I genitori di Giulio Regeni e Andrea Camilleri a Che tempo che fa domenica su Rai1 (Anteprima Blogo)

Paola e Claudio Regeni ospiti del programma condotto da Fabio Fazio

I genitori di Giulio Regeni a Che tempo che fa domenica su Rai1 (Anteprima Blogo)

Saranno Paola e Claudio Regeni ad aprire domenica, subito dopo il Tg1 delle ore 20, la quarta puntata del nuovo ciclo di Che tempo che fa, il talk show condotto da Fabio Fazio in onda dalle frequenze della prima rete del servizio pubblico radiotelevisivo.

Ospiti in una intervista esclusiva i genitori di Giulio Regeni, il ricercatore italiano ucciso in Egitto lo scorso anno, in circostanze tuttora misteriose. Il colloquio di domenica può essere l'occasione per i genitori di Giulio di chiarire alcuni punti su questa vicenda che appare ancora oscura. Ospite qualche giorno fa all'Università di Siena la signora Paola ha voluto dire :

“Giulio nel suo lavoro non era uno sprovveduto”. Fino ad adesso sulle indagini non potevamo dire troppo e ancora non lo possiamo fare. Però qualche chiarimento rispetto alla sua ricerca è doveroso”.
“Abbiamo molto materiale suo”, ha proseguito la madre di Giulio, “chiaramente sono state scritte molte stupidaggini. Una gran parte delle persone pensano che Giulio sia andato al Cairo, solo in giro per le bancarelle, abbia parlato con i venditori di strada. Ma l’approfondimento su questo aspetto era solo una minima parte del suo lavoro. Il suo era un progetto di ricerca economico, storico, sociale sulla situazione egiziana aperta ai paesi del Mediterraneo. Il lavoro al gli ha portato via tanto tempo per prendere contatti, cosa che non è così veloce come nel nostro mondo. E quindi nella descrizione che hanno fatto i giornalisti e’ stato amplificato l’aspetto dei venditori di strada accentuandone quello della pericolosità che Giulio non viveva. La sua era una ricerca in campo economico. Economia non è solo grafici a torta o percentuali ma anche la vita delle persone. E l’aspetto sociale-economico aveva catturato Giulio. Per cui lui voleva inquadrare tutto il discorso sull’Egitto tenendo pero’ presente la vita delle persone, e dei lavoratori. E da qua nasce tutto il tema del sindacato. Aveva incontrato non solo i sindacati non governativi, ma voleva sviluppare anche la parte di quello governativo. Lo dico per giustizia verso di lui”.

L'appuntamento per approfondire direttamente con i genitori di Giulio Regeni questa drammatica vicenda è dunque per domenica sera, in apertura della quarta puntata di Che tempo che fa su Rai1. Fra gli ospiti della puntata anche lo scrittore Andrea Camilleri.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 837 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO