Il Moige 'censura' Che Tempo Che Fa; Buona Domenica e C'è posta per te

E' stato diramato il comunicato stampa del Moige a proposito delle segnalazioni giunte all'Osservatorio Tv. Ricordiamo infatti che il Movimenti Italiano Genitori ha attivato un Numero Verde (800933383) al quale si possono fare segnalazioni e lamentele a proposito della trash-televisione. Il primato negativo spetta a Buona Domenica e C'è Posta per te. Di seguito, le motivazioni, come si leggono sul sito ufficiale:

[Buona Domenica, ndr], in particolar modo, ha ricevuto tantissime critiche per il suo scivolare continuo nella morbosità delle narrazioni e delle interviste e per i continui doppi sensi. Il culmine delle proteste è arrivato con l’intervista ad Anna Maria Franzoni, ricca di inutili e cruenti particolari.

Anche il nuovo taglio dato a C’è posta per te, di Maria De Filippi, ha sollevato molte critiche, in particolare modo per la novità del gioco in cui i fans cercano di conquistare un ballo con il proprio idolo; troppe allusioni, toccatine e atteggiamenti squallidi.

Ma ce n'è anche per Paperissima, che, pur definita simpatica

avrebbe potuto fare a meno degli sketch a sfondo sessuale presenti in alcune puntate.

Graditissima RaiTre con la sua ineccepibile programmazione pomeridiana per ragazzi, con un'unica nota negativa: la scure delle segnalazioni dei "Genitori Italiani" si abbatte inesorabilmente anche su Che Tempo Che Fa, a causa di Luciana Littizzetto.

Sono infatti sempre più frequenti da parte della comica le battute volgari; la sua comicità sta prendendo una piega che fa pensare alla mancanza di una ispirazione creativa.

Personalmente, accolgo queste critiche con un sorriso: fossero questi, i veri mali della televisione, potremmo starcene tutti a casa in poltrona, chiudere il TvBlog, non parlare mai più dell'argomento. Eppure, le segnalazioni giunte all'Osservatorio sono oltre 50 al giorno nel mese di novembre. C'è di che riflettere.

  • shares
  • +1
  • Mail
78 commenti Aggiorna
Ordina: