Belli dentro...con il pubblico

Domani alle 13:40 su Canale 5 torna la sitcom Belli Dentro con le puntate inedite della seconda stagione.

La divertente serie, nata da un'idea dei detenuti del carcere di San Vittore (Milano), sotto la guida di Emilia Patruno, mette in scena storie di ordinaria quotidianità carceraria con ironia e leggerezza e racconta la vita dietro le sbarre senza stereotipi tipici quali la sofferenza e l'isolamento.

Grazie alla bravura dei comici di Zelig, la sitcom trasmessa dalla rete ammiraglia Mediaset ha ottenuto la scorsa stagione dei buoni risultati e, visto che cavallo vincente non si cambia, i protagonisti sono stati riconfermati per una nuova edizione ricca di gag e di situazioni imbarazzanti.

L'ironia di Geppi Cucciari, di Brunella Andreoli, di Leonardo Manera, Stefano Chiodaroli, Claudio Batta e Alessandro Fullin (con partecipazioni di guest star del mondo dello show biz) è pronta a coinvolgere ancora una volta il pubblico italiano che, durante l'ora di pranzo del sabato desidera passare e talvolta riflettere per 30 minuti circa di spensieratezza.

Tornano così le vicende di Gonni, Lilli, Iolanda, Ciccio, Mariano e Eugenio: dal cucinare all'imbastire un vestito per Halloween; dal far ginnastica al riuscire a parlare con la propria moglie; anche i gesti più semplici diventano difficili in situazioni di privazione.

Quest'anno Belli Dentro ha una grandissima novità, unica al momento per l'Italia, ma adottata da parecchi anni negli USA: la sitcom infatti è stata registrata all'interno del mitico locale Zelig di Viale Monza a Milano (lo stesso da cui sono nate le premesse per il grande successo di Zelig Circus presso il tendone di Sesto San Giovanni) e la novità è che il tutto è stato realizzato insieme al pubblico "vero", non più tramite le stantie e poco piacevoli risate registrate.

Si tratta di una innovazione che finora nessun programma di questo genere aveva ancora adottato e sarà interessante seguire come il pubblico presente in sala interpreterà le battute pungenti dei comici, contribuendo a far sorridere il telespettatore.

Una sorta di teatro in tv che ha il merito di aver voluto rinnovare un impianto, nato in Italia con Casa Vianello e proseguito negli anni con tanti altri successi quali Finalmente Soli, Nonno Felice, Il Mammo ecc.

La sitcom è prodotta da RTI e realizzata da Bananas (la società di Gino e Michele, autori di Zelig) e Grundy Italia (quelli per esempio di Un Posto al sole).

  • shares
  • +1
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: