C'è posta per te, i topoi resi immortali dal fanatismo "mariano" e i rischi di giocare con l'ignoranza

La prima puntata della nuova edizione di C'è posta per te.

Una peculiarità che unisce i programmi ideati e condotti da Maria De Filippi è la ripetizione.

"L'inferno è ripetizione" scrisse Stephen King.

Nel caso di Maria De Filippi, "il paradiso è ripetizione" perché la creazione di topoi, resi immortali dal fanatismo "mariano" sui social network, dove i fan, ad esempio, attendono C'è posta per te neanche fosse Sanremo, la scelta di continuare a percorrere fedelmente schemi eternamente riutilizzabili e l'immancabile glossario delle frasi fatte (qui trovate il glossario legato a Uomini e Donne ma se ne potrebbe fare uno anche riguardante Temptation Island) compongono la ricetta dell'immortalità di C'è posta per te.

Fino a quando Maria De Filippi avrà voglia di condurlo, C'è posta per te non smetterà di avere successo.

La dimostrazione è arrivata (anche) dalla prima puntata di questa ventiduesima edizione dove la De Filippi si è potuta anche permettersi il lusso di non aprire l'edizione con ospiti da urlo, optando per un obsoleto Ricky Martin, che in Italia non azzecca una canzone da anni, e dai tre conduttori di Tu sì que vales, per i quali è stata messa in piedi l'operazione simpatia più infruttuosa e inutile della storia della tv.

Sono sufficienti i topoi e le frasi fatte di C'è posta per te a garantire la riuscita del programma, ormai.

Le sorprese, gli effetti speciali nello studio, i bambini che regalano l'atmosfera tenera da recita di quinta elementare, la lettera sesquipedale di Maria De Filippi... E poi, la ricerca del perdono dopo un tradimento, l'apertura della busta con le foto e la canzone d'amore, i suoceri che odiano i generi e le nuore, le famiglie allargate non del tutto sdoganate, il pubblico che prima applaude uno e poi applaude l'altro, gli ululati del pubblico in evidente stato confusionale... E poi, "Maria posso sapere cosa ti ha raccontato?", "Vuoi chiudere la busta?", la De Filippi che risolve le situazioni più spinose in uno sgabuzzino dietro le quinte, i silenzi di tomba che fanno schizzare lo share e l'"ASPETTATE" in sovrimpressione alla fine dell'ultimo blocco, dopo il quale il telespettatore, ovviamente, aspetta per poi scoprire che non succederà una mazza.

I topoi sono questi.

C'è posta per te è questo.

E C'è posta per te è diventato un programma immortale, volenti o nolenti.

Ciò, ovviamente, non implica il fatto che C'è posta per te sia diventato automaticamente un programma insindacabile, tutt'altro.

Esattamente come Uomini e Donne ha plasmato negativamente una generazione di giovani che vanno in tv, sapendo già quello che devono fare, grazie alla De Filippi che oramai manovra fili invisibili, anche i protagonisti di C'è posta per te sono persone, a loro modo, decisamente scafate. Non ambiscono ad un posto nello spettacolo ma al loro momento di gloria, sicuramente sì.

Nel perseguire i precitati schemi, il trash è assicurato e scontato ma quello è il male minore.

Il rischio maggiore, e fastidioso, è quello di alimentare stereotipi sgradevoli (nella prima puntata, le donne dell'est che rubano i mariti alle italiane...), manifestando anche un certo gusto nel giocare con l'ignoranza.

Ecco, un programma che esiste da 20 anni non dovrebbe permettersi certe leggerezze.

  • 21:25

    Inizio trasmissione. La prima puntata della nuova edizione di C'è posta per te inizia con una sorpresa. Il protagonista sarà Ricky Martin. Un tempo parlava italiano ma oggi ha bisogno della traduttrice Olga Fernando. La protagonista della storia è Shana che entra in studio.

  • 21:30

    Shana è una ragazza cresciuta senza genitori ed è molto attaccata alla sorella, una sorta di seconda madre, alla quale vuole fare un regalo. "E che regalo!" dice la De Filippi. Durante il racconto, scopriamo che Shana è incinta di 4 mesi. Vediamo la consegna della posta.

  • 21:35

    Inizia la sorpresa: Jessica entra in studio, completamente vuoto, senza sedie, anzi "sedute", e senza la busta. Jessica riceve in dono una conchiglia in uno studio trasformato in un grande mare.

  • 21:40

    Ci sono i soliti bambini e la lettera chilometrica di Maria De Filippi.

  • 21:45

    Jessica, incredula, fa la conoscenza di Ricky Martin.

  • 21:50

    Ricky Martin invita Jessica a ballare e a lasciarsi andare. Poco dopo, Ricky Martin apre una valigia colma di regali per il futuro nipotino e non solo.

  • 21:55

    Jessica riceve in regalo anche una vacanza per una destinazione a sua scelta. Poco dopo, Ricky Martin le regala anche qualcosa che rimane nascosto. Martin: "Sappiamo che le spese sono tante...". Jessica, ovviamente, apre la busta.

  • 22:05

    Entrano in studio Sara e sua nonna Maria. Sara ha contattato Maria De Filippi per cercare il padre, il figlio di Maria. La signora Maria non vede il figlio Tito da 7 anni. La loro ultima telefonata ebbe contenuti molto duri. "Nonna Maria", che ha 88 anni, non gradisce nemmeno la compagna del figlio.

  • 22:10

    Sara ha anche un figlio e, quindi, il signor Tito è nonno. A causa di un prestito negato, Sara insultò il padre e, da lì, si interruppero i contatti anche tra loro. Apicerni consegna la posta a Tito e alla compagna Alexandra che hanno accettato l'invito. La busta si apre.

  • 22:15

    Sara esordisce, chiedendo al padre un "bacio della buonanotte" dopo 23 anni. Sara si mostra distensiva anche nei riguardi della compagna del padre. Le prime parole di Tito non sono beneauguranti: "Non voglio interrompere la mia armonia".

  • 22:20

    Sarà un lavoro lungo per la De Filippi. Tito rimprovera alla madre il fatto di aver trattato male la moglie Alexandra. Nonna Maria minaccia di dire qualcosa ("Ora gli dico che fa schifo!") ma la nipote la sta calmando.

  • 22:25

    Tito non intende tornare sui propri passi. De Filippi: "Ma come fai a dormire sereno?". Nonna Maria non ce la fa più e prende la parola: "Ma ti rendi conto che fai schifo!". 92 minuti di applausi.

  • 22:30

    Maria De Filippi ricorda a Tito che a sua madre non resta più molto tempo ma Tito non si scompone. Nonna Maria insiste: "Fai schifo!". E dopo aggiunge anche una parolaccia grave...

  • 22:35

    Maria De Filippi prova a far ragionare Tito, giocandosi la carta di Alexandra che non sarebbe contraria ad una riappacificazione. Nonna Maria, però, continua con le parolacce.

  • 22:40

    Dopo le parolacce di Nonna Maria, la De Filippi chiude la busta e si precipita a rassicurare la signora.

  • 22:45

    La terza storia vede come protagonista Stefania, una donna in attesa di un bambino. Stefania entra in studio con il compagno Michele. Stefania non ha più contatti con la madre e con la sorella a causa della sua gravidanza, la quarta. Michele ha anche qualche problema di lavoro.

  • 22:50

    Stefania ci tiene a precisare che non vuole soldi dalla madre e dalla sorella. I genitori di Stefania, Greca e Claudio, e Sara ricevono la posta. Si apre la busta: Greca si commuove, vedendo la figlia.

  • 22:55

    Stefania: "Io rivoglio la mia famiglia". Sara è molto preoccupata per la madre: "Abbiamo passato tante cose brutte". Superata l'emozione iniziale, Greca rimprovera la figlia: "Non si possono mettere al mondo bambini e poi pensare quel che sarà, sarà...".

  • 23:00

    Anche secondo Sara, Stefania doveva prima occuparsi dei figli già nati piuttosto che farne di nuovi. Sara: "Stefania potrebbe essere una madre migliore". Sara, però, mette in chiaro di non odiare la sorella.

  • 23:05

    L'unico ad aver mantenuto un contatto con Stefania è il padre. Sara è dura nei riguardi della sorella quasi unicamente per amore della madre. Greca: "Io volevo fare la nonna, non la madre dei miei nipoti".

  • 23:10

    Sara prega la sorella di non combinare più guai. L'apertura della busta è vicina. Sara: "Voglio solo che i miei genitori stiano bene". La decisione è tutta della madre che dice di sì.

  • 23:15

    Stefania può riabbracciare la sua famiglia.

  • 23:20

    E' arrivato il momento della seconda sorpresa. Filmato di presentazione per Belen Rodriguez, Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara.

  • 23:25

    La protagonista della storia è Giulia che vuole fare una sorpresa a Matteo. Entrambi hanno dovuto affrontare un tumore. Giulia conobbe Matteo durante le cure per il linfoma di Hodgkin.

  • 23:30

    Qualche tempo dopo, Matteo si ammalò dello stesso tipo di tumore che ha avuto Giulia. Giulia vuole chiedere scusa a Matteo per essere stata troppo dura durante il periodo delle cure. Entrambi sono guariti.

  • 23:35

    Matteo riceve la posta e fa il proprio ingresso in studio. Castrogiovanni inizia a piangere e si scambia fazzoletti con Belen. Maria De Filippi legge la lettera di Giulia. Questa è veramente una bella storia.

  • 23:40

    La lettera di Giulia: "E' stato un vero accanimento...". Giulia e Matteo sono riusciti finalmente a sposarsi.

  • 23:45

    Giulia avverte Matteo e lo prega di fare il bravo con Belen Rodriguez "sennò faccio un macello!". Belen racconta una sua esperienza personale, parlando della nonna.

  • 23:50

    Martin Castrogiovanni, disidratato per le lacrime versate, regala un viaggio di nozze alla coppia. I tre conduttori di Tu sì que vales costringono anche Matteo a ballare...

  • 23:55

    Giulia e Matteo si baciano. La storia si chiude con un ballo generale...

  • 00:00

    Al ritorno dalla pubblicità, Maria De Filippi annuncia la storia di un matrimonio interrotto. Francesco ha tradito la moglie due volte con la stessa donna. Una missione impossibile per la De Filippi...

  • 00:05

    Dopo essere stato lasciato dalla moglie ed essere stato rifiutato anche dai genitori, Francesco è andato a vivere per qualche giorno dall'amante con cui giura di non aver combinato nulla.. Rosella e il padre di lei, Francesco, ricevono la posta e fanno il loro ingresso in studio.

  • 00:10

    Francesco si gioca le carte dei Thegiornalisti e delle rose dalle quali Rosella viene inondata. Il padre è tutt'altro che entusiasta.

  • 00:15

    Papà Francesco è insofferente a ogni singola parola dell'ex genero. Maria De Filippi: "L'hai disintegrato!". Rosella, per ora, spegne ogni speranza di Francesco: "Devo essere tradita un'altra volta?".

  • 00:20

    Rosella, ovviamente, non riesce a fidarsi di nuovo. Francesco ammette i propri sbagli ma è troppo tardi. Il padre di Rosella è un idolo del pubblico. Francesco si gioca anche la carta del tatuaggio.

  • 00:25

    Rosella ammette che Francesco le fa ancora un certo effetto e Francesco sorride... C'è una speranza...

  • 00:30

    Rosella ammette di essere ancora innamorata ma accusa Francesco di aver rovinato tutto. Francesco chiede un'ultima chance. Il padre Francesco, ormai, è un comico e ha una battuta per tutto.

  • 00:35

    Rosella è titubante e Francesco si gioca le ultime carte. Il padre Francesco, temendo il peggio, è pronto per uscire dallo studio. Rosella: "E' lunga la strada, devi penare".

  • 00:40

    Rosella chiude la busta ma poco dopo, la ragazza chiede di parlare in privato con la De Filippi. Rosella rientra in studio: la busta si riaprirà a breve.

  • 00:45

    Rosella: "La mia vita senza di te non ha un senso". Rosella apre la busta. Francesco viene perdonato.

  • 00:50

    La prima puntata si chiude con un riassunto di tutte le storie viste stasera. Fine trasmissione.

C'è posta per te è un people show condotto da Maria De Filippi che va in onda ogni sabato, in prima serata, su Canale 5 a partire dalle ore 21:15.

Questa sera andrà in onda la prima puntata della 22esima edizione del programma.

C'è posta per te: le anticipazioni del 12 gennaio 2019

Questa sera, 12 gennaio 2018, avrà inizio la 22esima edizione di C'è posta per te.

Anche in quest'edizione, al centro del programma, ci saranno le storie di vita di persone comuni che hanno l'obiettivo di recapitare un messaggio ad una persona, al fine di recuperare un rapporto, ricucire un distacco, ritrovare un parente perduto o un primo amore o fare una sorpresa ad una persona speciale con la partecipazione di un personaggio famoso.

In questa prima puntata, gli ospiti saranno Ricky Martin e il trio di conduttori di Tu sì que vales: Belen Rodriguez, Alessio Sakara e Martin Castrogiovanni.

C'è posta per te: dove vederlo

C'è posta per te va in onda questa sera su Canale 5 a partire dalle ore 21:15.

La puntata sarà visibile anche in streaming sul sito ufficiale di Mediaset Play.

La puntata intera e altri contenuti riguardanti il programma sono disponibili anche sul sito Witty Tv.


C'è posta per te: Second Screen

Il sito ufficiale della conduttrice di C'è posta per teMaria De Filippi, ha una sezione completamente dedicata al programma di Canale 5.

C'è una sezione apposita dedicata al programma anche sul sito ufficiale di Mediaset Play e sul sito Witty Tv.

Su Facebook, invece, la pagina ufficiale è C'è posta per te.

Su Twitter, l'hashtag ufficiale con il quale sarà possibile commentare la puntata è #cepostaperte.

Per chi vuole seguire il programma in liveblogging, infine, la puntata sarà disponibile in tempo reale su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 21:15.

  • shares
  • +1
  • Mail