutamente imperdibile...

Non posso rivelare troppo. Diciamo che Angelina in mezzo all'apocalisse sarà molto agguerrita e pronta a tutto. E che la Grimaldi sarà in mezzo ai vigneti, dove producono il vino, questa cosa dovrebbe parlare da se.

Perfetto. Grazie Costantino. A domani!

A domani!

Pechino Express 3 prima puntata

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: