Unomattina, Marco Frittella non sarà confermato

Unomattina verso la conduzione singola da settembre. Stesso destino per La vita in diretta estate dove Matano sarà sostituito da una donna

Cosa ne sarà della coppia attualmente alla conduzione di Unomattina? È una delle domande in circolazione dalle parti di Viale Mazzini, dove in questi giorni si stanno definendo i palinsesti del futuro prossimo. Il direttore di Rai1 Stefano Coletta non ha nascosto la sua convinzione di eliminare la conduzione doppia perché “poco contemporanea“. A febbraio scorso in Commissione di Vigilanza, infatti, dichiarò:

Ho parlato con Carboni e Salini. Bisogna separare gli spazi. È desueto che due identità possano convivere per dare un prodotto coerente. Non è stato possibile farlo per mancanza di risorse, ma sarò tenace. Il modello mixato, fatto di identità diverse porta a un racconto frammentato. Inseguo la possibilità che la Testata e la Rete possano dare due prodotti contigui ma diversi.

Ed in effetti, la tenacia di Coletta potrebbe essere premiata. Stando a quanto risulta a TvBlog, infatti, da settembre Unomattina potrebbe essere diviso in due spazi diversi. Dalle 6.40 in poi un format informativo ad hoc curato dal Tg1 e dalle 8.30 un contenitore realizzato dalla rete.

Considerando che a Viale Mazzini viene data praticamente per certa la mancata riconferma di Marco Frittella, ci sarebbe da individuare il giornalista del Tg1 a cui affidare la conduzione. Per quanto riguarda la Giandotti, potrebbe esserci anche nella prossima stagione, anche se non sono da escludere colpi di scena, anche alla luce del fatto che l’edizione attualmente in onda non si è fatta notare per empatia e brio (e neanche per ascolti).

La conduzione singola dovrebbe approdare anche a La vita in diretta Estate. A sostituire nel periodo estivo Alberto Matano (sicuro della riconferma a settembre) dovrebbe essere un volto femminile non ancora individuato (Giorgia Cardinaletti? Laura Chimenti? Emma D’Aquino?). Per quanto riguarda gli altri volti dell’estate di Rai1 dovrebbero essere confermati Beppe Convertini e Anna Falchi, quasi sicuramente con un titolo nuovo rispetto a quello proposto nel 2020. Resta in pole Pino Strabioli, la cui presenza su Rai1 con la direzione di Coletta si è fatta assai più importante, così come Veronica Pivetti.

I Video di TvBlog