Grey's anatomy 11, le prime anticipazioni da Shonda Rhimes: "Meredith sarà al centro della stagione"

Shonda Rhimes ha parlato dell'undicesima stagione di Grey's anatomy, la prima dopo l'uscita di scena di Sandra Oh, con Meredith che dovrà affrontare alcune novità ed il resto dei personaggi al centro di altre vicende

L'undicesima stagione di Grey's anatomy, che andrà in onda sulla Abc a partire dal 25 settembre, sarà la prima che non avrà nel cast Sandra Oh. L'interprete di Cristina, infatti, ha deciso di lasciare la serie tv alla fine della decima stagione, la cui ultima puntata ha regalato al personaggio alcune scene che hanno commosso il pubblico. Shonda Rhimes, creatrice della serie tv, è già al lavoro per cercare di regalare al pubblico nuovi colpi di scena.

-Attenzione: spoiler-
Intervistata da TvLine, l'autrice ha spiegato che lo show prenderà il via poco dopo la partenza di Cristina e che al centro della stagione ci sarà ancora Meredith (Ellen Pompeo):

"Se entraste nella stanza degli autori, probabilmente direste che il tema è 'Meredith'. Perchè quello che continuo a dire è: la serie tv ha a che fare con Meredith! Sarà davvero una stagione con al centro lei, ha perso la sua 'persona', è arrivata la sua sorellastra, Derek (Patrick Dempsey) si sta scaldando per andare in un altro posto..."

Grey's anatomy

Per quanto riguarda l'assenza di Cristina, la Rhimes a TvGuide ha detto che proverà a far sentire il suo personaggio ancora presente, anche se sarà difficile, data la sua nuova situazione:

"Abbiamo parlato dell'idea di mostrare che è ancora lì. Una delle questioni di cui abbiamo parlato è che lei si trova dall'altra parte del pianeta -chiami qualcuno che sta lì ed è notte, mentre qui (in America, ndr) è giorno. Quindi, Meredith e Cristina sentiranno la loro mancanza l'un l'altra".

Owen (Kevin McKidd), dopo l'allontanamento di Cristina, potrebbe avere una nuova storia:

"Non lo so ancora, stiamo provando a sentire cosa sia giusto. Per me è una cosa istintiva. E' giusto farlo ora? Sembra giusto? Ci sentiamo a posto a questo proposito? O sembrerebbe terribile? Non lo so ancora".

C'è chi pensa che Amelia (Caterina Scorsone), promossa a regular, possa avvicinarsi a lui:

"In qualche modo sembra esaltante. Ci ho pensato e non lo so ancora. Hanno delle personalità interessanti e penso che abbiano dei dolori personali che uno potrebbe risolvere all'altra".

Di certo, ciò su cui la Rhimes sa di voler premere l'acceleratore è l'arrivo di Margaret Pierce (Kelly McCreary), nuovo capo di Cardiologia che si è scoperto essere la figlia di Ellis Grey (Kate Burton) e Richard (James Pickens, Jr.), un personaggio che l'autrice aveva intenzione di svelare da tanto tempo:

"Maggie è un pezzo della storia che sapevamo ci sarebbe stata dalla quarta stagione -onestamente fin dal principio-. E' una delle parti originali della storia fin dall'inizio della dinamica Ellis-Richard, ma fa parte della storia fin dalla quarta stagione, quando abbiamo iniziato a parlare di lei. Pensavamo 'Quand'è il momento giusto?' ed abbiamo aspettato. Continuavo a dire 'Non questa stagione'. Dopo un po', ho pensato 'Non la introdurremo mai'. Ogni volta che pensavo lo show finisse, pensavo 'Ah!'. Poi abbiamo colto questo momento [la scorsa stagione] e ricordo che sono entrata nella stanza degli autori ed ho detto 'Ragazzi, è il momento'. E tutti loro sapevano di cosa stessi parlando. Sapevamo di lei da tanto, era all'interno della storia. Possiamo letteralmente andare indietro nella storia e tirarla fuori."

La sua presenza coinvolgerà, ovviamente, Meredith, anche se ancora non sa chi sia lei, al contrario di Richard :

"Ciò che farà Richard con questa informazione sarà molto interessante. E' un'informazione sconvolgente. Cambierà ciò che Meredith crede sia vero del suo passato e della sua infanzia."

Meredith, però, dovrà anche affrontare la decisione di Derek di andare a Washington, mentre lei, consigliata da Cristina, ha deciso di restare a Seattle:

"Non dirò che questo causerà un grosso litigio, ma partiremo esattamente da dove li avevavamo lasciati. Potrebber causare un litigio, ma non lo dirò".

Anche April (Sarah Drew) e Jackson (Jesse Williams) dovranno affrontare dei problemi, soprattutto dopo che lei ha scoperto di essere incinta:

"Sono costretti a maturare ed è incredibile. Hanno fatto qualcosa spontaneamente ed ora inizia a diventare serio. Hanno a che fare con la madre di lui (Catherine, interpretata da Debbie Allen), hanno a che fare con il futuro, hanno a che fare con il fatto di essere degli Avery."

Inoltre, c'è Alex (Justin Chambers), che ha ereditato da Cristina il posto nel Consiglio dell'ospedale, nonostante Richard avesse garantito alla Bailey (Chandra Wilson) che sarebbe stata lei a prendere il suo posto. Lei non la prenderà bene:

"La Bailey non se la farà passare. Ha passato un sacco di problemi. Credo che sia stata poco considerata. Potrebbe aver chuso a questo punto".

C'è poi un'altra questione che la serie deve ancora rivelare: la quarta sorella di Derek, che non è mai stata mostrata. La Rhimes vorrebbe che se ne parlasse, ma deve gestire i costi dello show:

"La quarta sorella! Amo come abbiamo lentamente svelato le sorelle Sheperd e Grey. Ovviamente adoriamo Tyne Daly (interprete di Caroline, madre di Derel, ndr). Averla nello show è sempre un sogno. E' un sogno costoso, ma è comunque un sogno. Se fosse possibile, lo faremmo. Il mio episodio dei sogno è quello in cui Derek va a casa ed affronta le sue sorelle e sua madre. Sarebbe un episodio incredibile. Ma costerebbe il budget di un anno."

Meglio, allora, concentrarsi sulle vicende del Grey Sloane e sui suoi colpi di scena, che costano di meno.

  • shares
  • Mail