Griffin - Solo sesso e violenza in tv?

Stewie - I Griffin Meriterebbero un post al giorno, I Griffin (titolo originale: Family Guy), mia personalissima droga dei caldi pomeriggi estivi. Meriterebbero un post per ogni citazione che fanno, un post per ogni battuta cattiva, un post per ogni stacco surreale - memorabile quello delle vocali, A, E, I, O, U, in riunione, che odiano la Y irriverente e maleducata, o ancora Peter che tenta di avere un amplesso con un sacco di grasso asportato alla moglie mediante liposuzione, o ancora. Ancora. Ancora -. E invece tocca limitarsi, ché i Griffin alla fine appartengono al gusto di nicchia di un pubblico del tutto particolare.

Che verosimilmente non ne comprende la collocazione oraria, a meno che non si voglia pensare che la deliziosa famigliola partorita dalla mente di Seth MacFarlane nel 1999, per il network FOX, sospesa nel 2002, ripresa nel 2005, sia appannaggio di un pubblico giovine, di quegli stessi giovani che si guardano Dragon Ball. Non è così, piaccia o meno. Non è così a partire dalla sigla, che a volte ricorda nel suo ribaltamento certe posizioni espresse a proposito della tv da chi ne parla come se la tv dovesse essere qualcosa di diverso dalla tv. Posizioni a volte anche mie, canoniche o meno.

La sigla, dicevo. Composta da Walter Murphy, così suona in lingua originale:

It seems today that all you see is violence in movies and sex on Tv. But, where are those good ol' fashion values ... on which we used to rely? Lucky there's a Family Guy! Lucky there's a man who, positively can do all the things that make us ... Laugh and cry! He's a Fa-mi-ly Guy!

Per questioni di metrica, in italiano diventa

C'è solo sesso e violenza in tv, quei cari e bei programmi ormai non ci son più. Che fine hanno fatto i vecchi valori su cui potevi contare? La famiglia Griffin è qui, lei può rallegrarti ed appassionarti con le sue avventure - più out che in - La-fa-mi-glia Griffin!

Dichiarazioni d'intenti degne di un giansenista, prontamente ribaltate alla prima battuta, prontamente messe al bando in svariati paesi, prontamente censurate anche in Italia.

Eppure, noi siamo lì, tutti i giorni, ad aspettare la nostra dose pop di quotidiano nonsense e di sana, costruttiva cattiveria destrutturata.

La Famiglia Griffin è - anche - qui.

  • shares
  • +1
  • Mail