• Tv

Lotteria Italia in crisi, vendite biglietti mai così basso. Ci sarà un futuro?

Lotteria Italia in crisi, vendite biglietti mai così basso. Ci sarà un futuro?

La lotteria Italia subisce un arresto delle vendite dei biglietti: ecco perché. Le trasmissioni televisive più abbinate nella storia

Nella serie di settori colpiti dalla crisi in questo 2020 rientra persino la Lotteria Italia. Quest’anno i biglietti venduti per la lotteria più popolare dello stivale registrano una flessione importante del 30% rispetto all’anno scorso. Secondo i dati forniti da Agipronews, dai 6,7 milioni dell’anno scorso con un incasso totale di 34 milioni di euro, quest’anno addirittura si è scesi sotto i 5 milioni.

Più precisamente a 4,7 milioni di biglietti per un incasso che ammonta a circa 23milioni e 500mila euro. Con questi numeri, la lotteria italia vive il suo annus horribilis riscrivendo il suo record negativo di vendite.

Manco a dirlo, le cause sono collegate all’emergenza pandemia, dunque alla difficoltà di acquisto nei punti vendita in cui la rivendita dei biglietti è liberamente autorizzata (aeroporti, autogrill, stazioni etc.) per via delle limitazioni negli spostamenti.

Nonostante ciò il continuo calo dell’interesse nei confronti della lotteria italia è constatabile. Pensate che durante gli anni d’oro delle trasmissioni Rai abbinate alla lotteria i numeri delle vendite raggiungevano risultati piuttosto importanti. Il primato resta al 1988, anno della nona edizione di Fantastico: ben 37.800.000 di biglietti venduti.

Stabilizzata la situazione negli anni ’90 anche grazie al supporto di Scommettiamo che e Carramba! che fortuna, un primo arresto importante arriva nel 2001 quando le vendite scendono sotto i 20 milioni. Passano altri dieci anni altalenanti sino al 2010, quando I migliori anni di Carlo Conti prende le redini della Lotteria Italia. Durante quell’anno arriva un secondo critico calo, sotto i 10 milioni di tagliandi.

A cavallo tra il 2010 e il 2015 il passaggio di testimone con le trasmissioni del mezzogiorno prima (La prova del cuoco) e con l’access prime time poi (Affari tuoi e Soliti Ignoti) non sembra aver dato una mano significativa alla ripresa, ragion per cui la domanda lecita nasce spontanea: la Lotteria Italia in tv ha ancora un senso? Avrà ancora una lunga strada da percorrere davanti a sé?

Intanto l’appuntamento è per il 6 gennaio 2021 in prima serata con lo speciale del game show condotto da Amadeus per scoprire chi si aggiudicherà i premi di punta della lotteria.