Skeet Ulrich protagonista di Law and order: Los Angeles, Henry Ian Cusick in Unità speciale. Ed Amc pensa alla serie originale...

Skeet Ulrich Henry Ian CusickArticolo tutto dedicato a "Law and order" ed ai suoi spin-off. La notizie più rilevante di queste ore riguarda l'ingresso nel cast della nuova serie "Law and order: Los Angeles" di Skeet Ulrich, che abbiamo già visto in "Jericho". L'attore è il primo ad entrare nel cast della serie della Nbc.

Interpreterà Rex Winters, un ex marine che però ha lo spirito del poliziotto. La sua esperienza, soprattutto quella durante il caso di Rodney King (tassista che è diventato famoso per essere stato vittima, nel 1991, di un'aggressione da parte di alcuni poliziotti), lo ha fatto diventare un uomo tutto d'un pezzo, convinto che nel mondo ci sia o il bene o il male, senza sfumature. Tant'è che non si è fatto problemi a sposare la sua ex collega.

Un altro spin-off, ovvero "Unità speciale", ci dà invece la notizia che Henry Ian Cusick (Desmond in "Lost") farà parte di almeno due episodi della dodicesima stagione. Il suo ruolo sarà quello di Erik Weber, un artista grafico che aiuterà la detective Benson (Mariska Hargitay) nella risoluzione di un caso. Tra i due potrebbe anche nascere una relazione.

Per ora l'attore comparirà in due puntate, ma potremmo rivedere il suo personaggio più avanti nella stagione. Ed a proposito della serie originale, pare che ci sia ancora una possibilità di rivedere "Law and order".

Dopo la cancellazione della Nbc, Amc sarebbe interessata a realizzare la ventunesima stagione della serie, permettendole di diventare la più longeva della storia della tv americana. Ci sono, però, molti dubbi. Un episodio di "Law and order" costa circa 3 milioni di dollari, troppi per una rete come Amc, che spende circa 2,5 milioni di dollari ad episodio per i suoi telefilm più famosi, ovvero "Mad Men" e "Breaking Bad".

Il passaggio di una serie così popolare sulla rete, d'altro canto, potrebbe portare molti telespettatori: basti pensare che "Criminal Intent", su Usa Network, ottiene una media di 3 milioni di telespettatori. La spesa sarebbe utile per aumentare il proprio pubblico. La Nbc, in effetti, ha sospeso la serie per gli eccessivi costi di produzione. Aveva provato ad abbassare i proventi che sarebbero dovuti andare al suo creatore Dick Wolf, da 350 mila dollari a 150 mila ad episodio, ma senza successo (l'autore aveva già concesso numerosi tagli).

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: