Giorgio Stracquadanio è morto. Quando in tv litigò con Paragone, che diceva: «La Rai non è vostra»

L'ex deputato del Pdl, poi passato a Scelta civica, Giorgio Stracquadanio è morto oggi, 31 gennaio 2014.

Nel 2011 fu protagonista di una lite con Gianluigi Paragone a L'Ultima Parola.

Il politico e giornalista era malato di cancro ai polmoni.

Paragone vs. Stracquadanio, 22 ottobre 2011

Ultima parola - E chi se lo aspettava, Gianluigi Paragone che litiga con il deputato del PdL Giorgio Stracquadanio? Forse solo chi avverte pesanti le frizioni fra Lega e PdL (ma questo è un discorso politico, ovviamente, e non televisivo).

Quel che va in onda nella puntata dell'Ultima parola di ieri sera, 21 ottobre 2011, è comunque un episodio decisamente interessante, che ne ricorda almeno un'altro di santoriana memoria.
Stracquadanio fa l'ironico quando una ragazza che si definisce di centrodestra sta per fargli una domanda critica, e poi cede a una frecciatina contro Paragone che si è già preparato il futuro.

E il giornalista esplode:

Dovete piantarla, perché la Rai non è vostra! Io sono entrato coi voti del centrodestra, ma non ho il prezzo all'orecchio

I lettori, probabilmente, ricorderanno lo sbrocco di Michele Santoro nell'ultima parte dell'ultima puntata di Annozero.