Che tempo che fa, 17 novembre 2013: tutte le interviste

L'ottava puntata domenicale del talk show di Rai 3 su TvBlog.

22:41 la puntata di stasera termina con il lancio di Masterpiece.

22:35 è il momento della "Buonanotte" a cura di Massimo Gramellini da Torino. L'intervento del giornalista è incentrato sulla Terra dei Fuochi e sulla popolazione di quelle terre flagellata dal cancro.

22:29 l'ospitata di Laura Pausini termina con un omaggio floreale alla cantante da parte del conduttore.

22:26 Laura: "In molti dicono "Ma sei sempre la stessa!". Ma io sono così, perché devo cambiare?". Subito dopo, Laura Pausini canta un'altra canzone: Strani amori.

22:22 Laura Pausini canta una speciale versione acustica di Limpido, un altro inedito contenuto nella sua raccolta.

22:20 Laura Pausini, prima di cantare Limpido, si rivolge a chi è discriminato: "Siate come siate! Quelli che vi prendono in giro, mandateli in quel posto!".

22:19 La cantante guarda alcuni suoi vecchi filmati e deve indovinare il luogo, la data e il conduttore. Subito dopo, Laura si lancia sul conduttore: "Sei bono da morì!". E poi parla del suo décolleté: "Quando sono più magre, le mostro. Quando sono più grandi, le nascondo. Sembro una latteria!".

22:16 Pausini: "Questi 20 anni non sono di carriera ma di vita. Quando ho pensato al regalo che vorrei ho pensato ad Ennio Morricone e lui mi ha detto va bene". Subito dopo, Fazio sottopone Laura Pausini ad un quiz.

22:13 Fazio vuole parlare di Sanremo perché sicuro che "gli porterà bene". Vediamo una parte del dvd in cui Laura Pausini racconta il momento in cui il padre le annunciò l'accesso al Festival di Sanremo.

22:11 Laura ha promesso sua figlia Paola come sposa a Samuel, il figlio di Giorgia. Laura Pausini, intrattenitrice comica: "Marco mi ha lasciato perché non lo baciavo con la lingua!".

22:09 inizia l'intervista. Laura Pausini parla di due canzoni che ha scritto in tenerà età. Il destinatario di queste canzoni era il famoso Marco de La Solitudine. Laura: "Grazie Marco per avermi fatto queste due corne splendide! Avevo 12 anni".

22:03 dopo la pubblicità, Laura Pausini esegue un altro brano, un suo pezzo del passato: E ritorno da te.

21:52 la prima canzone che ascoltiamo è l'inedito Se non te, contenuto nella raccolta 20 - The Greatest Hits. Fazio invita Luciana ad esercitarsi per Sanremo e le fa presentare la performance.

21:47 Luciana Littizzetto presenta Laura Pausini. Il pubblico in delirio e, con tutti questi urli, è già insopportabile. La cantante sottopone la Littizzetto ad un quiz, facendole ascoltare un brano cantato dalla Pausini quando aveva appena 2 anni.

21:44 Littizzetto: "La legge elettorale non la cambieranno mai. Loro ne vogliono fare una sola: dal Porcellum al CazziNostrum!". L'intervento della comica termina qui.

21:39 Littizzetto: "Li hai visti Napolitano e Papa Francesco? Napisan e Frankie Hi Nrg? Sembravano i Gemelli Diversi!". Sull'artista russo che si è inchiodato i genitali sulla Piazza Rossa contro Putin: "A te Fabio ti sarebbero bastate due puntine!".

21:36 Littizzetto: "A Roma, stormi di storni hanno ricoperto di cacca la città e il Tevere. Come mai questi storni sono venuti tutti a Roma? Perché ci sono i politici".

21:33 Littizzetto a Fazio: "Mi guardi come Galliani guarda Barbara Berlusconi!". Sul Milan: "Barbara si è già occupata del Milan. Di un calciatore alla volta. Si è occupata prima nel dettaglio e ora all'ingrosso".

21:30 Luciana Littizzetto: "Thorir somiglia a PSY. L'ho visto e ho pensato: "Ora si mette a ballare Gangnam Style!"". Sulla scissione del PdL: "Ma ora Berlusconi dovrà pagare gli alimenti anche ad Alfano?". Sull'informazione: "Ma che fine ha fatto il satellite che doveva caderci addosso! Perché ci devono terrorizzare!".

21:23 Renzi: "Gli italiani sono stanchi. C'è un clima di disaffezione alla politica. Serve persone che riescono a fare quello che promettono. Anche i 5 Stelle hanno fatto solo discussioni interne". L'intervista termina qui. Entra Luciana Littizzetto.

21:21 Renzi: "Il primo ministro e il segretario del PD, nel 2014, andranno d'accordo. Sono vent'anni che prendiamo in giro con gli italiani. Ci sono state tante occasioni perse. Berlusconi ha rifondato Forza Italia. Siamo tornati indietro di vent'anni".

21:19 Renzi: "Quando ho perso le primarie, sono stato zitto e buono e rispettavo quello che faceva Bersani. Queste sono le regole del gioco". Sul lavoro: "Il nostro sistema del lavoro è allucinante. La formazione professionale del paese è in mano agli "amici degli amici". Servono regole semplici per le aziende che vogliono nascere e un sistema bancario che ha aiutato Alitalia, un frutto degli errori della politica e mal gestita dai privati".

21:14 Renzi: "Chi vota per me, vota per le mie idee e non per me. Le idee sono: abolizione del provincia, abolizione del Senato e una legge elettorale seria. Nella mia esperienza di sindaco, ho dimezzato gli assessori e raddoppiato le biblioteche pubbliche. Chi non vuole cambiare niente, non voti per me. Stavolta si cambia sul serio".

21:11 Renzi: "D'Alema dice che se vinciamo noi, distruggiamo la sinistra. La verità è che la sinistra l'hanno già distrutta loro e che noi dobbiamo ricostruirla. Se vincerò le primarie, non metterò l'ambizione personale prima dell'ambizione del paese".

21:08 Renzi: "Gli elettori del PD si aspettano una decisione sul destino dell'Italia. Sembra che la politica ormai stia a guardare perché ormai sembra che decidano tutto a Bruxelles. A me non preoccupa la telefonata della Cancellieri ma la telefonata della madre che dice a sua figlia di 14 anni di lasciare la scuola per andare a prostituirsi. C'è una crisi di valori".

21:05 Renzi: "Il governo è lì per il lavoro e l'occupazione per tutti. Per uscire dalla crisi ci vogliono i posti di lavoro non gli indicatori dalle banche".

21:02 Renzi inizia dal caso Cancellieri: "Per me si deve dimettere. Il ministro è una servitrice dello Stato. Quello che sta accadendo sono una serie di messaggi che ti portano a pensare che la legge non è uguale per tutti. E' un meccanismo atroce. Sulla mozione di sfiducia, il PD deve stare unito. Non c'è rischio di cadute di governo".

20:58 Filippa Lagerback presenta Matteo Renzi, sindaco di Firenze e candidato alla segreteria del PD.

20:51 Thohir sullo scudetto: "Sarà Dio a decidere!". Fazio: "Già che c'era, non poteva comprare anche l'Alitalia". Thohir: "Non fa parte del mio business ma farò di tutto per collegare l'Italia all'Indonesia". L'intervista termina qui con Thohir che regala un pallone dell'Inter a Fazio.

20:48 Fazio: "Parlando di Milan, Berlusconi lo sa che lei in Indonesia è editore di un quotidiano chiamato Repubblica?". Thohir: "Di sicuro, io non entrerò in politica". Thohir, inoltre, ha un fratello di nome Garibaldi.

20:45 Thohir: "Non verrò in ogni partita. Ma sicuramente guarderò la partita in tv e sarò un tifoso a distanza. Mi alzerò alle 2 e 45 del mattino ma farà parte del mio impegno". Altre battute di Fazio: "Può far spostare l'orario delle partite ora che l'Inter è sua!".

20:41 Thohir è cosciente del fatto che i tifosi dell'Inter si aspettano investimenti da lui: "Se non si ha un buon modello di business, gli investimenti non saranno mai sufficienti". Sulla trattativa con Massimo Moratti: "Gli ho detto che non ero a Milano per sostituirlo e gli ho detto anche che tutti insieme dobbiamo fare in modo che l'Inter migliori. L'Inter deve entrare tra i primi dieci club del mondo".

20:39 altre dichiarazioni di Thohir: "Se giochi con il cuore, vinci tutte le partite. Bisogna lavorare tutti insieme e cercare di centrare l'obiettivo. Vedo queste cose in Walter Mazzarri. Siamo a posto per i prossimi anni. Nel 2016, ci sarà la finale di Champions League a Milano. Ci stiamo preparando per quello".

20:36 Fazio stuzzica Thorir: "Lei tifava Inter anche prima?". Thohir sorride e non si scompone: "Negli anni '80, la Serie A era molto famosa in Asia. Io e alcuni miei amici abbiamo cominciato a tifare Inter".

20:34 Fabio Fazio presenta Erick Thohir, il nuovo presidente dell'Inter. Le sue prime dichiarazioni: "Costruiremo un sistema Inter, prima di acquistare un giocatore, ne parleremo tutti insieme".

20:27 nel team di Valsesia, c'è anche l'attore Giovanni Storti. L'intervista a Valsesia finisce qui.

20:24 Valsesia sulla RAM: "Ci vuole un'ottima preparazione fisica ma anche psicologica. E' ovvio che al fisico non fa tanto bene. Ognuno sceglie il modo per ammazzarsi!". Valsesia parla anche dei suoi allenamenti che lo portano addirittura fino in Gibilterra o Marocco.

20:21 Alcune dichiarazioni di Valsesia: "E' una ricerca di fare qualcosa che sento, non è una ricerca del limite. La passione è fare le cose che ti piacciono". Valsesia parla anche della sua impresa al Race Across America. Anche in questo caso, vediamo alcune immagini.

20:17 Valsesia ha scalato il Monte Bianco in bici, partendo da Genova, in sole cinque ore e mezza. Vediamo alcune immagini tratte dalla sua impresa.

20:12 inizio trasmissione. Fabio Fazio saluta il pubblico e annuncia il primo ospite di questa puntata, Nico Valsesia.

Che tempo che fa, 17 novembre 2013: Anticipazioni e Live su TvBlog

Questa sera, a partire dalle ore 20:10, andrà in onda l'ottava puntata domenicale di Che tempo che fa, il talk show condotto da Fabio Fazio, in onda su Rai 3.

La puntata di questa sera, che come ormai di consueto ha una durata maggiore rispetto alla puntata del sabato, si aprirà con i racconti di Dino Nico Valsesia, atleta di bike-runner e campione di ciclismo sulla lunga distanza.

Il primo dei tre ospiti intervistati da Fazio, invece, sarà il sindaco di Firenze, Matteo Renzi. Uno dei candidati alla segreteria del Partito Democratico, oltre a parlare della situazione attuale del partito di centrosinistra, fornirà la sua opinione anche per quanto riguarda il nuovo scenario del centrodestra italiano, con la recente scissione de Il Popolo della Libertà che ha portato alla rinascita di Forza Italia, di cui il leader è Silvio Berlusconi, e alla formazione del nuovo partito del vice-premier Angelino Alfano, Nuovo Centrodestra.

Il secondo ospite, invece, sarà il tycoon indonesiano Erick Thohir, recentemente balzato agli onori delle cronache sportive per essere diventato il nuovo presidente e azionista di maggioranza dell'Inter. Per Thohir, sarà la prima intervista ufficiale in un programma televisivo italiano.

La terza ospite sarà, invece, la cantautrice Laura Pausini. L'artista 38enne, vincitrice anche di un Grammy Award, ha festeggiato i suoi primi vent'anni di carriera con la pubblicazione della raccolta intitolata 20 - The Greatest Hits. La cantante romagnola eseguirà dal vivo due dei tre inediti contenuti nel suo doppio album.

Ovviamente, ci sarà anche il consueto spazio curato da Luciana Littizzetto, che commenterà a modo suo i fatti salienti della settimana, e la "Buonanotte" a cura di Massimo Gramellini, in collegamento da Torino.

TvBlog seguirà in diretta anche questa puntata domenicale di Che tempo che fa, riportando e commentando in tempo reale tutte le dichiarazioni e altri avvenimenti degni di nota.

Appuntamento a partire dalle ore 20:10.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail