Smallville, l'undicesima stagione sarà un fumetto, in uscita ad aprile

Smallville fumetto"Smallville" come "Buffy": dopo la conclusione della serie tv sul giovane Superman, avvenuta in America lo scorso anno, i fan potranno tornare a seguire le avventure di Clark Kent, ma in altra forma: Dc Comics ha infatti annunciato la partenza, ad aprile, di un fumetto che narrerà le avventure del supereroe a partire dagli eventi della decima stagione dello show.

Proprio come "Buffy", appunto, che ha proseguito la sua storia dopo la settima stagione televisiva, sottoforma di fumetto, scritto sempre da Joss Whedon, creatore della serie tv. Nel caso del fumetto di "Smallville", l'artefice sarà Bryan Q. Miller, autore e story editor del telefilm, che sta lavorando alla versione fumettistica della serie, il cui debutto sarà, in forma digitale, il 13 aprile (mentre in forma cartacea da maggio).

A portare su disegno le nuove avventure di Clark Kent saranno Gary Frank, Cat Staggs (autore della copertina che vedete in alto, una delle prime immagini rilasciate dalla Dc Comics) e Pere Perez per le scene interne. Il fumetto uscirà ogni settimana, in America, mentre è ancora presto per capire se e quando "Smallville 11" arriverà in in Italia (l'ultima stagione deve essere ancora mandata in onda da Italia 1).

"Sei mesi dopo che Clark Kent ha indossato il mantello ed ha volato per (non vi riveliamo questa parte per evitare spoiler, ndr)... entrate nell'undicesima stagione!", recita un comunicato stampa di Miller. "Nuovi alleati! Nuovi nemici! E vecchi amici che tornano inaspettatamente! Pere ed il colorista Chris Beckett hanno fatto un fantastico lavoro nel cogliere lo stesso stile dello show e degli attori, e Gary e Cat hanno fatto uno straordinario lavoro sulle copertine. Non potrei essere più elettrizzato all'idea di dare ai telespettatori della serie tv ed ai lettori la possibilità di seguire il primo anno di Clark Kent con il mantello".

Il progetto sembra già un successo: "Smallville" ha sempre strizzato l'occhio ad un pubblico giovane ed appassionato di supereroi, e spesso ha citato attraverso personaggi e luoghi numerose opere scritte nella mitologia fumettistica di Superman. La presenza di un autore dello show (sebbene non sia il creatore), poi, dà maggiore garanzia al pubblico di una storia che conosca bene le sue origini, e possa muoversi coerentemente.

[Via Zap2it]

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: